Carta Tinaba: Recensioni, Opinioni, Costi, Limiti

Carta Tinaba

Carta Tinaba è la prepagata che ti offre tutti i benefici di u conto corrente senza il pagamento di un canone mensile. Si tratta dell’ultimo prodotto di Banca Profilo che assicura la possibilità di poter realizzare grazie alle diverse proposte presenti anche in app, salvadanai, conti comuni, effettuare bonifici sepa e non solo ma anche trasferire denaro in maniera immediata.

Insomma carta Tinaba è l’ultima frontiera delle prepagate, dotata di iban appartiene al circuito di pagamento Mastercard e viene accettata in tutto il mondo per i pagamenti online ma anche fisici ovvero in presenza, in tutti gli esercizi commerciali che accettano mastercard. Non ci sono quindi delle controindicazioni in relazione al conto in questione. Anzi, chi desidera godere di ulteriori vantaggi può anche usufruire dell’opportunità di elevare il proprio conto trasformandolo in premium e aderendo ai cashback e a tantissime altre novità che prima con una carta prepagata era possibile solo sognare.

Cos’è la carta Tinaba

Carta Tinaba offre tutti le caratteristiche di un conto corrente in maniera gratuita. La carta appartiene a Banca Profilo, un istituto finanziario famoso per le numerose possibilità di investimento. Le stesse non mancano nemmeno in relazione alla carta, si può infatti beneficare dell’opportunità di entrare in app e scegliere come, dove e quanto investire in un semplice click.

Tra le caratteristiche più apprezzate della carta in questione è proprio l’opportunità di portare avanti la gestione delle proprie finanze direttamente in app, l’home banking di carta Tinaba ha raggiunto livelli superiori che garantiscono semplicemente il meglio a tutti coloro che sono alla ricerca di un conto flessibile ma sicuro.

I pagamenti fisici che online son semplicissimi da finalizzare e le transazioni si portano a termine in un solo click. Sulla carta Tinaba è possibile domiciliare le utenze, pagare il bollo auto, richiedere l’accredito di pensione e stipendio e molto altro. Tutto grazie al fatto che la carta è dotata di un iban che consente di fare e ricevere bonifici. Inoltre, Tinaba consente di accedere con un piccolo canone mensile al livello Premium, si tratta di un assoluta novità che non si dovrebbe trascurarla poiché regala innumerevoli vantaggi tra cui un servizio cashback davvero interessante.

Caratteristiche della carta Tinaba

A prima vista, dunque a livello estetico, la carta Tinaba non ha nulla da invidiare alle carte degli altri istituti finanziari, sulla parte frontale della carta sono presenti i dati necessari per identificare il proprietario ed il simbolo che consente di capire che è possibile sfruttare la carta per il pagamento wireless.

Inoltre, c’è l’indicazione dell’appartenenza della stessa all’istituto di credito banca profilo. La carta è di un colore che non passa inosservato, perfetto per gli amanti dell’originalit e dello stile. Si tratta di un prodotto flessibile che regala tantissime opportunità di crescita e risulta adatta non solo a chi desidera un conto corrente a costo zero ma è anche un ottimo regalo che i genitori possono fare ai figli o in alternativa, una carta con cui eseguire tutte le transazioni per la gestione delle spese mensili e quotidiane.

Dove si può usare la carta Tinaba

La carta Tinaba si può ricaricare attraverso il conto collegato oppure in alternativa, per coloro che non volessero attivarlo mediante bonifico. Non appena viene attiva è subito pronta all’uso e consente di effettuare vari tipi di operazione di pagamento. In primis infatti la carta regala grandi soddisfazioni dal punto di vista del prelievo, perché oltre agli sportelli presenti sul territorio italiano è possibile effettuare prelievi anche all’esterno dell’area euro, il tutto senza richiedere alcun cambio di valuta.

