Come guadagnare soldi a 13 anni [ Tante Idee per Iniziare ]

come guadagnare soldi a 13 anni

Avere 13 anni è davvero bello oggi: si hanno tante opportunità, e non si è ancora così grandi da dover avere troppe responsabilità! Tuttavia, anche i tredicenni vorrebbero essere più autonomi e se sei qui è perché vorresti sapere come guadagnare soldi a 13 anni.

Forse hai una paghetta, ma questa non ti basta, soprattutto se sei un adolescente con una grande e ricca vita sociale.

Sappi che esistono tante idee che potrai mettere in pratica anche tu per iniziare ad essere più indipendente e concederti magari qualche vestito o un’app che ti piace per il cellulare.

Eccoti, quindi, gli spunti sui quali riflettere se hai 13 anni e vuoi guadagnare qualche euro.

Guadagnare soldi a 13 anni, la premessa

Nel nostro Paese, così come in moltissimi altri Paesi europei, non è possibile iniziare a lavorare sul serio a 13 anni.

A seconda dei contratti dovrai avere dai 15 ai 16 anni ( come guadagnare soldi a 16 anni) a seconda dell’assolvimento del tuo obbligo scolastico. Per questo motivo, quindi, non potrai essere assunto da un datore di lavoro.

Questa regola dovrà sempre essere tenuta presente, perché potrà capitarti di incontrare delle persone che potrebbero indurti a lavorare pur non essendo tu abbastanza grande. Non cascarci! Fai loro presente che la legge è dalla tua parte e che dal loro punto di vista rischierebbero davvero grosso!

Dopo questa premessa ora possiamo vedere come guadagnare a 13 anni in modo legale.

Guadagnare soldi a 13 anni nel tuo quartiere

Se avete 13 anni sarai sicuramente o sul finire delle scuole medie, o comunque ti starai avvicinando a questo traguardo.

Per questo motivo dovresti cercare di coltivare un po’ le vostre amicizie all’interno del vostro quartiere: queste ti risulteranno utili in futuro, ti aiuteranno a non sentirti perso nel momento in cui cambierai scuola, e ti daranno una mano a mantenere intatta la tua identità.

Proprio il tuo quartiere potrà essere una fonte di guadagno, grazie alle opportunità che potrai trovare nel circondario.

Eccoti alcune idee che potrete mettere in pratica facilmente:

  • Aiuta gli anziani

Le persone anziane hanno sempre bisogno di qualcuno che li aiuti: sia per realizzare piccoli lavori, sia per compiere quelle che sono le classiche commissioni in giro per la città.

Potrai concordare con la persona un piccolo rimborso per i tuoi servizi, e non solo avrai guadagnato qualche soldo, ma avrai certamente fatto felice una persona che potrebbe essere da sola da molto tempo.

Inoltre, avrai l’opportunità per scoprire qualcosa magari sul passato della tua città, che vi potrà tornare utile per i compiti a casa che dovrai realizzare per la scuola.

  • Fare il baby sitter

A 13 anni sei già sufficientemente grande per poter badare a bambini in età prescolare, soprattutto se hai avuto esperienze con fratelli o sorelle più piccoli.

Potrai proporti alle famiglie del tuo palazzo per fare da baby sitter durante qualche serata, o nel fine settimana.

Ovviamente, dovrai cercare di essere una persona responsabile e dovrai rispettare qualche regola basilare:

  • Scegli questo lavoro solamente se sei in grado di occuparti dei bambini: questi, infatti, possono essere molto impegnativi, soprattutto nel momento in cui saranno ancora piccoli;
  • Quando sarai a casa delle persone che ti avranno affidato il bambino non toccare ciò che non devi, non curiosare in giro e non sgraffignare i loro oggetti!
  • Non lasciare mai da solo il bambino al quale starai badando, perché potrà sempre capitargli qualcosa nel momento in cui sarai distratto.

Questa attività non è da tutti, e non ci si deve vergognare per il fatto di non avere particolare dimestichezza nell’occuparsi dei bambini. Non tutti sono capaci di farlo, neppure in età adulta!

  • Lava le automobili

Agli adulti non piace davvero lavare la propria auto: la trovano un’incombenza noiosa, da fare solo in casi particolari.

Tuttavia, sicuramente potrebbero essere felici di affidare la propria macchina ad un ragazzo o ad una ragazza responsabili e capaci di lavarla e di rimetterla a nuovo.

Se hai un po’ di esperienza potresti proporti per lavare le auto delle persone del tuo palazzo o del tuo quartiere.

