Categorie
BITCOIN WALLET

Wallet Cryptovalute: Quali sono i Migliori ?

wallet cryptovalute
wallet cryptovalute

I wallet criptovalute

I wallet sono portafogli virtuali usati per il deposito e la conservazione delle criptovalute, cioè monete digitali usati come asset finanziari e come alternativa alle valute tradizionali per quanto riguarda gli investimenti. Infatti, proprio per la loro natura stessa, queste criptomonete non possono essere considerate veramente di proprietà del loro titolare se rimangono depositate presso un exchange. Per un maggior livello di protezione e sicurezza è quindi necessario effettuarne il trasferimento e il deposito presso un portafoglio personale studiato appositamente per rispondere a queste esigenze. Dato il grande numero di criptovalute presenti sul mercato (sono alcune centinaia) esistono diversi tipi di wallet. Alcuni sono pensati per un’unica tipologia di monete digitali, mentre altre riescono a supportare una gamma più o meno ampia di criptomonete. Vediamo quindi quali sono le migliori opportunità offerte dalle società specializzate in questo ambito.

Come scegliere i migliori wallet cryptovalute

Un wallet per monete digitali è un software grazie al quale si consente al titolare una gestione sicura e autonoma della chiave privata delle unità di cryptovalute depositate al suo interno. Il sistema può supportare un’unica o più monete digitale. In quest’ultimo caso, nel wallet sono conservate tutte le relative chiavi private. Bisogna tenere a mente che i fondi sono depositati all’interno della blockchain, mentre la private key è funzionale al loro accesso per disporre le varie operazioni. Inoltre è necessario sottolineare come esistano diversi tipi di wallet di criptomonete.

La differenza dal punto di vista del funzionamento è tra cold wallet e hot wallet. Nel primo caso i wallet non sono collegati a internet, quindi offrono una maggiore protezione contro gli attacchi hacker e si possono portare sempre con sè. A loro volta si distinguono in:

paper wallet. Come si deduce dal nome è un foglio di carta con stampati l’indirizzo del wallet stesso (come Qr-Code o in versione estesa) e la chiave privata. Per ragioni di sicurezza la stampa deve avvenire con una stampante e un PC isolati rispetto alla rete web. È poco pratico perché occorre caricare su un altro wallet la chiave privata prima di eseguire la transazione;

brain wallet, cioè memorizzare semplicemente la chiave privata;

hardware wallet, un dispositivo che contiene un software in grado di funzionare come un sistema operativo. Può assomigliare a un tabet o a una pen drive a seconda del modello. In quest’ultimo caso si connettono inserendoli nell’apposita chiavetta USB dei device. In alternativa, la connessione avviene tramite Bluetooth. Assicurano una totale protezione da virus e malware. Questo software, vero e proprio sistema operativo, gestisce le criptomonete attraverso una o più applicazioni che fungono da portafogli di criptovalute.

Per quanto riguarda gli hot wallet, invece, questi sistemi sono sempre connessi a internet e alla rete della moneta digitale che supporta. In questa categoria sono comprese varie tipologie di wallet, cioè:

– portafogli web;

– portafogli mobile che sono stati installati su tablet o smartphone con una connessione internet continua;

– portafogli desktop presenti su notebook, PC o computer sempre connessi.

Quali sono i migliori wallet Bitcoin

I Bitcoin rappresentano la prima moneta virtuale a essere apparsa sul mercato e quella ad aver dato inizio al fenomeno delle cryptovalute. Proprio per questo motivo risultano la soluzione maggiormente diffusa e che riveste un’importanza rilevante come asset finanziario. Ecco perchè si trovano wallet cryptovalute pensate appositamente per supportare il deposito e le transazioni economiche di vario genere che hanno come oggetto esclusivamente i Bitcoin. Tra queste si ricordano:

