Bitcoin: cosa sono e come funzionano?

Bitcoin: cosa sono e come funzionano?
5 (100%) 2 vote[s]

Cosa sono i Bitcoin? Come funzionano questi asset digitali creati nel 2009 da Satoshi Nakamoto? Il futuro si proietta sempre più verso il digitale e verso il mercato delle criptovalute. In questa guida scopriamo la definizione del Bitcoin, il cui punto di forza è rappresentato dall’incrocio tra privacy e innovazione tecnologica.

Bitcoin: che cosa è?

Il Bitcoin è una moneta virtuale ed è tra le più utilizzate e quotate sul mercato: è un asset digitale sempre in continua evoluzione ed ha come punto di forza la gestione della privacy.

ACQUISTA E VENDI BITCOIN SULLA PIATTAFORMA LEADER MONDIALECLICCA QUI

Nel mondo gli esercenti commerciali che la accettano come strumento di pagamento sono già numerosi, ma alcuni paesi la ritengono ancora illegale.

Realmente non sappiamo chi è il vero inventore e chi si nasconde dietro alla vera identità di Satoshi Nakamoto: secondo molti esperti, in un decennio, il Bitcoin riuscirà a sbaragliare la concorrenza dei giganti del pagamento eletronico come Visa e Mastercard.

Il Bitcoin è stata in assoluto la prima criptovaluta, tutte le altre create successivamente sono state definite monete alternative, come ad esempio:

– Litecoin
– Ethereum
– Ripple

Come conservare il Bitcoin?

Sono due i modi di conservazione del Bitcoin:

cold storage o conservazione “a freddo”: utilizzando questo metodo la moneta viene memorizzata offline sull’hardware, ma attenzione perchè qualora venissero smarrite le credenziali di accesso all’hardware la probabilità di perdere la criptovaluta è molto alta.

hot storage, quando la moneta viene conservata su Internet.
Questo metodo è molto meno sicuro e il rischio che la moneta ci venga rubata è molto elevato.

Il pagamento tramite Bitcoin

I Bitcoin sono monete completamente virtuali progettate per essere autonome sul fronte del loro valore, senza che le Banche Centrali lo influenzino, senza controlli e in maniera istantanea.
Tutti motivi per i quali, ad esempio, Cina e in Giappone ad oggi vietano l’utilizzo di questa moneta.

Come funzionano i Bitcoin?

Non esistono Banche che possono influenzare la moneta virtuale, in quanto è stata progettata per essere del tutto autonoma.

Solitamente, i Bitcoin vengono utilizzati per fare acquisti su Internet o, in alternativa, si può decidere di conservarli su un Wallet e attendere che la quotazione della valuta aumenti per poi venderli o scambiarli.

Quando si decide di eseguire lo scambio, il procedimento avviene tramite un portafoglio virtuale chiamato Wallet.

È importante sapere che i Bitcoin non possono essere contraffatti: dal punto di vista elettronico il procedimento da fare è complesso ed economicamente non vantaggioso per gli hacker.

Oggi si contano circa 2 miliardi di dollari in Bitcoin e la produzione dovrebbe cessare quando il numero totale arriverà a 21 miliardi di monete: fonti attendibili dichiarano che ciò avverrà nel 2040.

Quali sono i vantaggi per chi possiede i Bitcoin?

Ecco i vantaggi per chi possiede i Bitcoin:

– possibilità di eseguire pagamenti senza controlli in ogni parte del mondo,

– commissioni di pagamento personalizzabili,

– trasparenza: ogni transazione è disponibile e consultabile nella rete Bitcoin, protetta e sicura,

pagamenti anonimi, questo comporta meno rischi a livello di privacy e la possibilità di incorrere in frodi o furti di identità è minore.

ACQUISTA E VENDI BITCOIN SULLA PIATTAFORMA LEADER MONDIALECLICCA QUI

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti - Redattrice, sezione Finanza, Tasse, Economia Laureata in Economia Aziendale con 110 e Lode presso l'Università di Pisa, redattrice anche Money.it, Lettera43, Notizie.it

Leave a Reply

Ecco Come Guadagno + di 65722 € al meseScopri di più