Ti basterà avere dell’acqua, un secchio, i detergenti giusti e qualche spugna apposita per le macchine.

Ti consigliamo di iniziare da auto facili da lavare: parti da quelle non cromate e non troppo grandi o nuove, in modo da iniziare a fare esperienza. Pian piano potrai passare a modelli sempre più complessi e potrai iniziare ad arrotondare onestamente la tua paghetta.

  • Diventa dog sitter

Se ti piacciono gli animali potresti proporti come dog sitter e dog walker per i cani del tuo quartiere.

Il dog sitter è colui che si occupa degli animali presso la casa del loro padrone, li nutre e gioca con loro. Il dog walker, invece, è colui che li porta a spasso almeno una o due volte al giorno.

Così come per i bambini, anche nel caso dei cani, o anche di altri animali, dovrai avere un po’ di dimestichezza con i piccoli amici a quattro zampe per evitare di fare un disastro!

Potrai iniziare con animali poco impegnativi, ad esempio cani di piccola taglia, che non ti obbligheranno a tirare il guinzaglio ad ogni uscita. Pian piano potrai arrivare ad occuparti anche di più cani contemporaneamente, aumentando la fiducia dei tuoi clienti e anche il tuo guadagno settimanale.

  • Vendi oggetti usati

Negli Stati Uniti è abbastanza diffusa la così detta vendita di quartiere: le famiglie mettono in mostra gli oggetti usati all’esterno delle proprie case e li vendono per racimolare del denaro.

Potresti organizzare una vendita di questo tipo anche nel tuo quartiere, soprattutto se hai un grosso cortile o un giardino dove poter esporre la “merce”.

In questo modo potrai sicuramente guadagnare qualche euro extra, e magari potresti scoprire anche un talento commerciale che non avevi mai preso in considerazione prima.

  • Diventa arbitro

Forse non sai che per fare l’arbitro in molti sport basta avere l’età minima di 12 anni!

Se, quindi, sei appassionato di sport potresti decidere di iniziare ad arbitrare qualche match per le fasce d’età più indicate.

Ovviamente, dovrai studiare al meglio le regole e cercare di essere più imparziale possibile, ma potresti davvero divertirti un mondo.

Guadagnare soldi a 13 anni senza muoversi da casa

Se sei un adolescente super impegnato potresti avere delle difficoltà nel muoverti da casa per svolgere le commissioni, o per portare a spasso i cani.

Per questo potresti essere interessato a cercare un lavoretto che ti consenta di arrotondare la tua paghetta senza doverti muovere da casa.

Eccoti alcune proposte che potrai mettere in pratica e che potrai adattare ai tuoi orari.

  • Dai lezioni e ripetizioni

Chi impartisce lezioni deve essere una persona che abbia molta dimestichezza con la materia.

Questa non è necessariamente una caratteristica che si acquisisca con l’età, anzi, potresti essere un grande appassionato di informatica, tecnologia, inglese o letteratura già a 13 anni.

Potresti iniziare a dare lezioni della tua materia preferita ai più piccoli: magari agli allievi della prima o della seconda media.

Anche i bambini delle elementari potranno avere la medesima esigenza, visto il poco tempo che i genitori hanno per poterli seguire durante lo svolgimento dei compiti.

Potrai ricevere gli studenti a casa tua e concordare una paga oraria per le lezioni, che ti consentirà di guadagnare anche cifre molto interessanti, soprattutto nel momento in cui si spargerà la voce in merito alla tua bravura.

E sei hai degli allievi lontani, potrai decidere anche di dare lezioni a distanza: esistono molti programmi di videochat gratuiti che potrai utilizzare a questo scopo.

In questi casi, però, evita di diffondere il tuo contatto su internet, perché potresti incorrere in persone non proprio dalle migliori intenzioni.

Potrai fare lo stesso per altre materie, come la musica. Magari sei un asso nel suonare la chitarra o il pianoforte: potrai mettere a frutto anche questo tuo talento per iniziare ad arrotondare la tua paghetta settimanale.

Ecco due siti che possono fare al caso tuo per offrire ripetizioni online:

  • Crea piccoli oggetti

Un altro modo per guadagnare soldi a 13 anni è costituito dalla creazione di piccoli oggetti artigianali.

Potresti essere capace di creare gioielli, o statuette, anche di ricamare, di dipingere e così via.

Per vendere i tuoi oggetti potresti creare una pagina su Facebook, magari con la supervisione dei tuoi genitori, oppure potresti semplicemente iniziare a spargere la voce nella tua scuola, oppure tra le persone del tuo gruppo sportivo.

