BNL Family: E-Family Servizi per la Famiglia

BNL Family

In questo articolo oggi ti parlo di BNL Family, cos’è e come funzionano i servizi per la famiglia.

I servizi bancari non sono tutti uguali: essi possono variare a seconda delle categorie di destinatari a cui si riferiscono ed al tipo di funzioni che possono essere ricomprese.

Un conto corrente dedicato ad un libero professionista è notevolmente differente da quello di un lavoratore dipendente con famiglia a proprio carico. Perché esistono delle differenze?

Semplice, perché ogni persona può avere delle esigenze diverse in base al reddito, al tipo di lavoro svolto, alla gestione del risparmio o degli investimenti.

In quest’ottica anche BNL, del Gruppo BNP Paribas, ha sviluppato una serie di prodotti bancari dedicati soprattutto alle le famiglie. Un’intera sezione, la BNL Family, racchiude soluzioni mirate per coppie, giovani studenti e pensionati, tutte fondate sulla necessità di venire incontro ai bisogni più comuni della prima società naturale riconosciuta dalla Costituzione. Quale appunto la famiglia.

Vediamo insieme che cos’è l’e-family di BNL, quali sono i servizi per la famiglia e quali sono le funzioni principali della BNL Family.

TI POTREBBE INTERESSARE: MIGLIORI CONTI CORRENTI ONLINE

Che cos’è BNL Family?

Una risposta chiara ed esaustiva ce la fornisce proprio l’istituto bancario, nella presentazione sul suo sito internet. BNL Family non è altro che uno strumento finanziario che promuove diversi servizi per gestire in modo semplice, sicuro e personalizzato il proprio conto corrente.

Quindi le entrate e le uscite, gli accrediti e gli addebiti, le spese, le valute ed i risparmi messi da parte per il futuro della famiglia.

Detta così sembra la classica soluzione proposta da tutti gli istituti di credito operanti sul territorio italiano, eppure BNL Paribas ha quel qualcosa in più che distingue i propri strumenti bancari da quelli commercializzati dalla concorrenza. E le differenze si misurano in:

– possibilità di aprire un conto personalizzato, a seconda delle esigenze e dell’utilizzo dei rapporti bancari;
– scegliere fra diverse soluzioni dedicate a lavoratori e pensionati;
– optare per un conto realizzato a favore degli studenti universitari;
– utilizzare il conto corrente anche per gestire al meglio i propri risparmi.

Già il fatto stesso di dedicare un intero comparto alla famiglia ed agli individui fa di BNL una società attenta alle evoluzioni sociali. D’altronde oggi le necessità sono in continuo mutamento e quello che prima poteva sembrare un’eccezione, oggi diventa una vera e propria prassi.

Come l’utilizzo di strumenti elettronici (obbligatori per legge) per il pagamento delle pensioni al di sopra dei mille euro, che richiedono l’apertura di conti corrente spesso onerosi e complessi per chi è ancora legato al vecchio libretto di risparmio.

BNL offre l’opportunità di ridurre le spese venendo incontro proprio alle categorie più disagiate, quali appunto i pensionati. Non è conveniente forse aprire un conto corrente che costa solo 1,30 euro al mese?

Anche i giovani non sono dimenticati da BNL Paribias: un conto appositamente dedicato agli under 30 è esente da qualsiasi tipo di spesa fino al raggiungimento del trentesimo anno di età.

Per il risparmio, BNL Family ha pensato ad un programma flessibile ed innovativo rivolto a tutti coloro che desiderano investire sul futuro dei propri figli. Un conto corrente da intestare al minore consente di accumulare denaro da utilizzare dopo aver raggiunto i 18 anni, associando una polizza assicurativa all’interno del quale confluiranno le eccedenze di capitale. Non male in questi tempi!

TI POTREBBE INTERESSARE: MIGLIORI CONTI CORRENTI ONLINE

Chi sono i destinatari di BNL Family?

Destinatari di BNL Family sono gli individui e le famiglie, quindi le persone fisiche. Dove per persone fisiche si intendono lavoratori e lavoratrici dipendenti o liberi professionisti, pensionati, minori, studenti universitari, ecc… Insomma tutti tranne professionisti come imprenditori, società con personalità giuridica e coloro che cercano soluzioni differenti per la propria attività.