eToro (clicca qui). Si tratta di una piattaforma certificata che consente di effettuare operazioni di trading online che hanno come oggetto le criptomonete, in particolare i Bitcoin. Per poter operare su questo sistema è necessario eseguire la registrazione e fare un deposito di almeno 180 euro. Il funzionamento di eToro è regolato da Cysec e FCA, così da assicurare elevati livelli di sicurezza e affidabilità. Le transazioni possono essere effettuate impiegando ben 11 metodi di pagamento, cioè Skrill, carta di debito, carta di credito, PayPal, Yandex, Western Union, bonifico bancario, UnionPay, WebMoney, Neteller e MoneyGram. L’impiego della piattaforma di trading sociale eToro si è diffusa grazie al fatto che si mettono a disposizione dei trader modalità e sistemi innovativi per la capitalizzazione dei mercati finanziari. Proprio per questo motivo la sua introduzione sul mercato ha rappresentato una vera e propria rivoluzione. La società ha sede in in Cipro, tuttavia è bene tenere a mente che numerosi investitori al dettaglio hanno registrato perdite di denaro quando il trading online riguardava le azioni: eToro (clicca qui)

Coinbase (clicca qui per ottenere 10 $ omaggio)

Wirex (clicca qui). Si tratta di un wallet per Bitcin che non prevede la realizzazione di un deposito minimo per poter eseguire operazioni di trading online. Vengono supportati come mezzi di pagamento il bonifico bancario, la carta di debito e la carta di credito. Si caratterizza per il fatto che sugli acquisti effettuati usando le cryptovalute non sono previste commissioni. Infatti Wirex consente non solo di fare trading online, ma anche di convertire le monete digitali in valuta tradizionale oppure di usarle per eseguire acquisti di vario genere nei negozi convenzionati utilizzando l’apposita Wirex Card. Infine questo sistema prevede la modalità Cryptoback. Si tratta di un rimborso cashback pari allo 0,5% dell’importo calcolato su tutti gli acquisti di carte realizzati presso i punti vendita convenzionati.

Quali sono i migliori wallet multi-cryptovalute

Esistono anche numerosi wallet multi-criptovalute, in grado cioè di supportare un numero variabile di diverse monete digitali. Tra queste soluzioni si trovano:
Jaxx Liberty. Si tratta di una modalità completamente gratuita che è stata sviluppata da un team di ricerca sotto la guida di Anthony Di Iorio, uno dei fondatori di Ethereum. Viene proposto in differenti versioni (come estensione Crome, soluzione mobile oppure desktop) e consente di operare con oltre 85 monete digitali e token. Proprio per questo motivo viene considerato come un wallet cross-device in grado di garantire elevate prestazioni;

Exodus. Questo wallet desktop include funzionalità aggiuntive che aiutano i trader a portare a termine le operazioni nel minor tempo possibile e con buoni risultati. Infatti fornisce il valore delle cryptomonete in tempo reale e supporta la modalità exchange. Si distingue dagli altri wallet per avere un design unico e accattivante. Al suo interno possono essere depositati un centinaio tra criptovalute e token;
eToro X. Si tratta della versione innovativa ed evoluta della piattaforma eToro e si distingue per essere un multi wallet di criptovalute. Viene proposta sotto forma di app da scaricare tramite App Store Apple e Google Play;

Ledger Nano S(clicca qui). Consiste in un hardware wallet sotto forma di chiavetta USB ed è stato sviluppato di recente dalla società Ledger. Garantisce un elevato livello di sicurezza e protezione dei dati, supporta 41 criptovalute ed è il modello di hardware wallet più apprezzato in commercio;

Trezor(clicca qui). All’interno di questa categoria si trovano due hardware wallet dalle notevoli prestazioni, cioè Trezore One e Trezor Model T. Entrambi sono molto diffusi sul mercato e hanno ottenuto recensioni molto positive. Si tratta di modelli dalla forma simile a quella di un telecomando e in grado di supportare oltre 1.000 coin e token. Bisogna comunque tenere a mente che Trezor One Metallic è l’hardware wallet più costoso in commercio perché viene venduto a 605 euro. Ciò si spiega con il fatto che è in alluminio anodizzato lavorato a mano;
– KeepKey, che ospita solo le più importanti cryptomonete.