Un esempio potrebbe essere quello di realizzare dei piccoli oggetti in occasione delle festività: regali per Natale (come bracciali, portapenne, fermagli per i capelli e così via), ornamenti per la Pasqua e anche oggetti per il rientro a scuola, per la festa della mamma e del papà.

Cerca di pensare in grande e non lasciarti sfuggire l’occasione per mettere a frutto un talento speciale.

  • Occupati del data entry

Anche se non puoi avere un vero contratto, potresti alleggerire il lavoro dei tuoi genitori guadagnando qualcosa.

Potresti, quindi, proporti per il così detto data entry, cioè l’inserimento dati. Se, ad esempio, i tuoi si occupano di lavorare in ufficio potresti farti dare dei piccoli compiti da portare a termine in modo da guadagnare qualche euro in più rispetto alla tua paghetta.

Ovviamente, dovrai essere preciso e non commettere errori, che altrimenti ricadrebbero sui tuoi genitori.

  • Collabora ad un canale YouTube

YouTube ha particolari restrizioni per quanto riguarda i minorenni e soprattutto i ragazzi della tua età, che in molti Paesi sono ancora tutelati come se fossero più piccoli.

Per aprire un canale avrai bisogno dell’autorizzazione dei tuoi genitori, soprattutto all’inizio e in ottemperanza a quelle che sono le nuove disposizioni sul trattamento dei dati.

Successivamente, potrai creare dei video che riguardino gli argomenti che ti stanno davvero a cuore.

Ad esempio se ti piace leggere potresti occuparti di fare recensioni relative ai libri che preferisci, mentre se sei un gamer appassionato potresti collaborare anche con altri youtuber per sessioni di gioco da registrare.

Se sei una ragazzina appassionata di danza potresti occuparti di spiegare i passi più difficili in modo guidato sul tuo canale, mentre per i ragazzi potrebbe essere indicato spiegare come affrontare l’emozione delle prime partite di calcio.

Insomma, cerca di capire che cosa davvero vorresti condividere con gli altri, ma cerca sempre di essere prudente.

Infatti, la rete è un “luogo” dalle infinite possibilità, ma, allo stesso tempo, può nascondere insidie che neppure potresti immaginare.

Per sfruttare bene Youtube, facebook ed altri strumenti di marketing ti consiglio questo corso online:

Come guadagnare soldi a 13 anni, ciò che devi ricordare

Dopo aver visto tutte le differenti modalità con le quali potresti guadagnare soldi a 13 anni, eccoti una carrellata di consigli che dovresti ricordare, per rendere la tua esperienza di fare soldi piacevole e divertente:

  • Non farti vincolare da contratti o da altri tipi di accordi: sappi che mettere sotto contratto un ragazzo così giovane è illegale, e dovresti subito denunciare chi vorrebbe sfruttarti per svolgere un lavoro vero e proprio;
  • Fai attenzione ai contatti su internet: ti consigliamo di far mettere gli annunci ai tuoi genitori e di non fornire mai le tue generalità dirette, anche quando ti proponi per lavori come le ripetizioni. Accetta, inoltre, solo se ti senti sicuro e se conosci la famiglia che abbia deciso di “assumerti” come sitter o come aiuto per i propri figli;
  • Se giri dei video cerca di non esporti troppo: non riprendere mai la strada nella quale abiti, né il tuo palazzo. Non fornire generalità di alcun tipo e cerca di rimanere sul vago in generale. Allo stesso tempo, non cedere ai ricatti: chi ti dovesse chiedere l’invio di foto o filmati potrebbe non essere chi pensi e potresti sempre pentirti delle tue scelte;
  • Cerca di essere onesto con le persone con le quali potrai interagire: non raggirare mai un anziano che ti chiami per un aiuto, non portare via oggetti dalle case presso le quali svolgerai la tua attività e non essere mai sgradevole o violento. Dovrai renderti conto che per ogni azione ci sarà sempre una conseguenza, e che le azioni negative avranno anche conseguenze negative;
  • Informa sempre i tuoi genitori: dì loro dove vai, con chi ti sei accordato e così via. Cerca di svolgere la tua attività sempre nella massima sicurezza.

LEGGI ANCHE: COME GUADAGNARE SOLDI A 16 ANNI

Iscriviti al Canale Telegram di Filippo Martin per ricevere news CLICCA QUI
TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il tuo capitale è a rischio
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×