Criptovaluta per principianti: 7 cose che devi sapere

Vota questo articolo

 

Criptovaluta, nota anche come valuta virtuale o valuta digitale, ha conquistato il mondo con un fulmine nel 2017.

Come valute reali, le criptovalute consentono ai loro proprietari di acquistare beni e servizi. Tuttavia, gran parte degli interessi finora in queste valute non regolamentate è di scambiarli per profitto, con gli speculatori che guidano i prezzi al rialzo.

Altri speculatori sembrano accumularsi ogni giorno. Nel 2017, secondo Business Insider, le nuove criptovalute hanno raccolto più di $ 3,5 miliardi di offerte iniziali di monete. Un ICO è un tipo di raccolta fondi simile alle offerte pubbliche iniziali di titoli, in cui il pubblico è autorizzato ad acquistare monete nell’offerta. Le cose si sono fatte più intense man mano che il 2017 progrediva, e il mercato ICO rimane rovente nel 2018.

Qui ci sono sette cose da fare sulla criptovaluta e su cosa fare attenzione

1. Cos’è la criptovaluta?

Criptovaluta è una forma di pagamento che può essere scambiata online per beni e servizi. Molte aziende hanno emesso le proprie valute, spesso denominate token, e queste possono essere negoziate specificamente per il bene o il servizio fornito dall’azienda. Pensa a loro come se fossi un gettone arcade o un gettone del casinò. Avrai bisogno di scambiare valuta reale per la criptovaluta per accedere al bene o al servizio. Le criptovalute funzionano usando una tecnologia chiamata blockchain. Blockchain è una tecnologia decentrata diffusa su molti computer che gestisce e registra le transazioni. Parte del fascino di questa tecnologia è la sua sicurezza.

2. Quanti sono là fuori e cosa valgono?

A partire dal gennaio 2018, circa 1.400 criptovalute vengono scambiate, e continuano a proliferare, raccogliendo denaro attraverso le offerte iniziali di monete. Entro la prima settimana di dicembre 2017, le Ico avevano raccolto $ 1,38 miliardi nel quarto trimestre, in cima ai 1,74 miliardi di dollari del terzo trimestre, secondo una ricerca condotta da Token Report. E entrambi nano il giro dei 100 milioni di dollari di ICO nel 2016.

Ma questa nuova raccolta di fondi non include il valore di valute più longeve come bitcoin ed ethereum che sono già diventate pubbliche. A partire dal 5 gennaio 2018, il valore totale di tutti i bitcoin, la valuta digitale più popolare, è stato ancorato a $ 283 miliardi. Il secondo più popolare, chiamato ondulazione, è stato valutato a $ 119 miliardi. Il valore totale di tutte le criptovalute è di circa $ 708 miliardi, secondo CoinMarketCap.

3. Perché sono così popolari?

Le criptovalute fanno appello ai loro sostenitori per una serie di motivi. Ecco alcuni dei più popolari:

  • I sostenitori vedono criptovalute come il bitcoin come valuta del futuro e stanno correndo per comprarle ora prima che diventino più diffuse e presumibilmente più preziose
  • Alcuni sostenitori amano il fatto che la criptovaluta rimuove le banche centrali dalla gestione dell’offerta di moneta, dal momento che nel tempo queste banche tendono a ridurre il valore del denaro attraverso l’inflazione
  • Altri sostenitori come la tecnologia alla base delle criptovalute, la blockchain, perché è un sistema di elaborazione e registrazione decentralizzato e possono essere più sicuri dei tradizionali sistemi di pagamento
  • Altri ancora amano l’anonimato della rete blockchain, che consente transazioni al di fuori della sorveglianza governativa, comprese attività criminali
  • Alcuni speculano sulle criptovalute perché aumentano di valore e non hanno alcun interesse all’accettazione a lungo termine delle valute come mezzo per spostare denaro

4. Sono un buon investimento?

Le criptovalute possono salire di valore, ma molti investitori le vedono come semplici speculazioni, non come investimenti reali. La ragione? Proprio come le valute reali, le criptovalute non generano flussi di cassa, quindi per trarne profitto qualcuno deve pagare di più per la valuta di quanto tu non abbia fatto. Questa è la cosiddetta teoria del “più pazzo” degli investimenti. Paragonalo a un business ben gestito, che aumenta il suo valore nel tempo aumentando la redditività e il flusso di cassa dell’operazione.