Categorie
BITCOIN WALLET

Bitpanda: Opinioni e Recensioni sull’Exchange Bitcoin e Crypto

Bitpanda è un Exchange, ovvero una piattaforma specializzata nella compravendita al dettaglio di criptovalute come Bitcoin o Ethereum. Si tratta della realtà più importante d’Europa che si è imposta come principale intermediario per l’acquisto e la vendita delle criptovalute.

Bitpanda: cos’è e come funziona l’Exchange più importante d’Europa

Bitpanda è una società austriaca con sede a Vienna, che offre il suo impeccabile servizio 24 ore la giorno, 7 giorni su 7. Nel 2014, quando la piattaforma è stata lanciata in rete, il nome dell’Exchange era Coinimal, salvo poi essere cambiato due anni più tardi con l’attuale nome.
Dal giorno della sua fondazione ad oggi il numero di utenti che hanno deciso di affidarsi a questa importante realtà di compravendita di criptovalute è cresciuto in modo esponenziale: attualmente, infatti, Bitpanda segnala circa 900 mila iscritti.

Bitpanda nasce dall’intuizione di tre giovani che, attratti dall’affascinante mondo delle monete digitali, hanno pensato di creare una realtà telematica che fino a quel momento mancava, ovvero una piattaforma che fosse specializzata nella compravendita di criptovalute.

>>> FAI TRADING CON CRIPTOVALUTE SU eTORO, LA PIATTAFORMA LEADER MONDIALE —> Clicca Qui

Per poter avviare il loro progetto i tre fondatori – Eric Demuth, Paul Klanschek e Christian Trummer – hanno dovuto sottoscrivere una serie di accordi imposti dalle autorità locali che, in questo modo, hanno permesse a Bitpanda di essere una società regolamentata e affidabile.

L’intuizione dei tre fondatori, di quello che in origine era conosciuto come Coinimal, ha permesso loro di ottenere un prestigioso riconoscimento: Best Fintech Startup 2017.
In effetti, l’attuale società Bitpanda, in principio era una startup con soli tre dipendenti che, con il passare degli anni, sono diventati 80, senza dimenticare i numerosi collaboratori esterni provenienti da 24 nazioni diverse.

L’obbiettivo dei fondatori di Bitpanda era quello di creare una realtà telematica che permettesse di acquistare e vendere le monete digitali in modo semplice, supportando tutti i Paesi europei tra i quali anche l’Irlanda, la Norvegia, la Svizzera e Monaco.
Grazie alla bravura e al lavoro di tutte le persone che hanno preso parte a questo progetto, Bitpanda è diventato l’Exchange più importante in Europa, riuscendo a supportare diversi metodi di pagamento:

  • Trasferimento SOFORT
  • Carta di debito Visa o Mastercard
  • NETELLER
  • SKRILL
  • GiroPay
  • GIROPAY / EPS
  • Bonifico bancario
  • Trasferimento SEPA
  • OBT
  • Bitpanda to go – supportato solo in EUR

La piattaforma Bitpanda è stata pensata per offrire un servizio intuitivo, con un interfaccia piuttosto semplice che permette di effettuare l’accesso semplicemente inserendo il nome utente e la password. Una volta entranti nel sistema, l’utente ha la possibilità di scegliere tre tre diversi livelli di account: Starter, Bronzo e Oro.
Ognuno di questi livelli è caratterizzato da diversi limiti di acquisto e di vendita giornalieri/mensili/totali e altrettanti vantaggi.

In particolare:

  • il livello Starter prevede dei limiti di acquisto/vendita giornalieri di 1.000 euro, mensili di 7.500 euro e totali di 30.000 euro;
  • il livello Bronzo è caratterizzato da limiti di acquisto/vendita giornalieri di 1.500 euro, mensili di 10.000 euro e totali di 50 mila euro;
  • il livello Oro, invece, prevede limiti di acquisto/vendita giornalieri di 15 mila euro, mensili di 300 mila euro e totali di 1.500.000 euro.

Una delle caratteristiche che hanno reso Bitpanda l’Exchange più importante e utilizzato d’Europa è strettamente legato ai livelli di sicurezza che la piattaforma riesce a garantire. In effetti, Bitpanda usa due fattori di autenticazione per accedere al proprio profilo in totale sicurezza. Inoltre, offre agli utenti l’opportunità di effettuare acquisti e vendite a basso limite; tuttavia per le compravendite ad alto livello la piattaforma offre ulteriori garanzia di sicurezza con controlli molto più severi sull’identià dell’utente.

Bitpanda dispone di un servizio di trasmissione crittografata delle informazioni e dei dati sensibili, ma anche di un sistema di protezione che garantisce il massimo livello di sicurezza in caso di attacchi DDoS (Distributed Denial of Service).

Bitpanda raccoglie opinioni in prevalenza positive e uno degli elementi che concorre alla formulazione del giudizio relativo a questa piattaforma riguarda le commissioni e i costi di transazione. A tale proposito occorre specificare che per Bitcoin, la più importante criptovaluta al mondo, le commissioni d’acquisto sono dell’1,49% e quelle di vendita sono dell’1,29%.
Per quanto concerne i costi di transazione, questi sono inglobati nel prezzo di acquisto della criptovaluta e pertanto non possono essere visualizzati separatamente dalla suddetta voce.

>>> FAI TRADING CON CRIPTOVALUTE SU eTORO, LA PIATTAFORMA LEADER MONDIALE —> Clicca Qui

Bitpanda opinioni sulla più famosa piattaforma di Exchange d’Europa

Facendo un giro in rete e confrontando le diverse recensioni sparse tra forum di criptovalute e altre realtà simili, è possibile avere un’idea abbasanza chiara del modo in cui funziona Bitpanda e di quali sono i suoi punti di forza e quali gli aspetti che necessitano di un intervento di miglioramento.

In sostanza, Bitpanda ha raccolto opinioni piuttosto simili che hanno evidenziato i pro e i contro di questa piattaforma. In particolare, sembra che uno dei motivi che hanno favorito il successo della startup con sede a Vienna riguarda le opzioni di pagamento che, grazie alla loro varietà, permettono a chiunque di eseguire transazioni e quindi di effettuare i pagamenti relativi agli acquisti di criptovalute.

Stando alle opinioni su Bitpanda, una delle peculiarità della piattaforma che più entusiasma gli utenti vi è la semplicità dell’interfaccia che diventa molto semplice da usare anche per le persone meno avvezze alle realtà digitali. In questo modo, in fondatori di Bitpanda, hanno creato un Exchange che rendesse il mondo delle criptovalute accessibile a tutti consento a chiunque di investire il proprio patrimonio puntando sulle monete digitali.

Senza dubbio tra gli aspetti che hanno contribuito al successo di Bitpanda, le cui recensioni sono estremamente positive, riguarda le commissioni che, se paragonate ai broker e ad altre realtà simili, risultano essere molto convenienti e competitive.
L’elevato livello di sicurezza voluto dai tre fondatori e realizzato grazie alla collaborazione di persone altamente qualificate ha permesso a Bitpanda di raccogliere opinioni estremamente positive. In effetti, coloro che hanno deciso di affidarsi a questa piattaforma di Exchange per comprare e vendere monete criptate, sottolineano come il sistema di autenticazione a due fattori offra le garanzie necessarie a sentirsi al sicuro da frodi, furti d’identità e qualsiasi altre truffe.

Infine, tra le peculiarità maggiormente apprezzate dagli oltre 900 mila utenti registrati a Bitpanda vi è la velocità delle transazioni. In effetti, grazie ad un sistema di scambio basato sulla sicurezza e sulla rapidità, è possibile inviare e ricevere denaro nel giro di pochi secondi.

Quelli appena elencati erano le caratteristiche che hanno permesso a Bitpanda di diventare la piattaforma di Exchange numero uno al mondo; tuttavia, facendo un giro in rete nel principali forum che trattano l’argomento, ci si imbatte anche in commenti di persone che riferendosi a Bitpanda esprimono opinioni negative in merito ad alcuni aspetti della piattaforma che, sempre secondo gli utenti, andrebbero riviste e migliorate.

In particolare, uno degli aspetti che non convincono gli iscritti a Bitpanda riguarda l’impossibilità di negoziare con paesi che non fanno parte della Comunità Europea. In effetti, agli utenti di grandi mercati come quello statunitense o quello cinese non è concesso partecipare alle compravendite. Si tratta di una condizione che viene interpretata, dalla maggior parte degli utenti iscritti alla piattaforma, come un limite a causa del grande vantaggio (in termini economici) che avrebbe l’ingresso di investitori appartenenti anche ai Paesi extra-europei, in particolare quelli statunitensi.

Un altro aspetto che non convince gli oltre 900 mila utenti registrati a Bitpanda riguarda la presenza dei limiti di acquisto in base ai livello dell’account dell’investitore. Inoltre, Bitpanda riceve recensioni negative per un’altra ragione: l’assenza di un’opzione di trading avanzata. In pratica questa piattaforma può essere usata per acquistare e vendere criptovalute ad alta capitalizzazione – Bitcoin, Ethereum, etc. – ma non è un broker online di trading avanzato.

>>> FAI TRADING CON CRIPTOVALUTE SU eTORO, LA PIATTAFORMA LEADER MONDIALE —> Clicca Qui

Categorie
BITCOIN WALLET

Ledger Nano S come funziona e prezzo

Ledger Nano S
Ledger Nano S

Che cos’è Ledger Nano S

I wallet rappresentano la versione digitale dei normali portafogli. Infatti si tratta di hardware progettati per il deposito e la conservazione delle monete digitali, così da avere sempre a propria disposizione per scambi, conversioni e transazioni economiche di vario genere.

Ne esistono di vario tipo e una soluzione che viene apprezzata sempre più consiste negli hardware wallet, cioè portafogli virtuali sotto forma di hardware. Da un lato svolgono la funzione di un normale portafoglio digitale, dall’altro si interfaccia con i più famosi wallet, così da offrire agli utenti prestazioni superiori. All’interno di questa categoria si trovano vari prodotti, tuttavia il wallet hardware più famoso e utilizzato dagli investitori delle criptomonete è il Ledger Nano S.

Il suo nome è legato alle sue dimensioni estremamente ridotte, pari a quelle di una chiavetta USB. Si tratta di una soluzione messa a disposizione sul mercato da Ledger SAS, una società franco statunitense specializzata nella realizzazione di articoli per il mercato degli asset finanziari digitali. Fondata nel 2014, ha raggiunto un notevole successo in pochi anni. Le ragioni di questa grande diffusione consistono nell’ottimo rapporto qualità/prezzo, nelle altissime prestazioni offerte, il fatto che vengono applicate le più recenti innovazioni per quanto riguarda il software gestionale e l’eccezionale livello di sicurezza integrata.

CERCA IL MIGLIOR PREZZO PER LEDGER NANO S, CLICCANDO IL BOTTONE QUI SOTTO

Quali sono le caratteristiche più importanti dell’hardware wallet Ledger Nano S

Le caratteristiche di Ledger Nano S sono:

– accetta ben 41 criptovalute. Si tratta della compatibilità massima prevista per un prodotto dell’azienda Ledger SAS. Tuttavia è necessario sottolineare come altri wallet per criptovalute supportino un numero molto più alto di monete digitali. Ad esempio, nei portafogli virtuali Trezor sono disponibili circa 500 criptovalute. Ledger Nano S supporta tutte le più importanti e diffuse monete virtuali al mondo, ad esempio gli Ether della piattaforma Ethereum, gli Ethereum Classic, i Litecoin e naturalmente i Bitcoin. Sono presenti anche l’altcoin XRP della rete Ripple, Zcash e Dash;

– opera a livello globale;

– viene fornito in varie versioni in grado di supportare tutte le lingue più diffuse al mondo;

– non prevede al momento collegamenti con crypto exchange;

– risulta compatibile con soltanto con qualunque computer e PC, ma anche con i modelli di tablet dotati di una porta USB Micro-B. Infatti si possono definire gli hardware wallet della società Ledger SAS come prodotti a metà strada tra le soluzioni desktop e quelle mobile.