Questa caratteristica rende la carta Tinaba una delle più funzionali e flessibili, perfetta per i viaggi all’estero. Ulteriori possibilità è quella di pagare sia online che presso gli esercenti fisici. In quest’ultimo caso si potrà senza difficoltà finalizzare il pagamento per cifre al di sotto dei 50 euro, attraverso il servizio wireless. Ovvero, non sarà necessario inserire la carta e procedere poi al pagamento attraverso l’inserimento del pin, ma la stessa fornirà le informazioni senza contatto semplicemente appoggiandola. Inoltre, per importi bassi non serve neppure inserire il pin, al contrario, superati i 50 euro, sarà necessario. In ogni caso la sicurezza è garantita attraverso le ulteriori garanzie offerte dall’istituto.

Carta Tinaba Business

Chi lo preferisce al momento dell’attivazione della carta, potrà selezionare il profilo business che permette di avere limiti meno stringenti e maggiori opportunità di gestione adeguate ad un conto corrente dedicato a piccole e medie imprese oppure ai possessori di partita iva.

Pochi sanno infatti che carta Tinaba è tra le realtà più flessibili e dunque semplici da utilizzare se il desiderio è quello di avere l’occasione di gestire anche i pagamenti dei fornitori oppure delle incombenze amministrative e tributarie di una piccola impresa. Si potranno poi eseguire bonifici, trasferimenti di denaro e molto altro il tutto in maniera immediata e facilmente accessibile.

Carta Tinaba Premium

Aderendo ai servizi premium è possibile beneficiare di ulteriori caratteristiche che elevano le funzionalità della carta Tinaba. Si tratta di opzioni molto utili per chi si ritrova a gestire quantità di denaro medio grandi e che spesso sfrutta trasferimenti ma anche investimenti per i propri vantaggi.

Il conto premium è davvero semplice ad un conto corrente con le migliori caratteristiche che quest’ultimo può offrire ai clienti. I primis ci sono delle agevolazioni nelle commissioni per quanto riguarda il numero di prelievi gratuiti ma anche di bonifici, inoltre è possibile ottenere anche un piccolo cashback per i pagamenti effettuati per bolli, bollette domestiche e molto altro.

La cifra si dovrebbe aggirare sui 2 euro per ogni operazione, che sommati alla fine dell’anno, consentono di ricevere un bel rimborso complessivo, da tenere magari all’interno del salvadanaio per essere sfruttato per particolari occasioni. Ulteriori caratteristica del conto premium è la possibilità di accedere a sconti dedicati presenti all’interno della specifica pagina.

Questi consentono di acquistare carburante, agevolano alcune tipologie di pagamento ma garantiscono anche vantaggi esclusivi per quanto riguarda gli acquisti personali di abbigliamento e molto altro. Infine, l’aderire al conto premium consente di avere prelievi gratuiti in Europa ma anche fuori, ottenere benefici sotto il punto di vista della raccolta fondi poiché non ci sarà più alcuna limitazione alla stessa. Ma anche l’opportunità di ricevere 5 euro per ogni amico iscritto con il proprio link e altro ancora.

Questi benefici sono soggetti al pagamento di un canone annuo che si aggira intorno agli 85 euro, canone che in relazione alle offerte garantite e alle caratteristiche della carta Tinaba risulta estremamente conveniente e utile. Risulta quindi essere un’opportunità davvero interessante da prendere in considerazione per una migliore gestione delle proprie spese.

Investire con carta Tinaba

Con carta Tinaba gli investimenti possono essere sfruttati con un semplice click. nello specifico, chi lo desidera può sfruttare quest’area del servizio presente direttamente in app e concessa dalla partnership con banca profilo. Nello specifico, si potrà decidere di investire da un minimo di due mila euro, scegliendo la cifra a proprio piacimento.

Gli investimenti possono essere cambiati per ben cinque volte in un anno, riuscendo così a seguire l’andamento del mercato e non solo. Chi lo preferisce potrebbe anche decidere di congelare i propri investimenti per un periodo variabile senza risentire degli alti e bassi ma solo beneficiando degli stessi.