La scelta delle persone fisiche non è casuale per l’apertura di conti corrente BNL come il Novo Conto Start ed il Novo Conto Pratico New. Una persona, superata la soglia dei 30 anni, incontra esigenze diversificate che spaziano dal lavoro agli investimenti personali, dai piccoli finanziamenti alle spese quotidiane.

Per tale ragione gli strumenti bancari di BNL Family sono rimodulati (per costi, commissioni e gestione) in maniera tale da risultare semplici e di utilizzo intuitivo.

Perché solo le famiglie e gli individui (si chiederanno in molti)? Perché le spese e l’amministrazione dei beni di una famiglia sono elementi differenti da quelli tipici di un professionista o un imprenditore. Una famiglia, ad esempio:

– ricorre ai canali di finanziamento (come prestiti veloci, prestiti personali, cessione del quinto) per l’acquisto di elettrodomestici, per le spese sanitarie, per le vacanze, per i compleanni, per un bel regalo;
– utilizza il mutuo per crearsi un futuro. Il mutuo servirà per l’acquisto della prima casa, o magari per una ristrutturazione edilizia ed in entrambi i casi la legge acconsente ad una serie di agevolazioni fiscali con benefici importanti sulla dichiarazione dei redditi;
– il conto di un individuo lavoratore viene sfruttato principalmente per l’accredito dello stipendio e la domiciliazione delle utenze. Non servono strumenti bancari importanti che hanno lo scopo di ottimizzare le risorse economiche;
– infine un individuo o una famiglia operano nell’ottica del risparmio. Riporre da parte dei soldi, anche acquistando strumenti finanziari a lungo periodo significa ottenere una rendita futura per mettersi in sicurezza da qualsiasi evenienza.
L’imprenditore ed il professionista necessitano di un conto corrente collegato principalmente alla propria attività economica. Inoltre essi:
– fanno ricorso continuamente al credito per investire nell’azienda acquistando beni e servizi che ottimizzano la produzione;
– intrattengono rapporti economici con clienti e fornitori attraverso bonifici, giroconto, accrediti o addebiti;
– stipulano contratti di vario genere tutti finalizzati all’attività produttiva, la quale deve rimanere concorrente e funzionante sul mercato di riferimento.

Per questo BNL Family si rivolge ad una categoria ristretta di persone che agiscono per il proprio futuro in qualità di individui sia singoli che famiglie. E per i professionisti ulteriori strumenti bancari sono disponibili in ogni filiale.

Quali sono i servizi per la famiglia di BNL Family?

Sono numerosi, ma volendo procedere per gradi partiamo dai conti corrente studiati per singoli individui.

Il primo è il Novo Conto Smart, un conto corrente multicanale dedicato a chi per la prima volta stipula un rapporto bancario con BNL Paribas. I costi variano da 2,70 euro al mese fino ad 1,30 euro mensili per gli under 30 e i servizi gratuiti riguardano i bonifici da remoto, i prelievi e l’utilizzo dell’Internet Banking.

Il costo di apertura è pari a 5 euro, versati una tantum, mentre le spese per emissione assegni, bonifici, imposte e tasse sono voci disponibili sulle condizioni contrattuali presentate al cliente durante la sottoscrizione del rapporto bancario. Per giacenze di importo inferiore ai 5 mila euro non sono previste imposte di bollo.

Il secondo strumento dedicato alle persone è il Novo Conto Pratico New, anch’esso multicanale per riunire diverse funzionalità in un unico rapporto. Simile al Novo Conto Smart, il Novo Prativo New in realtà premia la fedeltà dei propri clienti rimborsando il canone mensile se si utilizza la Carta BNL Classic per pagamenti e prelievi.

L’apertura di Novo Conto Pratico ha un costo di 10 euro e i canoni mensili sono di 6,20 euro. Ma quest’ultima voce può essere ridotta se, in alternativa:

– sul conto viene accreditato lo stipendio o la pensione;
– si mantiene una giacenza mensile pari a 2500 euro;
– si sceglie di attivare una carta di credito BNL;
– si attiva una polizza Carta No Problem Plus.

