Dima Zaitsev spiega perché i Token compositi sono il futuro del mercato delle Criptovalute

Dima Zaitsev Ph. D presenta gli indicatori chiave dell’evoluzione attuale del mercato delle Criptovalute al Blockchain Solutions World a Barcellona

Il mercato delle criptovalute si sta evolvendo in modo estremamente rapido ed è logico che nel corso del suo sviluppo ci siano novità più sofisticate, il che aiuterà le aziende a raggiungere nuovi traguardi. L’attenzione si sta spostando su nuove startup cripto con gli analisti che si sono riuniti nella settimana della Fira de Barcellona.

Esistono due tipi di token sul mercato che le aziende attualmente utilizzano: token di utilità e token di sicurezza. Il primo tipo consiste essenzialmente nella valuta digitale interna della società che garantisce determinati vantaggi e semplifica l’utilizzo dei servizi della piattaforma. Questi token hanno una certa utilità, come la concessione dell’accesso o la concessione di uno sconto, tra gli altri. È importante capire, tuttavia, che questi token non sono uno strumento finanziario.

I token di sicurezza, d’altra parte, sono fondamentalmente un bene d’investimento acquistato per realizzare un profitto futuro. Possono essere uno strumento di credito: una partecipazione agli utili della società, diritti di accesso a determinate tecnologie, una fonte di reddito passivo, ecc. Si tratta di un solido strumento finanziario che può essere utilizzato per fare soldi con il coinvolgimento minimo o inesistente nel progetto.

Entrambi i tipi di token offrono i loro benefici specifici, ma entrambi hanno anche alcuni punti deboli. Per esempio, sperando di attirare più capitali, molte aziende che lanciano la loro moneta digitale in questi giorni dichiarano i propri token, anche se in realtà non sono altro che gettoni di utilità, cioè monete destinate ad essere utilizzate esclusivamente all’interno della piattaforma.

Il loro scopo principale è quello di condurre le vendite di massa e di ignorare i regolamenti finanziari. Questo è un altro modo per evitare la supervisione, che in realtà ostacola lo sviluppo del mercato e mina la fiducia nelle startup come strumento per attrarre finanziamenti.

I token di sicurezza arrivano con un problema completamente diverso: nessuno sa come regolarli, perché i paesi variano notevolmente nei loro approcci legislativi. Ad esempio, negli Stati Uniti saranno regolati in un modo particolare, ma questo quadro potrebbe non essere affatto d’accordo con il trattamento normativo in Svizzera, a Singapore o nella Corea del Sud.

Questo è il motivo per cui il modello di token di sicurezza può funzionare bene solo in un paese alla volta; il quadro giuridico in tali strutture geopolitiche come l’Unione Europea, ad esempio, richiederà molto tempo per svilupparsi.

Questo spiega perché sarà incredibilmente difficile lanciare un prodotto basato su token di sicurezza.

Grazie all’esistenza di funzioni di utilità, i token compositi consentono di raccogliere il capitale iniziale e semplificare le operazioni del progetto, rendendo possibile il lancio con investimenti inferiori. In sostanza, i token compositi consentono ai team di avviare la versione di utilità del loro progetto e successivamente di assegnarlo a token di sicurezza.

I token di utilità e sicurezza differiscono notevolmente in termini di tempistiche di lancio e quantità di finanziamenti che sono in grado di attirare.

In pratica, se il token di utilità può essere lanciato in circa sei mesi ad un costo di circa mezzo milione di dollari, il token di sicurezza richiede due anni e costa più di cinque milioni di dollari. Ma possono essere combinati: un progetto può prima emettere un token di utilità e in circa sei mesi emettere un token di sicurezza. Oppure i due token possono essere emessi allo stesso tempo, ma con un diverso tasso di rendimento – questo è essenzialmente un modello di token composito.

Il modello di token composito ottiene il meglio da due diversi elementi crittografici. Da un lato, un progetto può essere finanziato facilmente con il token di utilità evitando anche i quadri normativi eccessivamente complicati. Dall’altra parte, una volta che il momento iniziale sta stimolando il progetto, possono attirare gli interessati implementando il livello token di sicurezza. Le start-up si stanno rendendo conto che questa strategia punta maggiormente allo sviluppo di prodotti a lungo termine e serve a garantire il raggiungimento di obiettivi ambiziosi.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:
The following two tabs change content below.
Claudio Mineo

Claudio Mineo

Claudio Mineo – Autore, sezione Criptovalute e Bitcoin, Finanza Web Content e appassionato di musica, lo porta ad interessarsi anche al mondo delle Criptovalute. Il suo stile è inconfondibile.

Lascia un commento

Come iniziare con BitcoinScopri di più