Bitcoin Hard Fork Segwit2x di Novembre e previsione valore e prezzo

 

Quest’anno è un anno ricco di hard fork per quanto riguarda Bitcoin. Dopo il Segwit di Agosto che ha dato luce a Bitcoin Cash, ad Ottobre ci sarà un fork che potrebbe dare la luce a Bitcoin Gold, mentre a Novembre altro fork possibile con Segwit2x.

Quale sarà il valore e prezzo di Bitcoin Gold?!

Durante la settimana scorsa, il valore di Bitcoin ha mostrato una forte resilienza verso l’uscita del mercato cinese e il nascere del nuovo fork  SegWit2x nel mese di novembre.

All’inizio di quest’anno, un gruppo di 58 società guidate da Digital Currency Group (DCG) che rappresentano l’ 83,28 % del potere di hashing e 20,5 milioni di portafogli bitcoin concordano su una proposta nota come SegWit2x, per attivare la soluzione di  scalabilità e della transazione di Bitcoin Core.

Ma il team di sviluppo di Bitcoin Core, la comunità di sviluppo open source di Bitcoin, le imprese, gli investitori e la maggior parte degli utenti hanno condannato la strategia nell’attuare un hard fork nel mese di novembre. Alcuni analisti e sviluppatori, tra cui Jameson Lopp, ingegnere per BitGo, hanno dichiarato che alcuni aspetti della base del codice SegWit2x, possono essere considerati “un attacco a Bitcoin”, perché sembra più confondere gli utenti e gli investitori di Bitcoin.

Mentre l’intento dietro l’affermazione di stimolare la crescita della rete blockchain Bitcoin attraverso sviluppi innovativi e la diffusione di software, è sicuramente positivo, lo sviluppo all’interno del protocollo e della comunità di Bitcoin dovrebbe essere condotto in modo decentrato e distribuito; gli sviluppatori sostengono il codice base, le aziende e gli utenti eseguono i nodi e i minatori verificano le transazioni. Se il codice base di Bitcoin è mantenuto da un gruppo chiuso di sviluppatori e approvata da una comunità di minatori che hanno già stabilito un accordo, viene meno lo scopo di avere una struttura decentralizzata che molte organizzazioni tra cui la Banca di Finlandia hanno elogiato.

Anche se la maggior parte del potere hash supporta SegWit2x e il suo debutto a novembre, l’investitore di Bitcoin, Alistair Milne, ha notato che l’effetto di rete di Bitcoin gli permetterà di assicurare la sua posizione come blocco di maggioranza e la catena legacy. Ancora più importante, Milne ha sottolineato che le imprese e i minatori non saranno in grado di supportare SegWit2x per la ragione seguente:

“Le imprese non commetteranno il suicidio commerciale. Le maggiori aziende Bitcoin stanno già dimostrando che sostengono entrambi i tokens e consentono quindi al mercato di decidere il vincitore. Vantaggio Legacy Bitcoin: un nuovo token non può essere praticamente chiamato Bitcoin / BTC  “.

Già, Bitfinex ha annunciato che fornirà il “B2X” al lancio della moneta SegWit2x nel mese di novembre.

Segwit2x SI o NO? Pro e contro

Come avete capito c’è chi è favorevole e chi no al segwit2x. Vediamo quali possono essere i pro e i contro nell’essere a favore o no di segwit2x.

  • I pro potrebbero essere di avere transazioni più veloci e con commissioni più basse. In questo modo il valore di Bitcoin e quindi anche le commissioni dei minatori potrebbero salire
  • I contro potrebbero essere che avendo blocchi più grandi significa aver bisogno di maggiori risorse, come una maggiore bandwidth, un tempo di sincronizzazione dei nodi più lungo che potrebbero avere un effetto di centralizzazione della rete bitcoin.

Si consiglia di possedere le chiavi private

Come per il fork avvenuto in agosto si consiglia di possedere bitcoin su portafogli con chiavi private, la soluzione migliore quindi rimane sempre i wallet offline come Ledger Nano e il Trezor in modo da poter ottenere la nuova moneta nel caso avvenga lo split come successo con Bitcoin Cash in quanto alcuni portafogli potrebbero non supportare lo split.

Cosa succederà al valore di Bitcoin con il fork di Novembre?

Bhè è difficile fare una previsione del valore e prezzo del Bitcoin in vista dell’hard fork di Novembre. Con il fork di agosto possiamo dire che per quanto riguarda il valore di Bitcoin è stato positivo; poco prima del 1 agosto c’è stato un calo di prezzo, ma a fork avvenuto abbiamo visto il prezzo di Bitcoin salire alle stelle.

Potrebbe dunque verificarsi un evento simile, vederlo scendere prima di Novembre e magari poi riprendere l’impennata. Possiamo solo aspettare e vedere cosa succederà.

Ricordiamo che prima del Segwit2x ci sarà un hard fork anche il 25 Ottobre che potrebbe dar luce alla nuova criptovaluta Bitcoin Gold

Approfondimenti:

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento