Avon truffa o opportunità? Recensioni ed Opinioni

avon

Avete sentito parlare di Avon ma avete paura che si tratti di un truffa e volete saperne di più? Ecco dunque tutto quello che dovete sapere su questa azienda di cosmetica che comunque esiste da moltissimo tempo e ad oggi è una delle poche al mondo che continua ad attirare sempre più persone.

Magari vi hanno parlato di ingenti guadagni, ma come ben sapete quando si tratta di vendere prodotti tutto dipende dal fatturato. Ad ogni modo, cerchiamo di saperne di più e di capire i pro e i contro di questa azienda.

Un po’ di storia sull’azienda

Per cominciare, è doveroso sapere che Avon è un’azienda fondata negli Stati Uniti nel 1886 da David McConnell e ad oggi è presente in più di 100 Paesi dei 5 Continenti, con HQ a New York. L’azienda è leader assoluta nella vendita diretta di prodotti cosmetici e si avvale di una rete capillare di presentatrici sparse in tutto il mondo. La strategia di vendita di Avon si basa sul network marketing.

L’azienda è presente in Italia dal 1966 con sede a Turate, in provincia di Como, ma anche ad Anagni, in provincia di Frosinone, dove ha sede il centro Logistico e Distributivo per il mercato nazionale. Tra i prodotti proposti dall’azienda vi sono make-up, prodotti di bellezza e per la cura del viso e del corpo ma anche bijoux e profumi.

Avon è il brand americano più famoso al mondo per quanto riguarda la vendita diretta di cosmetica a domicilio. Rivolta principalmente a tutte le donne appassionate di cosmetica e che sentono di avere il giusto spirito d’intraprendenza per la vendita, Avon rappresenta per molte una vera opportunità per arrotondare le entrate mensili.

Infatti, sono in tante ad entrare in questo mondo proprio perché permette di gestire la vendita senza orari fissi e anche lavorando ci si può dedicare nel tempo libero a questa attività.

A testimoniare quanto appena detto sono proprio coloro che attraverso la rete di vendita sono riuscite a salire qualche gradino e che hanno raggiunto determinati obiettivi. Ma come si lavora con Avon e quali sono i guadagni? Il lavoro può essere svolto da casa e i guadagni sono basati sulla percentuale rilasciata dall’azienda sul fatturato. Ma vediamo di saperne di più!

VUOI GENERARE PIU’ CONTATTI E VENDITE NEL TUO NETWORK? ECCO IL CORSO APPOSTA PER TE!

Come diventare presentatrice Avon

Per fare parte del mondo Avon bisogna diventare presentatrice: chi è la presentatrice Avon? E’ una donna appartenente a diverse fasce di età ma con la passione della cosmetica, che sceglie di iscriversi per diventare una libera professionista nel settore.

La persona in questione deve avere preferibilmente una buona propensione alla vendita e fare attenzione alle novità del momento per proporle ai suoi clienti. Il segreto per poter avere delle cospicue vendite è quello di avere un’ampia rete di contatti, che comprendono parenti, amici e conoscenti, fra cui divulgare i prodotti.

Spesso è anche necessario fare il porta a porta nel vicinato, per poter assicurare un ordine più consistente e poter raggiungere un certo margine di guadagno. In ogni caso, tutti possono fare parte di questo mondo semplicemente compilando il modulo sul sito ufficiale dell’azienda: a contattare le candidate sarà una responsabile di zona che farà un colloquio alle candidate e darà loro il catalogo e dei campioncini-prova per iniziare l’attività.

Nella fase iniziale è importante partecipare agli incontri organizzati dall’azienda organizza nell’area di competenza, in modo da capire come orientarsi e prendere anche esempio da coloro che sono diventate esperte. Un altro modo per diventare presentatrice Avon è chiederlo a qualcuno che già lo è, che provvederà a presentare la nuova candidata.

Come lavora la presentatrice Avon

Come si svolge il lavoro della presentatrice Avon? Sono in tante a dire che basta organizzarsi per trovare il tempo di proporre i prodotti, ma è vero così?

Innanzi tutto è bene precisare che una buona mano alle presentatrici la dà proprio l’azienda: infatti, Il lavoro viene organizzato in base alle cosiddette “campagne”, ovvero un periodo di tempo della durata di tre settimane durante il quale le presentatrici devono proporre tutti i prodotti in promozione o le offerte in corso presentando il nuovo catalogo.

Per potere spedire l’ordine all’azienda però occorre raggiungere la soglia minima di 65 euro: è questa infatti l’unica cosa richiesta da Avon per poter inviare un ordine. Ma cosa fa la presentatrice Avon per vendere i prodotti?

Può lavorare da casa facendo riunioni oppure può organizzarle a casa dei suoi clienti, ma può anche recarsi singolarmente in ognuna di loro per proporre le novità che l’azienda sforna continuamente e pubblicizza attraverso i cataloghi.

Può anche lasciare i cataloghi dalle sue clienti così possono guardarli con comodo e decidere poi cosa acquistare, ma per incentivare all’acquisto l’azienda propone campioncini e prove prodotto che la presentatrice può ritirare per regalarli alle clienti.

Quanto si guadagna facendo la presentatrice Avon

Certo, non bisogna illudersi che i guadagni siano stratosferici, ma se gli ordini sono costanti e abbastanza corposi durante il mese si può sommare un discreto guadagno. Quanto guadagna effettivamente la presentatrice Avon?

Tenendo conto che su ogni ordine le provvigioni variano dal 14% al 30%, si possono realizzare anche dei buoni guadagni, ma certamente tutto dipende dalla quantità di prodotti venduti e dal giro della clientela.

Se riuscite a crearvi un giro abbastanza ampio e fidelizzato, saranno loro stesse a contattarvi per avere dei prodotti, ma è necessario essere sempre presenti, stuzzicarle con le novità e proporre anche le promozioni soprattutto se sono allettanti.

Avon truffa o opportunità?

Sicuramente Avon non è un’azienda truffa e lo dimostra il fatto che sono sempre più le donne che decidono di intraprendere questa attività per guadagnare qualcosa e arrotondare il bilancio familiare. Magari non ci si arricchisce, ma le più meritevoli riescono a conquistare premi e spesso anche provvigioni più alte a seconda del fatturato.

Dunque, come considerare Avon? Beh, se ci si dedica con costanza e soprattutto si hanno capacità di vendita qualcosa si può raggiungere, ma è chiaro che tutto non viene da solo, bisogna sfacciarsi e inventarsi strategie nuove su come proporre le stesse ai clienti!

VUOI GENERARE PIU’ CONTATTI E VENDITE NEL TUO NETWORK? ECCO IL CORSO APPOSTA PER TE!

Iscriviti al Canale Telegram di Filippo Martin per ricevere news CLICCA QUI
TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il tuo capitale è a rischio
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×