Come investire in Cannabis Online in modo legale

investire in cannabis

Come investire in Cannabis, più comunemente chiamata Marijuana, è una guida per farlo online attraverso CFD.

Prima di poter fare questa guida per investire oggi in Marijuana in modo legale ho dovuto approfondire l’argomento, per vedere se ci fosse qualche possibilità di farlo o meno.

Posso dirti con piacere che è possibile investire e fare trading con la Cannabis anche online e su piattaforma regolamentata in Italia!

Investire in Cannabis, non è così semplice come investire in oro, in quanto non c’è la possibilità di investire direttamente “sulla pianta” di Marijuana, ma la soluzione è quella di investire in società legate a questo settore.

Con il trading online è possibile guadagnare soldi, ovviamente ciò comporta dei rischi.

Conviene investire oggi in Cannabis ?

Avrete sentito di recente parlare di Cannabis Light, è un pò la moda del momento, e già ci sono i primi negozi aperti in varie città italiane.

La Cannabis Light detta anche la Marijuana legale, sembra avere un giro d’affari da 44 milioni l’anno e sembra anche che in Italia abbia portato a più di 1000 nuovi posti di lavoro.

Potrebbe quindi questo essere un segnale per far capire che potrebbe essere conveniente investire nel settore della Cannabis?

Qui stiamo parlando solo dell’Italia e della nuova moda della Canapa Light, ma pensiamo in grande e quindi in scala mondiale quanto può essere il giro d’affari non solo della marijuana light, ma la cannabis ad uso terapeutico.

Comunque giusto per darvi qualche dato sempre italiano, la startup EasyJoint che è il primo produttore di marijuana legale, nei primi 45 giorni di attività ha fatturato più di mezzo milione di euro.

Quello che noi andremo ad approfondire in questa guida, è concentrarsi su società quotate in borsa che si occupano di Cannabis ad uso terapeutico.

Tieni presente che per esempio negli Stati Uniti, il giro d’affari per la marijuana legale è sempre più in via di sviluppo e molti sono gli investitori in cerca di rendimenti e negli ultimi anni il mercato ha avuto una crescita a doppie cifre!

Previsioni andamento Cannabis

L’anno scorso i ricavi dalla cannabis sono stati di circa 7 miliardi ma secondo gli analisti esperti, entro il 2026 dovrebbe raggiungere i 50 miliardi secondo quanto riportato da Bloomberg.

Ecco che investire in Cannabis potrebbe rivelarsi una valida alternativa per il tuo trading. Uso sempre il condizionale perchè nessuno può prevedere realmente cosa succederà.

Come investire in Cannabis [ GUIDA ]

Se sei finito in questa mia pagina sarai curioso di capire in che modo approcciarsi a questo settore e come investire in marijuana. Quindi ora passiamo alla pratica.

Ti consiglio poi comunque di leggerti bene anche tutto il resto per avere maggiori informazioni a riguardo.

Come ti ho detto prima non è possibile investire direttamente sulla Cannabis ma possiamo farlo con società che si occupano di questo settore come per esempio:

  • GW Pharmaceuticals PLC (GWPH)

Dopo una ricerca fatta questa è l’unica al momento sulla quale si può investire facilmente online tramite i CFD (contratti per differenza)

Per investire in questa società, la prima cosa da fare è iscriversi ad una piattaforma di trading che disponga di queste azioni: CLICCA QUI (Il tuo capitale è a rischio)

Secondo step è quello di fare il tuo primo deposito, quindi nel menù in basso a sinistra (dopo che ti sarai iscritto e fatto login) clicca su “Deposita fondi” .

Ora sempre nel menù di sinistra clicca su “Mercati” e nella barra di ricerca in alto digita: GWPH e clicca su “INVESTI”

investire in cannabis

A questo punto inserisci l’importo che vuoi investire su questa azione:

Differenza tra VENDI e ACQUISTA

Sommario

Se scegli Vendi è perchè “scommetti” che il suo valore scenderà, e se ciò avverrà allora andrai in profitto.

Se scegli Acquista è perchè “scommetti” che il valore salirà, e se ciò avverrà andrai in profitto.

Chi è la GW Pharmaceuticals PLC

GW Pharmaceuticals PLC è una società inglese e si colloca nel settore biofarmaceutico.

GWPH ha una capitalizzazione di mercato di ben due miliardi e mezzo di dollari, numeri molto ben più altri rispetto altre società come Aurora Cannabis Inc. e Kush Bottles Inc.

GWPH dunque tra queste tre è la più grande oltre che quella con più storia alle spalle per il commercio di Cannabis per scopi medici. Produce prodotti medici che derivano dalla cannabis sin dal 1998.

