Facebook ha memorizzato impropriamente milioni di password utente

Vota questo articolo

Sembra che Facebook sia di nuovo sotto l’occhio del ciclone: da diverse fonti è emerso che la società di Zuckerberg avrebbe memorizzato in modo improprio milioni di password utente per anni. Scopriamo i dettagli della vicenda.

Facebook sotto accusa: il rapporto di Krebs

Secondo le dichiarazioni di Facebook non sono state trovate prove che porterebbero a ritenere che i dipendenti abbiano abusato dell’accesso ai vari profili utente.

Difficile credere che i profili degli utenti siano protetti da eventuali tentativi di appropriazione indebita di dati ed informazioni.

Ieri, in seguito ad un rapporto di Krebs sulla sicurezza, Facebook ha riconosciuto un bug nei suoi sistemi di gestione delle password che avrebbe archiviato centinaia di milioni di password utente per Facebook, Facebook Lite e Instagram in una piattaforma interna.

Ciò significa che migliaia di dipendenti di Facebook avrebbero potuto cercarli e trovarli. Krebs riporta che le password riguardavano tutte quelle create fino all’anno 2012.

Essendo uno dei Social più popolari al mondo con miliardi di utenti, Facebook investe pesantemente per evitare problemi di sicurezza.

L’esperto di Cybersecurity Andrei Barysevich di Recorded Future ha spiegato:

Non vi è alcun motivo valido per cui un dipendente della società Facebook debba avere accesso alle password degli utenti.”

Nonostante ciò, Facebook si difende e insiste nel dire di essere un attento “guardiano” responsabile dei dati personali dei suoi 2,2 miliardi di utenti in tutto il mondo.
ACQUISTA E VENDI BITCOIN SULLA PIATTAFORMA LEADER MONDIALE: CLICCA QUI

Più di 600 milioni di utenti di Facebook sono vulnerabili

Secondo il blog, sembra che Facebook abbia reso vulnerabili le password di circa 600 milioni di utenti di Facebook.

Pedro Canahuati, Vice Presidente di Facebook ha sottolineato a tale proposito:

Come parte di un programma di revisione della sicurezza di routine a gennaio, abbiamo rilevato che alcune password utente venivano archiviate in un formato leggibile all’interno dei nostri sistemi di archiviazione dati interni. I nostri sistemi di accesso sono progettati per mascherare le password utilizzando tecniche che li rendono illeggibili.

Per essere chiari, queste password non sono mai state visibili a nessuno al di fuori di Facebook e non abbiamo trovato alcuna prova fino ad oggi che qualcuno abbia abusato internamente o vi abbia fatto un accesso improprio.

 

 

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti - Redattrice, sezione Finanza, Tasse, Economia Laureata in Economia Aziendale con 110 e Lode presso l'Università di Pisa, redattrice anche Money.it, Lettera43, Notizie.it

Leave a Reply

Ecco Come Guadagno + di 65722 € al meseScopri di più