Azioni Generali, Quotazione e Come Comprare

Investire in Borsa è una delle possibili alternative che si presentano a chi non intenda tenere i propri soldi bloccati su un conto corrente bancario che attualmente, coi tassi di interesse prossimi allo zero, non gli permette di fruttare.

Naturalmente l’investimento azionario presuppone un lavoro di studio per cercare di individuare i titoli che promettono una crescita e che, storicamente, sono fonte di soddisfazione per i propri azionisti. La azioni Generali sono una sorta di garanzia in tal senso.

Gruppo e Azioni Generali: la storia

azioni generali

Nata nel 1831 come Imperial Regia Privilegiata Compagnia di Assicurazioni Generali Austro-Italiche, l’azienda ha iniziato ad operare come supporto assicurativo per le tante imprese commerciali che in quel lasso di tempo avevano come teatro i porti di Trieste e Venezia.

Il simbolo scelto per le attività che avvenivano nella città veneta fu il leone di San Marco, poi rimasto anche una volta che Trieste fu recuperata al Regno d’Italia, con la scomparsa dell’aquila asburgica dal marchio che la società utilizzava nel centro giuliano.

Nei decenni successivi la compagnia iniziò un consolidamento sempre più notevole delle proprie strutture, tale da farne un vero e proprio gigante economico, con il campo assicurativo a fare sempre la parte del leone. Un ruolo mai dismesso, tanto che attualmente Generali è uno dei gruppi che possono vantare la maggiore capitalizzazione di borsa al mondo.

Perché investire in azioni Generali?

Il Gruppo Generali opera in un settore che continua ad occupare un posto di estrema importanza, quello delle assicurazioni. In particolare, il suo ruolo risulta maggiormente incisivo in comparti di grande rilevanza come quelli rappresentati dalle polizze vita e infortuni, cui molti utenti guardano con sempre maggiore favore, proprio al fine di avere un paracadute in grado di fare fronte ad eventi che potrebbero danneggiare notevolmente la loro esistenza e quella dei loro familiari.

Gli analisti mettono inoltre in luce la capacità di Generali di non concentrare i suoi sforzi in una sola direzione, ma di diversificare i campi di azione. Ad esempio proponendo servizi bancari e finanziari, altro ramo che promette buoni sviluppi nell’immediato futuro. Per farlo può contare su una rete estremamente efficiente, composta da oltre 80mila dipendenti, distribuiti in più di 20 Paesi dislocati all’interno dell’Unione Europea.

C’è poi un altro motivo che induce gli analisti a guardare con fiducia al Gruppo Generali, ovvero la sua posizione di forza all’interno di un mercato come quello tedesco, che continua a palesarsi come una sorta di locomotiva all’interno dell’Unione Europea. In particolare il gruppo può vantare legami stretti con l’industria teutonica, tali da consegnargli una sorta di rendita di posizione considerata strategicamente molto importante dagli addetti ai lavori.

I motivi di debolezza che potrebbero minare l’investimento in Generali

quotazione generali

Quando si deve decidere se investire su un determinato titolo, oltre alla quotazione Generali e ai punti di forza devono essere messi sul piatto della bilancia anche quelli di debolezza. Che nel caso delle azioni Generali possono essere individuati proprio nel fatto di operare principalmente in un settore, quello assicurativo, ove la concorrenza è folta e sempre più qualificata.

La presenza di competitor come Allianz e Axa all’interno dell’Unione Europea mette infatti a rischio quote di mercato che il gruppo non sembra voler eventualmente recuperare con uno sviluppo adeguato fuori dal vecchio continente, in particolare nei cosiddetti Paesi emergenti.

Una politica che è vista dagli analisti come un limite evidente e che potrebbe porre le premesse per difficoltà future. Altro elemento di debolezza è poi costituito dall’outlook negativo che alcune agenzie di rating hanno deciso di attribuire a Generali. Sul piano pratico ciò ha acuito le difficoltà a reperire fonti di finanziamento esterne in grado di supportarne investimenti futuri.

Anche il momento economico non brillante sembra costituire un motivo di debolezza per la società, in quanto molte persone non avendo fiducia nel futuro tendono a comprimere le spese, sacrificando in particolare quelle che non sono ritenute indispensabili. Una minore propensione all’investimento che potrebbe infine comportare riflessi di non poco conto sulla vendita di polizze.

Infine occorre ricordare come nel futuro i cambiamenti climatici potrebbero dare vita a notevoli disastri, un quadro molto preoccupante per le società del ramo assicurativo, che potrebbero essere costrette ad impegnare notevoli risorse nei risarcimenti collegati ai sinistri.

Quotazione Generali in tempo reale oggi (Grafico)

Grafico aggiornato in tempo reale con le quotazioni Generali:

Come comprare azioni Generali

Le azioni Generali possono essere acquistate direttamente, affidando il mandato ad agenti abilitati ad operare in Borsa e pagando una provvigione per il servizio prestato.
Si tratta però di una attività di carattere finanziario, quindi distinta da elevati profili di rischio. In pratica chi sceglie questa forma di investimento può guadagnare solo se il titolo scelto cresce in un determinato arco di tempo.

A tal proposito occorre ricordare come nel periodo successivo allo scoppio della bolla dei mutui Subprime Generali abbia pagato notevole dazio in termini di quotazione azionaria, recuperando solo a partire dal 2012. Per chi si attenda un rientro rapido dei soldi investiti, potrebbe essere un modo di operare non proprio ideale.

Investire sulle azioni Generali tramite i CFD

C’è però un modo alternativo di investire sulle azioni Generali limitando i rischi, ovvero quello noto con il termine di trading online. In pratica con lo sviluppo dei mezzi informatici, chi vuole partecipare alle attività borsistiche può farlo sfruttando la potenza di Internet. Il tramite con la Borsa è in questo caso una piattaforma online, il broker, che mette a disposizione dell’utente una serie di servizi, una volta che questi avrà aperto il suo account depositando il minimo di soldi richiesti.

Proprio queste piattaforme mettono a disposizione dei loro clienti uno strumento come i Contracts for Difference (CFD), ovvero gli strumenti finanziari che consentono di trarre giovamento dalla variazione di prezzo di un asset sottostante. Ciò vuol dire che non si detiene direttamente il bene su cui si è puntato e che si può guadagnare sia da un suo apprezzamento che nell’ipotesi contraria. L’importante è quindi riuscire a capire l’orientamento di un titolo in un determinato arco temporale, alla stregua di una scommessa. Un modus operandi che è sempre più praticato dagli investitori del nostro Paese.

Grazie alle migliori piattaforme di trading online è possibile acquistare azioni Generali direttamente da casa tua con PC o smartphone. Di seguito riportiamo un esempio passo a passo, con la piattaforma che io preferisco, eToro.

1. Per poter acquistare azioni Generali in borsa per prima cosa: CLICCA QUI (il tuo capitale è a rischio)

2. Inserisci i tuoi dati reali per fare l’iscrizione

3. Fai il tuo primo deposito, quindi in basso a sinistra clicca su “Deposita fondi

copy trading

Iscriviti al Canale Telegram di Filippo Martin per ricevere news CLICCA QUI
TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il tuo capitale è a rischio
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×