Per quanto riguarda inoltre i pagamenti, questi sono davvero bassi, si tratta infatti di una commissione di sono 1%. Inoltre il massimo che la banca potrà richiedere a fronte di guadagni da investimento enormi sarà solo di diciannove mila euro. Insomma, gli investimenti a portata di click possono trasformarsi in una fonte di guadagno senza precedenti, basta solo comprendere al meglio il meccanismo per farsene un’idea.

Raccolta fondi Tinaba

Una delle opzioni più interessanti che carta Tinaba mette a disposizione dei clienti è quella di realizzare una raccolta fondi insieme ad altri clienti, parenti o amici. Nello specifico ognuno potrà accedere a questa raccolta versando quanto richiesto per la propria quota, anzi, qualora la somma dovesse essere in eccesso, sarà la stessa operazione a consentire di rimborsare in proporzione ciascun partecipante, regolando così al meglio l’apporto di ognuno. Per non parlare del fatto che la carta Tinaba ha anche l’opportunità di creare dei gruppi di condivisione grazie ai quali poter ottenere delle somme di denaro, con cui procedere alla ricarica della carta o per degli acquisti da fare in comune come ad esempio il pagamento di un abbonamento. Utile soprattutto qualora i genitori decidano di regalare questa carta ai figli per poterli aiutare a gestire il denaro.

Come ricaricare la carta Tinaba

Per procedere alla ricarica della carta Tinaba si può scegliere tra diverse opzioni, quella che più conviene. Inoltre, questa operazione risulta essere gratuita nella gran parte dei casi. In primis è bene specificare che si può procedere alla ricarica anche tramite app, da smartphone o tablet, decidendo da quale conto corrente prendere il proprio denaro e procedendo poi al pagamento.

Inoltre, si può optare per trasferire il denaro da un conto di condivisione oppure ricaricare anche dall’estero senza alcuna difficoltà poiché non sarà necessario procedere al cambio di valuta. Insomma, carta Tinaba è davvero accessibile e consente anche di avere un ampio range di importi tra cui scegliere, si pensi che il minimo è davvero basso, si parla di 0,1 centesimo di euro. Pertanto, si avrà l’occasione di personalizzare al meglio al gestione
della carta.

Come si richiede la carta Tinaba

La richiesta di attivazione di carta Tinaba è molto semplice anche perché non è necessario recarsi in filiale ma l’operazione può essere completata direttamente online senza troppe difficoltà. Nello specifico basta iscriversi sul sito web cliccando qui, avendo cura di cliccare sul link dedicato alla registrazione.

In alternativa l’operazione di attivazione potrà essere conclusa anche mediante l’app se già scaricata. L’applicazione infatti è compatibile sia con i sistemi Windows che Android e Apple e si scaricare come qualsiasi altra. Non è necessario dimostrare i propri redditi o fornire una dichiarazione fiscale, per attivare la carta è sufficiente inserire un documento d’identità e il codice fiscale necessario per il fisco. Insomma, carta Tinaba in genere viene rilasciata a tutti coloro che hanno raggiunto la maggiore età e sono residenti in Europa.

Non vengono effettuati controlli sulla propria situazione patrimoniale o finanziaria anche se si è cattivi pagatori o protestati sarà possibile richiedere la carta che verrà inviata direttamente all’indirizzo indicato.

Come visionare il saldo della carta

Per quanto riguarda la gestione della carta, non ci sono difficoltà insite poiché è sufficiente scaricare l’app e procedere all’attivazione mediante il log in con le proprie credenziali. A questo punto, tutti i movimenti riferibili alla carta potranno essere tracciati in maniera immediata anche senza attivare il servizio di notifiche push.

Non ci sono difficoltà nemmeno nella visione del saldo, poiché appare in automatico all’ingresso offrendo così l’opportunità anche di dare uno sguardo ai movimenti. Carta tinaba è accessibile e funzionale, consentendo la massima garanzia di sicurezza sia nel caso di acquisti che di prelievi, basterà infatti attivare il servizio di notifica push in app che sms per venire avvisati nel caso di prelievi o movimenti di ogni tipo. Pertanto non appena ci si accorge di un movimento strano sarà possibile bloccare la carta e verificare che non ci siano stati frodi o truffe di qualche tipo.

