Azioni Brembo, Quotazione e Come Comprare

La Brembo Spa è una società di capitali che si occupa della progettazione e della produzione di impianti frenanti a disco per veicoli. È conosciuta in tutto il mondo perché collabora con le più importanti e prestigiose aziende del settore dei motori e quindi con le case che producono automobili, motocicli e veicoli commerciali.

Oltre ad essere un’azienda che fornisce elementi del sistema frenante per gli autoveicoli commerciali, ha alle spalle importanti cooperazioni con il mondo dei motori del settore sportivo, vantando oltre 300 campionati mondiali vinti.

Brembo Spa: la storia di una multinazionale

azioni brembo

La Brembo Spa è un’azienda leader del settore dei motori nata in Italia a pochi chilometri da Bergamo come una piccola officina a conduzione familiare. Lo sviluppo dell’assetto aziendale è avvenuta negli anni Ottanta quando è subentrata in società anche la Kelsey-Hayes, un’azienda statunitense esperta nella produzione di impianti frenanti.

Tutto ciò ha dato un’importante spinta alla crescita aziendale che, infatti, negli anni Novanta è diventata una società di capitali quotata nella Borsa valori di Milano.

Il processo espansionistico della Brembo Spa è continuato anche all’alba del nuovo Millennio, quando la società brasiliana Alfa Real Minas è stata interamente acquistata dalla ditta di Bergamo che ha poi deciso di diventare proprietaria anche dell’azienda inglese AP Racing Limited.

Attualmente la Brembo Spa opera in 15 Paesi dislocati in 3 continenti. Sono oltre 9.000 le persone che prestano servizio nella società di capitali di Bergamo, tra le quali ci sono ingegneri che si occupano di attività di ricerca e sviluppo del prodotto. Il tutto è finalizzato alla continua crescita aziendale che passa attraverso lo studio di nuovi materiali, tecnologie e forme.

Nel 2008 con l’acquisto della Sabelt la Brembo si specializza nella produzione di dispositivi di sicurezza come le cinture o i sediolini per i bambini.

Le quotazioni Brembo Spa

Nel corso del primo decennio del Nuovo Millennio la Brembo Spa ha avuto una andamento in Borsa piuttosto costante. Infatti, il titolo ha attraversato una lunga fase al rialzo che non ha mai vissuto grosse perdite o discese repentine.

Basti pensare che nel giro di quattro anni (2012-2014) il valore delle azioni è passato da 7 euro a 47 euro. Si è assistito ad una crescita che non ha eguali nel mercato azionistico italiano ed europeo.

Tutto ciò ha portata ad una sempre maggiore solidità aziendale che ha permesso di distribuire i dividenti con regolarità grazie anche agli ottimi risultati, in termini di utili e di fatturato, che hanno consentito alla Brembo Spa di avere una crescita costante.

Acquistare le azioni della Brembo Spa: vantaggi e svantaggi

Se hai intenzione di diventare titolare di una o più azione di un’azienda come la Brembo è giusto che tu raccolga tutte le informazioni utili ad assumere una decisione consapevole. Per fare ciò è importante valutare tutti i fattori che influenzano, in modo positivo o negativo, l’andamento di un’azienda.

Ci riferiamo agli accordi di partnership e a tutte le manovre finalizzate alla crescita della società, che possono permettere ad un investitore di comprendere se l’azienda è sana e stabile e se conviene impiegare denaro nel breve o nel lungo periodo.

Quando tutte queste considerazioni vengono fatte pensando alla Brembo, occorre tenere in considerazione anche che i prodotti commercializzati sono di ottima qualità e che sono il top della categoria, questo aspetto, di fondamentale importanza, ci permette di affermare che l’azienda bergamasca è una spanna sopra le sue dirette concorrenti, il che la rende senza dubbio una realtà societaria stabile ed estremamente affidabile.

Un altro aspetto davvero interessante, che fa comprendere come il processo di crescita sia attualmente in corso e ben lontano dall’essere concluso, riguarda il team di esperti ingegneri, che lavorano al processo d ricerca e sviluppo con lo scopo di trovare nuovi materiali e nuove tecnologie per rendere i prodotti della Brembo sempre più efficienti, ecologici e superiori sia dal punto di vista tecnico che qualitativo.

E ancora, la Brembo Spa, con lo scopo di combattere la concorrenza e il rischio di rescissione dei contratti con i clienti, fa di tutto per diversificare la produzione. Proprio per questa ragione di recente ha investito nel segmento dei sistemi di frenaggio a disco, rivolgendosi così a diversi settori e riuscendo, in questo modo, a compensare le perdite che possono verificarsi in alcuni periodi.

Tutti questi fattori fanno comprendere il tipo di organizzazione che c’è dietro la Brembo, fatta di strategie e di previsioni studiate per fronteggiare i momenti meno floridi e propizi.

La voglia di sviluppo di Brembo Spa si palesa anche nei numerosi investimenti che vengono fatti per la fase relativa alla ricerca e all’innovazione tecnologica e che permettono all’azienda bergamasca di attrarre maggiori clienti e rafforzare il rapporto con quelli già esistenti.

Insomma il gruppo Brembo gode della solidità giusta per poter invogliare a piazzare un investimento, ma ovviamente non mancano i punti deboli.

Se è vero che il modello economico improntato allo sviluppo e all’innovazione è un aspetto che farebbe ben sperare qualsiasi investitore, è altresì vero che decidere di non brevettare le proprie invenzioni è una scelta che espone l’azienda al rischio di essere meno competitiva del previsto.

In effetti, quando un’azienda leader di un settore, quale è la Brembo nel campo degli impianti frenanti, non protegge le sue invenzioni con un brevetto si espone inutilmente alla possibilità che qualche altra azienda imiti il prodotto, diventando una potenziale concorrente e riducendo il numero di vendite della merce originale.

A proposito di mercato concorrenziale, occorre dire che quello in cui opera la Brembo Spa è un settore altamente competitivo e se la società bergamasca in Italia e in Europa è leader di questo segmento, nel resto del mondo esistono aziende molto ben strutturate che sono anche più forti. Inoltre, la Brembo è una società molto diffusa in occidente, molto meno nei Paesi in via di sviluppo come quelli orientali ed asiatici dove il processo di industrializzazione è cominciato da pochi anni e sta vivendo una crescita esponenziale.

Questo aspetto è davvero importante soprattutto per una realtà aziendale che vuole crescere in modo costante, attualmente infatti non è possibile per una società come la Brembo non dare uno sguardo al Medioriente dove le possibilità di sviluppo sono notevoli e vanno sfruttate per evitare che qualcun altro lo faccia rischiando di accaparrarsi una fetta di mercato che, in questa epoca storica, è tra le più ricche ed interessanti del momento.

Come Comprare Azioni Brembo

Grazie alle migliori piattaforme di trading online è possibile acquistare azioni Brembo direttamente da casa tua con PC o smartphone. Di seguito riportiamo un esempio passo a passo, con la piattaforma che io preferisco, eToro.

1. Per poter acquistare azioni Brembo per prima cosa: CLICCA QUI

Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.

2. Inserisci i tuoi dati reali per fare l’iscrizione

3. Fai il tuo primo deposito, quindi in basso a sinistra clicca su “Deposita fondi

copy trading

Lascia un commento

Come iniziare con BitcoinScopri di più