Conto Corrente Zero Spese. I migliori del 2019

Vota questo articolo

Conto Corrente Zero Spese

Quali sono i migliori conti corrente zero spese del 2019

I conti correnti zero spese sono soluzioni molto apprezzate perché consentono di gestire in autonomia l’operatività quotidiana e di ridurre i costi legati a questo prodotto bancario. Infatti si tratta nella maggior parte dei casi di modalità online oppure di carte ricaricabili con IBAN. I vantaggi offerti da queste soluzioni sono:

  • nessun costo di apertura e chiusura;
  • l’esenzione dall’imposta di bollo nella maggior parte dei casi;
  • possibilità di personalizzare l’offerta;
  • tutte le operazioni disposte online sono gratuite;
  • la gestione avviene online e spesso sono proposte app per i sistemi operativi iOs e Android;
  • non si applicano commissioni ai prelievi e ai versamenti.

Tuttavia la remunerazione risulta essere inferiore rispetto a quella di un classico conto corrente. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che anche per un conto corrente zero spese possono essere previsti costi aggiuntivi, soprattutto se si effettuano operazioni non previste dalle condizioni contrattuali oppure in numero eccessivo. Proprio per questo motivo occorre verificare con attenzione quale sia il miglior conto corrente zero spese in base alle proprie necessità.

Il conto corrente Hype

Hype è una carta ricaricabile contactless con IBAN che si può gestire facilmente grazie all’apposita app. Le ricariche possono avvenire anche tramite bonifico e si può disporre l’accredito della pensione o dello stipendio senza alcun problema oppure costo aggiuntivo se le operazioni avvengono all’interno dell’Area SEPA. La carta viene proposta in due versioni: la soluzione zero spese è quella Start, mentre la modalità Plus è a pagamento. Le caratteristiche di questa carta sono:

  • possibilità di prelevare dagli ATM;
  • effettuare e ricevere bonifici;
  • pagare nei negozi dotati di POS;
  • monitorare e gestire le spese tramite app;
  • non è previsto il pagamento di quote per l’emissione e la spedizione della carta;
  • creare dei piani di risparmio.

Si ricorda inoltre che la carta Hype Start prevede limiti di operatività piuttosto stretti perché è pensata per gli utenti che movimentano piccole quantità di denaro. Nello specifico:

  • l’importo massimo di ricarica in un anno è 2.500 euro. Lo stesso vale per la ricarica massima mensile;
  • l’importo massimo ricaricabile via carta con una singola operazione è 250 euro;
  • l’importo massimo ricaricabile via carta giornalmente è 500 euro;
  • l’importo massimo che è possibile depositare sulla carta è 2.500 euro;
  • l’importo massimo ricaricabile è 1.000 euro, considerando tutti i metodi disponibili;
  • la spesa massima è 999 euro per operazione;
  • il prelievo mensile da ATM non può superare i 1.000 euro;
  • l’importo massimo prelevabile da ATM è 250 euro al giorno.

 

Oppure leggi la recensione completa su Hype

Quali sono le caratteristiche di N26

N26 è un conto corrente mobile erogato dalla banca Number26 e disponibile in tre versioni (Standard, Black e Metal), ma solo la prima è a costo zero perché senza canone. La gestione avviene tramite app compatibile con Apple e Android (accessoria al servizio di phone e internet banking) grazie alla quale si possono disporre ricariche telefoniche, MAV e bonifici online. Inoltre al conto mobile è abbinata la carta gratuita N26 Mastercard, con cui effettuare acquisti online e nei negozi con POS e prelevare. Per poter aprire un conto corrente con Number26 bisogna effettuare la fase di registrazione tramite smartphone e soddisfare i seguenti requisiti:

  • avere almeno 18 anni d’età;
  • essere residenti in uno dei Paesi dove opera la banca. L’elenco è presente sul sito dell’istitito di credito;
  • avere uno smartphone il cui sistema operativo sia in grado di supportare l’app N26;
  • avere un numero di telefono relativo a uno dei Paesi elencati all’interno della sezione dedicata sul sito N26.

Con N26 si ha una disponibilità massima illimitata sulla carta ricaricabile e si possono effettuare e ricevere bonifici gratuitamente. Anche le operazioni di ricarica della carta prepagata abbinata al conto sono gratuite se vengono disposte online tramite l’app. Grazie a questa soluzione è possibile:
– effettuare prelievi illimitati presso gli ATM in Italia e all’estero all’interno dell’Eurozona. Se invece si preleva a uno sportello ATM fuori dell’Area Euro, si applica una commissione pari all’1,70% della somma in questione.

Oppure leggi la recensione completa su N26

Conto Adesso di Credit Agricole

Conto Adesso viene proposto da Credit Agricole e ha un canone annuo pari a zero; lo stesso vale per la carta di debito. Invece se si richiede la carta di credito i primi 12 mesi sono gratuiti e successivamente si applica un canone annuo di 30,99 euro. Altri elementi da tenere in considerazione sono:

  • tutte le operazioni disposte tramite il servizio internet banking sono gratuite. Così si garantisce una gratuità di base reale e si azzerano quasi tutte le voci di costo. Inoltre il numero di operazioni che si possono disporre online è illimitato;
  • se si tratta di una nuova apertura, è possibile riscattare un buono acquisto Amazon del valore di 150 euro sotto forma di codice promozionale. In altri casi sono previste promozioni, come uno smartphone in regalo;
  • la richiesta avviene online;
  • possibilità di gestire il conto corrente da mobile grazie all’app per smartphone compatibile con iOS, Android e Microsoft.
  • prelievi gratuiti illimitati in Italia presso gli ATM del gruppo Credit Agricole. In caso contrario oppure se si preleva in altri Paesi UE, si applica una commissione di 2,10 euro per operazione;
  • bonifici gratuiti illimitati (anche verso banche non appartenenti al gruppo Cariparma) se disposti tramite il servizio di home banking Nowbanking. Se invece vengono disposti allo sportello verso conti correnti in Italia o nell’UE, si applica una commissione di 4 euro quando la banca appartiene al gruppo Credit Agricole. Se si tratta di una banca extra gruppo, la commissione è di 5 euro per bonifico;
  • rilascio gratuito della carta di debito aderente al circuito Bancomat, utilizzabile sia per i prelievi che per gli acquisti nei negozi e online;
  • estratto conto online è gratuito. Si può richiedere l’invio del documento in formato cartaceo al costo di 0,85 euro per spedizione.

Oppure leggi la recensione completa su Conto Adesso di Credit Agricole

The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

Lavoro Serio Online (si apre su messenger)VAI