Il rimborso va da 2 euro qualora il cliente sceglie una delle alternative sopra elencate, fino a 4,90 se risultano attivate più opzioni fra loro. D’altronde se il risparmio è l’obiettivo a cui tendono moltissime persone, non conviene forse agire partendo dal proprio conto corrente?

Il conto corrente della BNL Paribas dedicato agli universitari ha la caratteristica di essere gratuito fino al compimento del 30 anno di età. Ulteriore particolarità consiste proprio nel fatto che, una volta usciti dal mondo universitario ed avviati ad attività lavorative, i giovani possono proseguire il rapporto bancario con BNL Paribas con un conto che ha gli stessi costi di gestione e di commissione previsti per i conti corrente tradizionali.

In altre parole, senza recedere ed aprire un nuovo conto, lo studente potrà mantenere attivo il rapporto bancario anche una volta laureato.

Il conto corrente per i pensionati della BNL Family è strutturato per essere facile da utilizzare anche per chi non è avvezzo alla tecnologia dei nostri giorni. Se i costi sono ridotti, l’assistenza completa è garantita (e soprattutto gratuita) e permette al pensionato di di usufruire di servizi finalizzati alla gestione dei rapporti con i principali enti pensionistici. Accrediti, addebiti ed operazioni su ATM sono completamente gratuiti, come lo sono l’apertura del conto, i versamenti ed i prelievi allo sportello e gli addebiti sepa diretti.

Come funziona l’E-Family BNL per la famiglia?

L’internet banking è un servizio telematico previsto dalla gran parte degli istituti bancari che consentono ai propri clienti di tenere sotto controllo il conto corrente direttamente da casa.

Se prima bisognava recarsi in filiale, fornire le proprie credenziali e ottenere copia di estratti conto e giacenze, con l’internet banking tutto questo può essere fatto dal proprio smartphone, dal tablet o dal personal computer.

Mediante app e software innovativi, anche BNL Paribas lancia la sua piattaforma di Internet Banking che consente ai propri clienti di monitorare il conto in maniera personale. E per famiglie ed individui, il private banking diventa e-family, la piattaforma di semplice utilizzo che collega il conto corrente e permette di eseguire numerose operazioni bancarie.

Volendo partire dall’app, quest’ultima è disponibile gratuitamente su Google Play ed Apple Store e compatibile con i device Android ed iOS di ultima generazione. Con l’app BNL l’utente può (previa registrazione):

– tenere sotto controllo le informazioni principali del conto, quali saldo contabile e disponibile, giacenza media, addebiti ed accrediti;
– salvare le scadenze di bollette, utenze e pagamenti con la funzionalità memo;
– scaricare i documenti più importanti come fatture, estratti conto e corrispondenze con la banca;
– richiedere nuovi prodotti, come carte di credito e carte prepagate;
– pagare i bollettini postali con una semplice inquadratura della fotocamera.

L’app di BNL è compatibile anche con gli smartwatch ed ha funzionalità innovative come il Mobile Token, il servizio di connessione continua con il conto corrente senza dover necessariamente ricordare password ed ID utente.

L’utilizzo dell’Internet Banking da personal computer è anch’esso di facile utilizzo e molto più strutturato della app per smartphone. L’interfaccia rende disponibile immediatamente le informazioni principali (numero di conto, saldo contabile e saldo disponibile, lista dei movimenti) dedicando apposite sezioni per i pagamenti, i bonifici e la gestione del conto corrente.

Come accedere all’e-family di BNL?

L’accesso all’Internet Banking di BNL è unico, a prescindere dal tipo di conto, dalla categoria di utente e dal rapporto finanziario intrattenuto con la banca. Tutto questo rende ancor più semplice l’utilizzo della piattaforma telematica, poiché altri istituti riservano aree apposite a seconda del tipo di rapporto stipulato in filiale.

Cliccando su Accedi, in alto a destra dello schermo, l’utente sarà indirizzato ad una pagina dedicata ai clienti privati, dove potrà inserire numero cliente e PIN per effettuare l’accesso.