Costi della carta Tinaba

Per quanto riguarda i costi di attivazione, gestione e mantenimento Tinaba è sicuramente il prodotto finanziario più conveniente con zero costi nascosti. Si tratta di una carta con tutte le funzionalità di un conto corrente che consente di avere costi limitati che permettono la gestione anche a chi non ha entrate fisse.

Come già detto infatti non ci sono costi di attivazione, non sono previsti costi per trasferire denaro dal wallet Tinaba all’altro, nè per la creazione di fondi di gestione comune. Anche il salvadanaio è gratuito e non prevede alcun costo, consentendo a chi lo desidera di mettere di parte del denaro entro un limite precedentemente imposto.

Domiciliazione di bollette, accredito dello stipendio e anche della pensione, tutto viene fornito gratuitamente. Per quanto riguarda invece i prelievi, anche questi sono gratuiti all’interno dell’area Euro per un massimo di 24 prelievi superati i quali sarà necessario procedere al pagamento di circa 2 euro ad ogni prelievo. Al contrario, per quanto riguarda i pagamenti all’estero invece, la cifra sarà pari a quattro euro per ogni prelievo. Persino i bonifici nazionali e internazionali non prevedono particolari commissioni ma sono gratuiti e convenienti soprattutto quando si parla di gestione d’impresa.

Limiti carta Tinaba

Le limitazioni sono sicuramente la nota dolente relativa alla carta, soprattutto nella sua versione prepagata poiché non sarà possibile tenere sul conto più di 12,500 euro.

La somma, in apparenza sembra alta ma se si parla di gestione di piccole e medie imprese talvolta non è sufficiente. Si può bypassare a questo limite aderendo al programma premium, quindi, la limitazione potrebbe essere in ogni caso ridotta senza troppe difficoltà.

Per quanto riguarda invece i limiti di prelievo questi vanno da un minimo di 25 euro ad un massimo di 250 euro anche in questo caso però bisogna prendere in considerazione il fatto che alcune banche che consentono il prelievo presso il loro sportello potrebbero prevedere dei limiti differenti o anche superiori.

Cosa si può fare con la carta Tinaba

Una delle caratteristiche più richieste nelle carte prepagate oltre al prelievo è sicuramente la possibilità di fare acquisti online. Nello specifico, sarà possibile sfruttare la propria carta per ogni genere di acquisto e su qualsiasi sito senza alcuna difficoltà, anche sugli e-commerce all’estero.

Non sarà necessario richiedere un preventivo cambio di valuta nè ottenere alcuna autorizzazione poiché il circuito di pagamento Mastercard funziona in maniera ottimale anche all’estero garantendo il meglio dei servizi e la più ampia scelta di pagamento.

Non ci sono commissioni aggiuntive e la transazione è sicura al 100%, essendo inoltre una carta prepagata non sarà necessario nemmeno preoccuparsi per eventuali scoperti del saldo poiché in ogni caso oltre quanto presente non si può andare.

Pagamenti con carta virtuale

Tra le funzionalità migliori della carta non si può non citare la possibilità di sfruttare la sua versione virtuale per evitare di portarsi dietro la stessa. Basterà infatti procedere all’esportazione del wallet sul proprio smartphone per non avere difficoltà di alcun genere.

La carta ulteriormente consente di registrarsi presso Google Pay o Apple Pay per riuscire a procedere al pagamento sempre online e presso anche gli esercenti fisici senza alcuna difficoltà. Si possono memorizzare solo gli estremi della carta poiché in ogni caso, sarà necessario procedere al pagamento solo ed esclusivamente con l’inserimento del pin, dunque la garanzia di sicurezza e protezione dei dati personali è sempre elevata. Inoltre, si può anche richiedere l’assicurazione contro le frodi per avere una protezione in più ed evitare possibili errori o imprevisti che possono sempre succedere.