5. Come si acquista la criptovaluta?

Per ottenere alcune di queste criptovalute – ce ne sono molte emesse da molte aziende diverse – gli utenti spesso devono scambiarsi bitcoin o ethereum. Per acquistare una di queste criptovalute, avrai bisogno di un “portafoglio bitcoin“, un’app online in grado di contenere la tua valuta. Ti registri con la tua identità e i dati bancari, quindi puoi trasferire denaro reale per comprare criptovalute come bitcoin o ethereum.

Ma non devi comprarli direttamente. Alcune società di investimento hanno creato fondi quotati in borsa bitcoin, e ne vengono progettati di più, così gli investitori potrebbero acquistare un fondo che detiene bitcoin, in modo molto simile al modo in cui acquisterebbero e venderanno azioni o fondi. Questo sarebbe un modo relativamente semplice per accedere alla valuta e probabilmente saresti in grado di scambiare tramite il tuo broker esistente. Ma non trattenere il respiro su un’esplosione di ETF. La Securities and Exchange Commission è stata lenta nell’approvare gli ETF basati su bitcoin.

In Italia è anche possibile fare trading con Bitcoin attraverso i CFD con piattaforma regolamentata in Italia dalla Consob —> clicca qui – oppure vai alla guida passo a passo —> clicca qui

C’è una nuova terza opzione, introdotta a dicembre 2017. Gli investitori possono ora acquistare e vendere future bitcoin, consentendo di acquistare o vendere bitcoin in una data futura specifica per un prezzo predeterminato. Se segui questa strada, ti consigliamo di consultare il trading sui futures e come iniziare.

6. Le criptovalute sono legali?

Non c’è dubbio che siano legali negli Stati Uniti, anche se la Cina ha bandito il loro uso e, in definitiva, se sono legali dipende da ogni singolo paese. Assicuratevi anche di considerare come proteggervi dai truffatori che vedono le criptovalute come un’opportunità per catturare gli investitori.

La SEC ha aumentato la regolamentazione delle offerte di monete e criptovalute in generale. Questa è una buona notizia per gli investitori, poiché ciò contribuirà a eliminare le frodi e proteggere gli investitori. Ma come sempre, l’acquirente fa attenzione.

7. Come ti proteggi?

Se stai cercando di acquistare criptovaluta in un ICO, leggi nel prospetto dell’azienda per queste informazioni:

  • Chi è il proprietario dell’azienda? Un proprietario identificabile e noto è un segno positivo.
  • Ci sono altri grandi investitori che stanno investendo in questo? È un buon segno se altri ben noti investitori vogliono un pezzo della valuta.
  • Sarai proprietario di una partecipazione in società o solo di valuta o token? Questa distinzione è importante. Possedere una puntata significa che puoi partecipare ai suoi guadagni (sei un proprietario), mentre l’acquisto di token significa semplicemente che hai il diritto di usarli, come i gettoni di un casinò.
  • La valuta è già stata sviluppata o la società sta cercando di raccogliere fondi per svilupparla? Più vecchio il prodotto, meno è rischioso.

Può richiedere molto lavoro per elaborare un prospetto; più dettagli ha, maggiori sono le probabilità che sia legittimo. Ma anche la legittimità non significa che la valuta avrà successo. Questa è una domanda completamente separata e richiede molta esperienza di mercato.

Ma al di là di queste preoccupazioni, il solo fatto di criptovaluta ti espone al rischio di furti, poiché gli hacker cercano di penetrare nelle reti di computer che gestiscono le tue risorse. Ovviamente, esistono numerosi metodi per cercare di evitare questi rischi come ad esempio affidarsi a scambi sicuri e consolidati ma anche riporre i propri averi una volta acquisiti su un wallet offline.

Insomma, il mondo delle criptovalute va comunque preso con le pinze, con metodo, attenzione e conoscendo tutto ciò che ne consegue, sia in positivo che in negativo. Vi basta però seguire pochi semplici accorgimenti, come quelli che vi abbiamo introdotto e sarete sulla buona strada per vivere una bella esperienza di trading che sia effettivamente sicura e anche entusiasmante!

Se vuoi iniziare subito a fare trading —> clicca qui

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

Ecco Come Guadagno + di 65722 € al meseScopri di più