Ma dove si trovano le credenziali per accedere all’E-Family di BNL?

Il numero cliente è disponibile sul Pass BNL se si è aderito alla banca via internet prima del 17 ottobre 2010. Il numero cliente, in questo caso, corrisponde al numero identificativo a cui bisognerà aggiungere due zeri per accedere all’internet banking. In caso di sostituzione del Pass BNL sarà disponibile il numero cliente rilasciato dall’istituto.

Qualora si è aderito alla banca via internet dopo il 17 ottobre 2010, sulla documentazione rilasciata dalla filiale sarà disponibile il numero cliente.

La password è contenuta in una busta chiusa consegnata al cliente all’atto di sottoscrizione del contratto in filiale. All’interno sarà contenuta la chiave di accesso all’internet banking di BNL.

Se si desidera risparmiare tempo, è possibile recuperare il numero cliente direttamente online, cliccando su ”Recupera Online il Numero Cliente” posto in basso alla sezione Area Clienti dell’internet banking di BNL.

Inserendo il proprio codice fiscale ed il PIN si riceverà il numero cliente sul contatto rilasciato alla banca all’atto di sottoscrizione del contratto (SMS, email, ecc…).

Come proteggere il conto corrente BNL con Internet Banking?

Navigando su internet è facile incorrere in differenti rischi che possono avere come conseguenze quelle di truffe o furti di dati identificativi a scapito del proprio conto corrente.

Un’email che sembra inviata dall’istituto, un virus che infetta il device sono rischi importanti per chi usa quotidianamente smartphone, tablet e computer. E a pagarne le spese potrebbe essere il conto corrente e-family di BNL, ma basterà seguire alcune accortezze per prevenire ogni tipo di raggiro.

La stessa BNL Paribas, sul suo sito internet, dedica una pagina illustrativa sulle truffe online e su come navigare in sicurezza.

L’istituto mostra quali potrebbero essere le email sospette, i cosiddetti ”tentativi di phishing”, ma anche i casi di frode che potrebbero colpire numerosi clienti. Essa consiglia innanzitutto di non aprire mai poste elettroniche che invitano l’utente a rilasciare dati come numero cliente e password, e diffida chiunque dalla compilazione di moduli di raccolta dati inviati da BNL.

Inoltre elenca una serie di circostanze in cui, per un motivo o per un altro, l’utente si potrebbe trovare con false pagine di accesso che riproducono fedelmente l’interfaccia di internet banking dell’istituto. Leggendo con attenzione si potranno notare le differenze fra l’interfaccia originale e quella pirata, evitando in questo modo ogni possibile raggiro da parte degli hacker.

Cosa fare quando un servizio BNL Family non funziona?

Spesso può accadere che, per un disservizio o un costo non contemplato all’atto di costituzione del contratto, il cliente si ritrovi a dover fare i conti con problemi che riguardano il proprio conto corrente.

Anche se trattasi di internet banking, esistono una serie di procedure che possono essere attuate per ottenere risposte immediate da parte dell’istituto. Vediamo insieme quali sono:

– la procedura di reclamo, che può essere esperita per email, per posta certificata o per posta ordinaria con raccomandata A/R all’Ufficio Reclami. Prima di avviare la procedura è possibile contattare la propria filiale, il numero 060.060 o il Centro Relazioni e Sviluppo Clientela;

– la procedura di ricorso può essere avviata solo quando il reclamo non è andato a buon fine e solo qualora si sia avviato un tentativo di conciliazione presso l’Arbitro Bancario Finanziario. Costui, obbligatorio per alcune tipologie di controversie, ha il vantaggio di trovare una soluzione in comune fra banca e cliente senza necessariamente ricorrere all’autorità giudiziaria.

I moduli per i reclami e le informazioni riguardanti i tentativi di conciliazione ed i ricorsi sono disponibili direttamente sul sito della BNL Paribas.

TI POTREBBE INTERESSARE: MIGLIORI CONTI CORRENTI ONLINE

Iscriviti al Canale Telegram di Filippo Martin per ricevere news CLICCA QUI
TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il tuo capitale è a rischio
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×