Nello specifico il wallet Ledger Nano S assume la forma di una piccola pen drive, le cui ridotte dimensioni rende molto più facile il trasporto e la conservazione di questo supporto. Infatti può essere portato con sè in ogni luogo e circostanza, oltre a essere utilizzabile in connessione con un’ampia gamma di dispositivi portatili, a patto però che siano dotati di una porta USB Micro-B. Infatti si tratta di un’opzione imprescindibile per poter svolgere qualunque tipo di operazione.

CERCA IL MIGLIOR PREZZO PER LEDGER NANO S, CLICCANDO IL BOTTONE QUI SOTTO

Come funziona il wallet Ledger Nano S

Il wallet Ledger Nano S è un hardware wallet sotto forma di piccola pen drive che si caratterizza per non essere connesso in maniera diretta a internet e conservare sullo stesso dispositivo la chiave privata del portafoglio digitale. In questo modo, attraverso un’unica soluzione, è possibile gestire fino a 41 criptovalute.

Proprio per questo motivo Ledger Nano S appartiene alla categoria dei dispositivi multi-portafoglio, in grado di supportare più di una moneta digitale. Grazie all’apposito software Ledger Live diventa possibile gestire in maniera separata e autonoma ogni criptomoneta, effettuando le diverse operazioni e registrandole separatamente.

Infatti ciascuna valuta digitale possiede una propria ed autonoma applicazione gestionale, così da avere un’organizzazione interna dell’hardware wallet precisa e dal funzionamento intuibile. Un altro aspetto da tenere in considerazione è il fatto che tutti gli hardware wallet Ledger (e quindi anche Ledger Nano S) possiedono una perfetta compatibilità con i sistemi operativi desktop più famosi e diffusi.

In questo modo diventa possibile assicurare una grande versatilità del dispositivo e una notevole varietà d’uso. Tra questi sistemi si ricordano:

– Linux;

– Windows, per la versione 7 e superiore;

– Mac OSX, dalla versione 10.8 in poi;

– Chrome OS.

Di conseguenza si possono usare tutti i notebook, PC, tablet e computer che impiegano uno di questi sistemi operativi. Inoltre si sottolinea il fatto che Ledger Nano S è compatibile anche con alcuni modelli di tablet nei quali sono stati installati sistemi operativi Linux, Mac oppure Win. Rientrano all’interno di questa categoria i dispositivi della linea Microsoft Surface. L’altro requisito è che sul device sia stato installato il browser Google Chrome perché è fondamentale per la configurazione dell’hardware wallet.

I livelli di sicurezza

Questo portafoglio fisico per la conservazione delle criptovalute si distingue per garantire elevati livelli di sicurezza, maggiori rispetto alla maggior parte delle soluzioni alternative presenti in commercio. Infatti Ledger Nano S possiede alcune caratteristiche tipiche di una chiavetta USB, prodotto con il quale ha una certa somiglianza. In ogni confezione sono inseriti:

– un dispositivo Ledger Nano S;

– un recovery sheet;

– un manuale di istruzioni per la configurazione iniziale del device;

– un cavo USB;

– un anello grazie al quale poter attaccare il dispositivo a un mazzo di chiavi oppure a un portachiavi. In questo modo è molto più semplice e facile portare il Ledger Nano S sempre con sè;
– un laccio da attaccare al device per poterlo portare al collo.

