Amway truffa o opportunità? Recensioni ed Opinioni

amway

Avere un’idea chiara su Amway può essere utile per chi decide di entrare a far parte di un’azienda che opera da 70 nel settore del multi-level marketing ottenendo grandi riscontri. Sul web si trovano opinioni e recensioni spesso poco gratificanti nei confronti dell’azienda e quindi è bene distinguere cosa è vero e cosa non è vero per non avere sorprese.

Prima di continuare sui pro e i contro di quest’azienda bisogna però sapere un po’ della sua storia, di cosa si occupa, cosa offre ai suoi collaboratori e quali prospettive promette. E’ comunque bene specificare che non bisogna mai farsi illusioni esagerate e che bisogna diffidare delle facili promesse che fanno vedere tutto il mondo Amway solo roseo, perché anche in questo caso, come d’altronde tutto il resto, ci sono le note dolenti. Scopriamo dunque un po’ di più su Amway.

VUOI GENERARE PIU’ CONTATTI E VENDITE NEL TUO NETWORK? ECCO IL CORSO APPOSTA PER TE!

Un po’ di storia su Amway

L’azienda è stata fondata in America nel 1959, Amway e ha la sua sede principale ad Ada, una città del Michigan. In poco tempo si è diffusa nel mondo e ad oggi vanta 57 filiali, comprese alcune anche in Italia, dove è approdata nel 1985. Nel corso del tempo la società ha solidificato la sua presenza sul mercato grazie anche ad un ampliamento della gamma dei prodotti, conosciuti per la loro indiscussa qualità. Infatti, la varietà dei prodotti Amway spazia in diversi ambiti, dalla bellezza alla nutrizione, dai prodotti della casa a quelli per la bellezza e la cura del corpo e molti altri settori in cui vanta un ampio assortimento, volto a soddisfare tutte le esigenze della clientela.

Ad occuparsi della distribuzione dei prodotti sono i venditori che danno vita ad una rete di vendita attraverso la quale generano dei guadagni. A differenza di tante altre aziende che scompaiono dopo qualche anno dal loro ingresso sul mercato, Amway resiste e questo significa che i consumatori apprezzano i suoi prodotti, un particolare che deve far riflettere quando si leggono opinioni negative sui siti riguardo l’azienda. Spesso, infatti, sono proprio alcune recensioni a fuorviare dal reale valore di un’azienda come Amway e confondere sulla sua serietà e professionalità. Proprio per questo è bene leggere queste informazioni prima di azzardare una ulteriore ipotesi sull’azienda.

Come fare parte di Amway

Per fare parte di Amway basta semplicemente iscriversi sul sito ufficiale, compilare il modulo di registrazione e inserire il codice sponsor, ovvero della persona che intende presentarti all’azienda. Cosa vuol dire? Semplicemente che il venditore può reclutare altre persone per dedicarsi all’attività di vendita e presentarli ad Amway come se fossero suoi collaboratori. Su ognuno di essi, anzi, per meglio dire sulle loro vendite, il venditore che ha presentato altri distributori percepisce una percentuale di guadagno, che varia in base all’entità del fatturato.

Più alto è il fatturato maggiore sarà la percentuale che l’azienda elargisce al venditore. Questo sistema di vendita non ha nulla a che vedere col sistema piramidale in quanto il venditore non guadagna con l’ingresso di un altro distributore, ma appunto sulle sue vendite. L’azienda, inoltre, offre promozioni e bonus a chi raggiungere determinati traguardi, e spesso si tratta di offerte allettanti, che possono consistere in una percentuale maggiore o altri premi che ricompensa comunque della fatica e dell’impegno profuso nell’attività di vendita.

Ad avvantaggiare i venditori sono soprattutto due fattori: innanzi tutto la qualità dei prodotti, e poi il fatto che non vi sono investimenti particolare da fare per iniziare questa attività perché si può iniziare a lavorare subito dopo essere stati presentati.

L’unica cosa da fare è acquistare un kit di prodotti, necessario per iniziare la vendita, dal costo irrisorio, che però permette di ricompensare l’investimento vendendo i prodotti stessi ai clienti. E’ interesse del venditore incentivare i clienti proponendo di provare i prodotti Amway, nella speranza che una volta provati non li lascino più, ma anche questo è un fattore che bisogna volgere a proprio vantaggio escogitando delle strategie per rendersi presenti e sempre attivi. La nota positiva, se questo può rincuorare chi ha letto delle recensioni negative, è che realmente i prodotti sono validi e gli enormi fatturati conseguiti negli anni hanno reso Amway una multinazionale molto potente.

Recensioni ed Opinioni della gente

Sui siti, come già detto, si trovano numerose opinioni su Amway, ma bisogna capire da cosa scaturiscono. La maggior parte delle opinioni negative nasce dal fatto che i venditori che hanno fatto parte dell’azienda si aspettavano guadagni stratosferici subito dopo aver iniziato l’attività. Su questo c’è da dire che l’azienda non promette le stelle, ma assicura certamente grandi guadagni dietro un lavoro svolto con costanza e con professionalità.

Se il venditore riesce a creare un’ampia rete di vendita, se riesce a reclutare altri collaboratori, è chiaro che il guadagno aumenta. Ma per raggiungere tutto questo bisogna impegnarsi e sfruttare tutti gli strumenti che oggi la tecnologia mette a disposizione per crescere e migliorarsi. I risultati, dunque, sono sempre soggettivi e dall’uno altro variano in base alle competenze e alle strategie messe in atto per raggiungerli. Quindi, ecco perché le recensioni e le opinioni che si trovano sui siti e sui forum devono essere lette nell’obiettività di chi le ha pubblicate, e non bisogna mai farle entrare nella propria opinione personale.

Ci si può fidare di Amway?

Detto questo, è quindi evidente che Amway è una società affidabile che offre sicuramente delle opportunità di lavoro alle persone che ne vogliono fare parte. Ogni venditore può gestire la propria attività mettendo a frutto le proprie competenze e quelle acquisite man mano anche grazie a corsi e a seminari istituiti dall’azienda per istruire chi ha intenzione di fare di questa attività la propria fonte di sostentamento.

Ci sono persone che ci sono riuscite e che nel tempo hanno saputo crearsi una rete di vendita tale da permettere loro di fare di questa attività un mestiere. Questo vuol dire che bisogna fare affidamento sulle proprie forze e apprezzare il fatto che un’azienda come Amway metta tanto a disposizione per far crescere i suoi collaboratori.

VUOI GENERARE PIU’ CONTATTI E VENDITE NEL TUO NETWORK? ECCO IL CORSO APPOSTA PER TE!

Iscriviti al Canale Telegram di Filippo Martin per ricevere news CLICCA QUI
TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il tuo capitale è a rischio
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×