Azioni a2a, Quotazione e Come Comprare


L’A2A Spa è un’azienda italiana che si occupa della produzione e distribuzione di energia elettrica e gas. Quella che oggi è conosciuta come A2A in realtà è frutto della fusione di tre società che operano nel settore dell’energia e della distribuzione di servizi, ossia la AEM S.p.A., la ASM S.p.A. e l’AMSA.

Storia della A2A Spa

azioni a2a

La società di servizi conosciuta con il nome A2A è stata fondata nel 2008 e può essere definita un impresa multy utility perché il suo raggio d’azione non è limitato alla produzione e alla vendita di energia elettrica e di gas ma, in seguito alla fusione tra tre diverse aziende, si occupa anche di servizi semaforici ed illuminazione urbana.

La A2A è la prima realtà italiana di questo genere ed opera principalmente in nord Italia dove produce e commercializza l’energia elettrica e il gas. Tutto il processo, che va dall’approvvigionamento della materia prima alla distribuzione al cliente finale, viene gestito dalla A2A che riesce a produrre 8,6 GW all’anno, per la maggior parte generati da impianti termoelettrici e solo una piccola parte è, invece, prodotta da impianti idroelettrici.

Oltre alla produzione di energia elettrica, la A2A gioca un ruolo fondamentale nel settore del teleriscaldamento, garantendo una capacità termica che supera i 1.800 MWt, appoggiandosi ad una rete di distribuzione del gas che supera i 1.200 km.

Trattandosi di una relata multy utility, la A2A investe molte risorse nei servizi ambientali infatti, grazie ai processi di smaltimento dei rifiuti, riesce a registrare 3,4 milioni di tonnellate di immondizia eliminata. Il meccanismo che determina l’eliminazione dei rifiuti è anche in grado di produrre energia elettrica per 1,8 TWh e 1,3 TWht di calore, che viene generato dal processo di smaltimento dei rifiuti.

Dati alla mano, la A2A è un’azienda che vende energia elettrica ad oltre un milione di utenti, mentre sono 1,3 milioni i clienti che usufruiscono del gas distribuito dalla società bresciana e 0,3 milioni gli utenti che beneficiano del servizio idrico integrato.

Andamento della A2A Spa

L’azienda di utility più importante d’Italia, ossia la A2A, è una società di capitali quotata in borsa ed influenza l’andamento dell’indice FTSE MIB, cioè l’indicatore borsistico italiano che dipende dal trend delle principali imprese del Paese.

Pur trattandosi di una società relativamente giovane, che opera in questo settore solo da 10 anni, la A2A è una importante realtà per due ragioni:

– per il considerevole volume di affari e la solidità del gruppo;
– perché non ha concorrenti in Italia ed è la prima azienda, di questo genere, ad imporsi sul mercato nazionale.

L’andamente delle azioni A2A è piuttosto stabile e, anche se può vivere dei periodi di flessione, in linea generale e sul lungo periodo si tratta di quotazioni costantemente in crescita. Tutto ciò spinge numerosi investitori ad acquistare le quote della A2A il cui trend è comunque positivo e per niente volatile.

Investire sulle azioni di A2A

Quando si decide si impiegare parte del proprio capitale sulle azioni di un’azienda, come la A2A, è bene prendere in esame tutti gli elementi fondamentali che possono aiutare l’investitore a comprendere quali sono i punti di forza della società e quali quelli di debolezza, che potrebbero rendere la scelta finanziaria un successo o un totale flop.

Nel caso della A2A, uno dei suoi punti di forza è rappresentato dall’essere l’unica azienda in Italia ad occuparsi di questo tipo di attività. Tutto ciò comporta l’assenza di concorrenza che, però, non deve far credere che non esistano imprese che potrebbero insidiare lo sviluppo della società bresciana, perché se è vero, come è vero, che nel Bel Paese la A2A è l’unica realtà aziendale ad occuparsi di diversi servizi, è altrettanto vero che esistono tante imprese che si sono specializzate in una sola di queste prestazioni e potrebbero, con le loro mosse, creare non pochi problemi alla Società per azioni di Brescia.

Pertanto, quando si decide di investire nelle azioni di una realtà come la A2A è bene considerare, non solo, le mosse dell’azienda stessa ma anche il contesto in cui opera.
Secondo gli analisti del settore, per il momento, non dovrebbero esserci grossi problemi oppure ostacoli al processo di crescita e di sviluppo della A2A.

Dal momento che l’andamento del valore delle sue quote è decisamente stabile e, finora, non è mai stato caratterizzato da eccessiva variabilità, probabilmente la A2A è una delle realtà borsistiche che si presta meno alla speculazione in CFD. In effetti, nel mondo del trading, la volatilità delle azioni è un’arma a doppio taglio che da un lato può far perdere velocemente l’investimento iniziale e dall’altro rappresenta un ottimo modo per guadagnare senza doversi preoccupare dell’andamento delle azioni nel medio o lungo periodo.

Nel caso delle quote dell’A2A l’investimento in CFD ha scarse probabilità di essere remunerativo nel breve periodo, proprio a causa di un’andamento che è positivo, ma lento e costante.

In ogni caso, quando si decide di acquistare le quote di un’azienda è necessario analizzare le mosse della società, in questo modo è possibile prevedere quali potrebbero essere gli andamenti futuri delle quote. Uno dei fattori da prendere in esame riguarda i progetti e gli investimenti che l’azienda è intenzionata a fare.
Se un società di capitali investe, quasi certamente è in buona salute ed è attivamente interessata al processo di sviluppo e di crescita.

Un altro fattore, molto importante, che non va assolutamente trascurato riguarda gli accordi e i contratti di partnership con le altre aziende. Anche questo elemento può far comprendere che la società è solida perché gode della stima di altri poli industriali, ma anche perché investe in progetti con lo scopo di ampliare il raggio d’azione e crescere per rimanere sempre competitiva.

Dal momento che il valore delle azioni della A2A è stabile, anche se positivo, è possibile comprendere, da una prima analisi, che gli investitori non sono particolarmente interessati alle quote di questa società. Perciò chi ha intenzione di acquistarle deve valutare le possibilità che la A2A cresca nei prossimi anni e, in tal caso, piazzare un investimento che possa generare i suoi frutti nel lungo periodo.

In effetti, nel mondo degli investimenti borsistici una quota stabile che non cresce nè diminuisce non è un buon punto di partenza e scoraggia molti azionisti, che preferiscono attendere che ci siano degli sviluppi prima di intervenire o di impiegare il loro capitale.

Se diamo uno sguardo alla società è facile comprendere che si tratta di una realtà solida che distribuisce dividenti con continuità, il cui valore aumenta di anno in anno, non a caso nel 2017 il monte era di 180 milioni di euro e ha fatto registrare un +17% nell’anno successivo.

Come Comprare Azioni a2a

Grazie alle migliori piattaforme di trading online è possibile acquistare azioni a2a direttamente da casa tua con PC o smartphone. Di seguito riportiamo un esempio passo a passo, con la piattaforma che io preferisco, eToro.

1. Per poter acquistare azioni a2a per prima cosa: CLICCA QUI (il tuo capitale è a rischio)

2. Inserisci i tuoi dati reali per fare l’iscrizione

3. Fai il tuo primo deposito, quindi in basso a sinistra clicca su “Deposita fondi

copy trading

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
 

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

l 65% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
TOP 10 Risorse Utili:
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×