Il Ledger Nano S è un dispositivo estremamente sicuro proprio per il fatto di essere un wallet per criptovalute offline. In particolare rappresentano elementi di protezione avanzata:

– il security chip integrato nel quale è stata registrata la chiave privata del wallet. In questo modo i dati rimangono isolati all’interno di Ledger Nano S e sono al sicuro anche dai più sofisticati cyber attacchi. Il security chip è stato appositamente studiato per effettuare una serie di controlli di integrità del sistema a ogni avvio del dispositivo. Di conseguenza, ogni volta che si apre l’hardware wallet è possibile essere certi di operare in piena sicurezza;

– viene adottata un’architettura dual chip che si basa sui protocolli ST31/STM32. Al tempo stesso questo sistema viene certificato dal livello CC EAL5+;

– proprio per il fatto di essere usato come una normale chiavetta USB non è costantemente esposto ai pericoli di attacchi dal web (hacker oppure virus). Infatti le criptovalute non vengono mai portate in uno spazio internet proprio per il fatto che si eseguono nell’ambiente protetto del dispositivo sia l’inizializzazione che il ripristino delle impostazioni. Di conseguenza l’hardware wallet è protetto da qualunque malware;
l’attestazione crittografica garantisce il firmware integrato;

– l’accesso alla chiave privata avviene esclusivamente digitando l’apposito codice PIN a 8 cifre. Per garantire un maggiore livello di sicurezza l’utente deve inserire il PIN ogni volta che si collega il Ledger Nano S a un device (tablet, notebook, computer oppure PC);

– il salvataggio e la conservazione della chiave privata avviene all’interno di un’area protetta del microcontrollore, definita con il nome di Secure Element. Quindi, per ragioni di sicurezza e di privacy, questi dati non sono mai concessi a servizi terzi oppure conservati nello stesso dispositivo.

Il prezzo di Ledger Nano S

Proprio per il fatto di essere un dispositivo hardware, il Ledger Nano S non prevede il pagamento di commissioni di alcun genere quando si effettuano transizioni economiche con oggetto le criptovalute. Al tempo stesso non si applicano abbonamenti oppure commissioni per la gestione. Infatti è semplicemente necessario acquistare il dispositivo per poterlo usare liberamente secondo le proprie necessità. Il prezzo è circa 84,90 euro che online può variare sia in alto che in basso. Si ricorda che sono comunque previste i versamenti le fee ai miner per supporto delle varie transazioni.

CERCA IL MIGLIOR PREZZO PER LEDGER NANO S, CLICCANDO IL BOTTONE QUI SOTTO

Categorie
BITCOIN WALLET Notizie Bitcoin & Criptovalute

Su Skrill puoi acquistare e vendere Bitcoin, Bitcoin Cash, Litecoin ed Ethereum

acquistare bitcoin skrill vendere

Skrill, un sistema di pagamenti via Internet incentrato sui pagamenti a basso costo, simile a Paypal,  ha annunciato che permetterà agli utenti di comprare e vendere “Bitcoin [BTC], Bitcoin Cash [BCH], Ethereum [ETH] e Litecoin [LTC]” istantaneamente “.

In particolare, il servizio consente agli utenti di acquistare queste criptovalute con una qualsiasi delle 40 valute fiat disponibili nel portafoglio Skrill.

Skrill ha conquistato un posto nel mercato dei pagamenti online, attualmente con oltre 16 milioni di utenti. Offrendo servizi per diverse valute legali, la nuova mossa di Skrill apre il mercato della criptovaluta agli utenti che potrebbero non averla utilizzata in passato.

Il portafoglio consente agli utenti di acquistare e vendere le criptovalute “in un paio di clic”, poiché il servizio elabora e conserva le criptovalute su un exchange riconosciuto.

SE VUOI ACQUISTARE E VENDERE CRIPTOVALUTE SU SKRILL: ISCRIVITI ORA

Come acquistare e vendere Bitcoin, Bitcoin Cash, Litecoin, Ethereum su Skrill

Molto semplice, una volta che ti sei iscritto da qui, nel menù vai su CONVERTI.