Cosa fare in caso di smarrimento

Può accadere di non riuscire più a trovare la propria carta, spesso infatti per dimenticanza viene lasciata in qualche esercizio commerciale. Altre volte invece capita di essere soggetti a furti o frodi. Ancora, è possibile che la carta si smagnetizzi non consentendo ai clienti di poter continuare a pagare con la carta fisica così come è stata consegnata.

In questi casi, l’unica soluzione è quella di rivolgersi dall’app o dal sito web all’azienda al fine di richiedere un’altra carta. Tinaba non prevede commissioni ulteriori per poterla richiedere anche se in genere, è necessario pagare qualcosa per poter avere nuovamente la copia della carta che verrà come sempre consegnata al proprio indirizzo. Per quanto riguarda i tempi anche questi sono indicati all’interno del prospetto e si parla come sempre di due o tre giorni lavorativi qualora non accadano imprevisti.

I servizi di home banking

La possibilità di poter gestire il tutto direttamente online è sicuramente il beneficio più grande che si possa ottenere. La comodità di avere tutto a portata di click consente di non perdere tempo in filiale a fare la fila ma solo ed esclusivamente di procedere alla gestione direttamente da pc o app.

L’applicazione è molto semplice da scaricare perché basta avere le credenziali richieste al momento dell’iscrizione sul sito. Una volta effettuato il download dell’app, si può accedere e avere tutto il necessario per gestire al meglio i conti.

Inoltre, il menù permette di leggere il saldo, tutte le movimentazioni relative ma anche quello che riguarda i servizi premium, la possibilità di investire ma anche quella di creare un servizio apposito per la gestione in comune dei fondi. Il servizio salvadanaio è contenuto all’interno di un app apposita, si può anche modificare il platfond e l’obiettivo da raggiungere per assicurare i modo migliore per raggiungere la somma che si desidera ottenere.

Si può bloccare la carta?

In caso di smarrimento della carta o nel caso peggiore in cui la stessa viene rubata, si può procedere al blocco diretto della stessa. basta infatti andare nell’apposito menù a tendina. In alternativa chi lo preferisce, può anche richiedere il blocco chiamando l’apposito numero a pagamento e parlare così con il contact center per ottenere il blocco della carta e mettere casì al riparo quanto presente nel saldo.

Accorgersi dei movimenti animali è molto semplice poiché la carta permette di attivare delle notifiche push o anche la ricezione di sms ogni qual volta venga eseguito qualsiasi movimento sia che si tratti di un prelievo ma anche un pagamento presso un sito web o ancora, qualsiasi trasferimento di denaro al’interno del fondo comune o, un bonifico. Non ci sono dubbi sul fatto che la sicurezza è la più alta garanzia che la prepagata Tinaba offre a tutti i suoi clienti.

Conclusioni, recensioni e opinioni

Le opinioni dei clienti sulla carta Tinaba sono tutte positive, da quasi un decennio infatti collabora con banca profilo garantendo opzioni estremamente convenienti per una platea elevata di clienti. Si può beneficiare di tutti i servizi di un conto corrente senza alcuna spesa ed è proprio questa la caratteristica più premiata della banca.

Per non parlare del fatto che gran parte dei clienti premia più che altro la serietà dell’azienda e tutte le garanzie che la stessa assicura. Carta Tinaba è l’alternativa migliore da preferire per ottenere servizi eccezionali a prezzi davvero convenienti. Ottima anche l’opportunità di poter beneficiare del meglio dei servizi premium con un canone annuale limitato. Il fatto che sia supportata da una banca seria rende la carta Tinaba l’alternativa valida per chi non vuole un conto corrente ma riesce a gestire al meglio le proprie finanze usufruendo anche di investimenti interessanti e omaggi e benefit che fanno gola a chiunque.

Lascia un commento

Sconti pazzi su Amazon con il Black Friday!!!VEDI LE OFFERTE