La società è famosa per il Sativex, prodotto internazionale messo in commercio grazie a Bayer AG e Novartis AG.

Il maggiore interesse da parte di chi ha cominciato investire in questa azienda, è derivato dal prodotto Epidolex, farmaco usato per curare gravi epilessie in età infantile. L’Epidolex contiene canabidiolo puro che proviene dalla pianta.

GWPH di recente sta anche testando nuovi prodotti per trattare encefalopatia ischemica iperossidica neonatale e autismo.

Quotazione GW Pharmaceuticals PLC (GWPH)

Oggi 27 Marzo 2018, il valore del titolo è di 115 dollari

Potete vedere il valore in tempo reale qui

Grafico GW Pharmaceuticals PLC (GWPH)

Qui possiamo vedere il grafico storico dal 2014 ad oggi:

Curiosità: Quanto costa un grammo di Cannabis ?

Il prezzo della Cannabis al grammo varia di molto in base al paese. Facendo riferimento ai paesi europei, per esempio vediamo che in Moldavia è il paese dove costa di meno, con 1,8 dollari al grammo.

Il paese dove costa di più è l’Estonia con 26 dollari al grammo!

In Italia invece siamo sui 9 dollari al grammo quindi diciamo che siamo ad un prezzo medio rispetto ai vari paesi europei.

Cos’è la Cannabis Light o Marijuana legale ?

La Cannabis Light detta anche Marijuana legale è sostanzialmente cannabis senza il THC, ovvero il principio attivo principale, o per meglio intenderci il principio attivo che sballa!

Diciamo che questa marijuana legale non è senza del tutto del THC ma non deve superare lo 0,2 %.

Ecco quindi che anche in Italia sono sorte le coltivazioni di Canapa e per essere legale appunto non deve avere il principio attivo THC superiore allo 0,2 %.

Pertanto questo tipo di Cannabis si può coltivare, vendere ed acquistare!

Ricordiamo che la Canapa ha anche diversi utilizzi come: sistema di bonifica per terreni contaminati da metalli pesanti; olio di canapa come integratore naturale, semi di canapa come nutriente; tessuti; come sostituto del legno, bioedilizia ecc ecc.

Effetti della Cannabis Light

Visto che la presenza del principio attivo, quello da sballo è talmente ridotto in percentuale nella cannabis light, quali sono gli effetti?

La Canapa light è ricca di CBD (cannabidiolo) e praticamente manca del THC, quindi non è un prodotto stupefacente. Si sostiene quindi che l’effetto non sia quello del sballo, ma che sia rilassante.

La Cannabis Light non è comunque da intendersi a scopo curativo, quindi non è da considerarsi cannabis terapeutica.

La Cannabis Light si può acquistare online sul sito di EasyJoint oppure nei vari negozi dislocati ormai in tutta Italia. La vendita rimane comunque vietata ai minori di 18 anni.

Breve Storia della Cannabis

La Cannabis è una pianta, chiamata anche con il nome di Ganja o Marijuana.

La Cannabis nasce in Asia Centrale ed era utilizzata a scopo spirituale, medico, creativo e religioso. All’epoca veniva assunta per vaporizzazione o inalazione.

Un dato che è certo è che gli Arianni fumavano Cannabis e probabilmente sarebbero stati loro a trasmettere le proprietà della marijuana agli indiani dell’India.

La Cannabis è l’unica pianta che può essere utilizzata sia come stupefacente che come fibra.

Si presume che la Cannabis sia stata introdotta in Europa circa 500 anni prima di Cristo.

Quali sono i paesi dove la Cannabis è Legale ?

Olanda, Uruguay, Bangladesh, Colorado, Washington, Alaska, Oregon, distretto di Columbia.

Investire in Marijuana – Conclusioni

Insomma la Marijuana ha sicuramente la sua storia ed il suo perchè e sembra che negli ultimi anni ci sia un boom sia per quanto riguarda la ricerca e sviluppo della Cannabis ad uso terapeutico, sia ora per quanto riguarda questa nuova cannabis light.

Dire se sia conveniente o meno investire in marijuana, non è facile, come qualsiasi altro tipo di investimento.

Certo le previsioni degli analisti esperti come abbiamo visto all’inizio sostengono che il giro d’affari possa superare i 50 miliardi entro il 2026, contro i 7 dell’anno scorso.

Forse investire in cannabis potrebbe rivelarsi un buon investimento! A voi la scelta!

Iscriviti al canale Telegram per notizie lampo CLICCA QUI
TI POTREBBE INTERESSARE:
loading...
TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

Il tuo capitale è a rischio
LEGGI ANCHE:

Leave a Reply