Booking.com Affiliazione: Come funziona e quanto si guadagna?

Vota questo articolo

Booking.com Affiliazione

Che cos’è Booking.com affiliazione

Booking affiliazione è il programma di affiliazione Booking.com. In questo modo è possibile sfruttare la visibilità del più importante operatore nel mercato delle prenotazioni alberghiere presso qualsiasi struttura ricettiva. Infatti questo portale mette a disposizione una gamma molto ampia e variegata di soluzioni.

Si va dai bed and breakfast agli alberghi di qualunque livello, dagli ostelli agli appartamenti vacanza. Il programma di affiliazione consente agli utenti di guadagnare sulle transazioni booking.com che vengono effettuate dal proprio sito.

Si tratta di un’opportunità vantaggiosa perché questo portale si caratterizza per le migliori conversion rate (la percentuale più alta di visite che diventano un’effettiva prenotazione) del settore, tariffe convenienti, una sezione dedicata alle recensioni e la comparazione dei prezzi. Inoltre alcune offerte di trovano soltanto su Booking.com, quindi in diversi casi conviene di più prenotare il soggiorno sulla piattaforma invece che direttamente sul sito della struttura ricettiva.

VUOI AVERE SUCCESSO CON LE AFFILIAZIONI?! SCOPRI IL MIO CORSO!!!

Il programma di affiliazione è totalmente gratuito e il calcolo dei guadagni è basato sul revenue sharing. Non esiste una percentuale fissa, tuttavia il sistema risulta essere molto semplice. Infatti è sufficiente implementare i sistemi di prenotazione è i contenuti forniti dallo stesso portale.

I guadagni crescono con l’aumentare delle prenotazioni fatte con l’ID dell’utente affiliato perché corrispondono a una percentuale delle commissioni della piattaforma su ogni transazione andata a buon fine.

Come aderire a Booking affiliazione

L’affiliazione a Booking.com risulta essere molto semplice ed è possibile monitorare le transazioni in tempo reale​grazie a un apposito pannello affiliato all’interno del quale sono riportate operazioni, click, il tasso di conversione e le impressioni degli utenti.

La piattaforma prevede alcuni requisiti minimi per aderire al programma di affiliazione, come presentare una selezione di hotel e ostelli sul proprio sito web dedicato (in tutto o in parte) alle prenotazioni alberghiere online.

Comunque non è necessario che il sito internet affiliato riguardi i viaggi. In questo modo è possibile collegare la propria attività a quella di Booking.com e ottenere guadagni più o meno consistenti in base alle operazioni effettuate.

Si ricorda che il pannello di controllo per gli affiliati è stato rinnovato e semplificato per garantire una gestione ancora più intuitiva e pratica. Di conseguenza diventa uno strumento fondamentale per analizzare le performance del sito.

L’iscrizione è gratuita e molto semplice, oltre ad avere il 100% di tasso di rispondenza se si soddisfano i requisiti richiesti dalla piattaforma. Per sottoscrivere l’affiliazione bisogna accedere alla pagina https://www.booking.com/affiliate-program e compilare l’apposito form online, inserendo i dati personali (nome, cognome, Paese di provenienza e indirisso), il proprio indirizzo e-mail e la password da associare all’account.

Quindi è necessario fornire le informazioni sul proprio sito web oppure sulla propria azienda nel caso in cui si tratti di un sito aziendale o di e-commerce.

Possono aderire anche gli influencer: in questo caso occorre inserire le informazioni relative al proprio canale YouTube o al proprio account Instagram.

Inoltre si ricorda che la conferma dell’affiliazione risulta essere immediata, quindi è possibile fin dal primo momento in cui si riceve l’e-mail di ratifica iniziare a inserire i contenuti Booking.com sulle proprie pagine personalizzandoli a piacere.

Come guadagnare con il programma di affiliazione Booking.com

In base alla strategia che si vuole mettere in atto l’affiliazione può personalizzare a piacere i prodotti Booking.com grazie alle varie opzioni presenti e promuoverli in una maniera adatta allo stile e al contenuto del sito web. Nello specifico si può:

– scegliere tra banner di dimensioni variabili, link normali, widget (integrano il tool di ricerca booking) e link personalizzati. Quest’ultima funzione viene definita deep link e consente di rimandare l’utente alle offerte di specifici alberghi, ostelli e bed and breakfast oppure a determinate pagine della piattaforma Booking.com;

– scegliere quali strutture mostrare sul proprio sito a seconda del suo stile e del contenuto di una pagina. Le strutture possono essere collegate al tema trattato oppure essere situate in una regione specifica o in tutto il mondo.

È difficile prevedere quali siano i propri margini di guadagno per l’affiliazione a Booking.com perché dipendono esclusivamente dal numero di prenotazioni mensili generate tramite il sito internet oppure il canale social affiliato.

Si ricorda che i guadagni dell’utente affiliato vengono calcolati facendo riferimento alle commissioni trattenute da Booking.com per il servizio erogato e non all’importo versato dai consumatori per il soggiorno. Nello specifico le percentuali che vengono percepite dall’utente sono:

– il 25% sulle commissioni della piattaforma per la fascia da 0 a 50 prenotazioni al mese;

– il 30% delle commissioni se si registrano dalle 51 alle 150 prenotazioni al mese;

– il 35% delle commissioni trattenute per un numero di prenotazioni mensili comprese tra le 151 e le 500;

– il 40% delle commissioni se si registrano almeno 501 prenotazioni al mese.

Ad esempio, per una prenotazione da 250 euro Booking.com trattiene una commissione di 45 euro. Di conseguenza, i guadagni mensili ottenuti dall’affiliato sono pari rispettivamente a 11,25, 13,50, 15,75 oppure 18 euro in base al volume delle transazioni registrate sul proprio sito internet o canale social.

Per ricevere il pagamento da parte di Booking.com bisogna raggiungere l’importo minimo di 100 euro. Una volta che si taglia questo traguardo il sistema invia un’e-mail all’utente all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di registrazione.

All’interno del messaggio si trova il riepilogo dei propri guadagni e una nota di credito (credit slip) per l’invio del bonifico bancario della somma in questione. Le tempistiche per il trasferimento si aggirano sui 15-20 giorni a partire dal ricevimento della fattura, rappresentata appunto dalla credit slip.

Un aspetto da tenere a mente è che, se nel corso di un mese non viene raggiunto l’importo minimo richiesto dalle condizioni contrattuali, si attiva in maniera automatico la modalità cumulativa.

Di conseguenza alla somma in questione vengono aggiunti i guadagni del mese successivo finché non si arriva a 100 euro. Inoltre è possibile che il cumulo del denaro avvenga per vari mesi di seguito fino al raggiungimento dell’importo di pagamento minimo.

VUOI AVERE SUCCESSO CON LE AFFILIAZIONI?! SCOPRI IL MIO CORSO!!!

The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

OFFERTA Lavoro Online Ricevi su Messenger