Chiaramente per poter acquistare criptovalute su Skrill devi avere dei fondi caricati su Skrill, quindi se sei nuovo vai nel menù su DEPOSITO. Potrai depositare fondi con bonifico o carta di credito o carta prepagata.

Sulla nuova mossa, Lorenzo Pellegrino, CEO di Skrill, e NETELLER ha dichiarato:

“Il mondo del trading di criptovaluta è eccitante e dinamico, e il nostro servizio di portafoglio digitale si presta molto a questo ambiente. Sono fiducioso che la possibilità di scambiare in criptovaluta rapidamente e facilmente tramite Skrill piacerà ai consumatori sia adesso che in futuro. “

Inoltre, ha dichiarato:

“Sappiamo che molte persone vogliono sperimentare il trading di criptovaluta ma non sanno da dove iniziare e abbiamo reso l’intero processo molto semplice.”

I mercati in cui Skrill offre attualmente queste caratteristiche sono Australia, Argentina, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Colombia, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein , Lussemburgo, Malta, Messico, Paesi Bassi, Norvegia, Perù, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito.

Oltre a questi mercati, la società prevede anche di implementare queste funzionalità su più mercati e di offrire questa funzionalità anche sulla propria app mobile. In particolare, il mercato degli Stati Uniti è cospicuamente assente dall’elenco dei mercati di lancio.

SE VUOI ACQUISTARE E VENDERE CRIPTOVALUTE SU SKRILL: ISCRIVITI ORA

Skrill, precedentemente Moneybookers, è un fornitore di servizi di pagamento online e trasferimento di denaro. I clienti possono acquistare una carta prepagata con marchio Skrill collegata al conto in una delle quattro valute: USD, EUR, PLN e GBP. La carta viene eseguita sulla rete di pagamento MasterCard.

Il lancio del servizio Skrill Cryptocurrency arriva in un momento in cui un numero crescente di fornitori di servizi finanziari tradizionali sta cercando di attingere alla frenesia della criptovaluta. A giugno, la società di pagamento Square ha ottenuto una licenza per offrire ai residenti dello stato di New York la possibilità di acquistare e vendere bitcoin tramite la sua App Cash. La società con sede a San Francisco ha inizialmente autorizzato gli acquisti di bitcoin nella sua app in altri stati nel gennaio 2018.

Categorie
BITCOIN BITCOIN WALLET Notizie Bitcoin & Criptovalute

Bitcoin Wallet Offline

Esistono molti wallet bitcoin per tenere le vostre monete come Coinbase e Spectrocoin ecc ecc.

 

Sono ottimi siti web che offrono un portafoglio Bitcoin, ma in questo modo non siete realmente voi i proprietari dei vostri Bitcoin oltre al pericolo che i siti subiscano attacchi hacker come successo anche di recente ad alcuni utenti su Coinbase.(clicca qui per aprire un conto e ricevere gratis 10 $ su un deposito di almeno 100 $)

Il modo più sicuro per conservare i vostri Bitcoin sono sicuramente degli hardware o meglio chiamati anche wallet offline, come il Trezor e Ledger Nano S.

Inoltre questi wallet offline permettono non solo di conservare i Bitcoin, ma anche altre cryptovalute come Ethereum, Litecoin, Dash, Zcash. Con questi hardware sarete in possesso voi delle chiave private che in sostanza sono una serie di parole segrete che dovrete conservare al sicuro. Nel caso infatti voi avete Bitcoin su questi wallet offline e perdete il wallet, vi basterà acquistarne un altro e inserendo la vostra chiave privata, avrete accesso di nuovo a tutti i vostri Bitcoin che avevate!

Bitcoin Hardware Wallet (Offline) – Il modo più sicuro per tenere i Bitcoin

Trezor

Trezor consente di tenere oltre che Bitcoin, Bitcoin Cash, Litecoin, Dash, Zcash, Ethereum. Ethereum Classic.

Per Trezor ho anche una guida su come usarlo: CLICCA QUI

Ledger Nano S

[wp-review id=”226″]