Enpapi Contributi, iscrizione, Contatti

Enpapi

ENPAPI è l’acronimo di Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica. Si tratta di un ente previdenziale che, al pari della ben conosciuta INPS, permette ad alcune categorie di professionisti di versare i propri contributi in questo fondo.

L’ENPAPI è una cassa dedicata principalmente agli infermieri ma anche agli assistenti sanitari e alle vigilatrici dell’infanzia che, non essendo iscritti alla gestione separata dell’INPS, effettuano i loro versamenti contributivi in questo fondo pensioni.

ENPAPI Contributi: come iscriversi

L’iscrizione alla cassa previdenziale ENPAPI è obbligatoria per le categorie di lavoratori sopracitate e, tale obbligo, è stabilito dallo Statuto e dal Regolamento di Previdenza.
In sostanza, tutti gli infermieri o gli assistenti sanitari che svolgono la loro professione senza un contratto di subordinazione, ma operando come liberi professionisti, sono tenuti a versare i contributi relativi al reddito percepito dall’esercizio della suddetta attività al fondo pensioni ENPAPI.

SMARTPHONE IN OFFERTA OGGI:
OffertaBestseller No. 1
Xiaomi Redmi Note 9 -Smartphone 6.53" FHD+ DotDisplay (4GB RAM, 128GB ROM, Quad Camera , 5020mah Batteria, NFC) 2020 [Versione Italiana] - Colore Forest Green
  • Processore octa-core mediatek helio g85; 6.53'' fhd+ dotdisplay
  • Frequenza fino a 2.0 ghz
  • Batteria da 5020 mAh; 18w fast charging

Ovviamente per poter svolgere questo tipo di mestiere, in modo che sia riconosciuto come regolare dalla legge italiana, è necessario che il professionista sia iscritto ad un Collegio IP.AS.VI.
L’iscrizione a tale Collegio è anch’essa obbligatoria e può essere effettuata presentando la domanda all’ENPI entro 60 giorni della data di inizio attività.

In sostanza, l’IP.AS.VI. è un vero e proprio albo professionale dedicato agli infermieri professionisti, agli assistenti sanitari e alle vigilatrici dell’infanzia.
In effetti, per poter essere iscritti all’ENPAPI non è sufficiente essere un professionista, ma infatti è necessario essere in possesso di due specifici requisiti:

  • essere iscritti ad un Collegio provinciale IP.AS.VI;
  • svolgere un’attività da libero professionista.

Per poter richiedere la registrazione è necessario compilare la domanda di iscrizione il cui modulo può essere scaricato sul portale dell’ENPAPI, in formato .pdf.

Successivamente è necessario compilare la richiesta nelle sue parti mancanti e spedirla, corredando al domanda con la fotocopia della carta d’identità e del codice fiscale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno.

A partire dal 1° gennaio del 2012 l’ENPAI ha aperto una cassa per la gestione separata. Si tratta di un’iniziativa grazie alla quale anche altre categorie di lavoratori possono utilizzare il fondo pensioni ENPAPI, e stiamo parlando di:

  • coloro che lavorano sulla base di un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa;
  • i lavoratori che operano sulla base di un contratto a progetto;
  • soggetti che fanno parte di organi di amministrazione e controllo di Studi Associati e Cooperative;
  • soggetti che fanno parte di organi di amministrazione e controllo dei Collegi Provinciali IP.AS.VI, nel caso in cui svolgano anche un’attività di lavoro autonomo;
  • i lavoratori che collaborano occasionalmente.

Questa novità, introdotta nel 2012 dall’ENPAPI, è molto più importante di quanto possa sembrare perché, grazia ad essa, molti lavoratori che non sapevano se accedere alla gestione separata INPS o al fondo ENPAPI, hanno finalmente avuto una risposta, ma soprattutto una soluzione.

I contributi ENPAPI: cosa sono?

I professionisti che hanno i requisiti per poter accedere al fondo pensione ENPAPI sono tenuti a versare una contributo annuale fisso, detto anche contributo soggettivo.

In pratica, si tratta di una quota contributiva che non dipende dal reddito del lavoratore, per questo motivo viene definita soggettiva. SI tratta di un versamento fisse che tuttavia non è immutabile perché, il suo valore, viene stabilito di anno in anno dall’Ente.

Il contributo oggettivo, invece, è quello che dipende dalla somma di denaro che il lavoratore ha guadagnato dall’esercizio della professione ed è una percentuale che va calcolata prendendo, come base imponibile, proprio il reddito annuo. Anche quest’aliquota non è immutabile, ma varia di anno in anno.

Oltre al contributo soggettivo e a quello oggettivo, è previsto anche un contributo integrativo. Si tratta di un’aliquota del 4% che deve essere applicata direttamente in fattura dal professionista.
Anche per questo genere di contributo esiste una quota minima annuale da versare, che non dipende dal reddito annuo, che ammonta a 150 euro.

Ed infine, l’ENPAPI ha previsto un ulteriore contributo, quello di maternità. Anche in questo caso si tratta di una percentuale che viene decisa anno per anno dal Consiglio di Amministrazione dell’Ente, prendendo come riferimento le indennità già erogate.

Come si versano i contributi all’ENPAPI?

Per poter versare i contributi all’Ente è necessario che ogni anno i liberi professionisti, che hanno aderito al fondo, presentino la propria dichiarazione dei redditi, sulla base della quale verrà calcolata la quota contributiva.

Per poter consegnare all’ENPAPI la dichiarazione dei redditi è necessario eseguite la procedura solo ed esclusivamente in via telematica.
Per espletare la procedura occorre accedere al portale dell’EPAPI ed effettuare il login all’area riservata. In caso di ritardo nella consegna della dichiarazione dei redditi o di omissione sono previste delle sanzioni pecuniarie che possono essere dei valore:

  • di 10 euro, se il ritardo nella trasmissione della dichiarazione dei redditi avviene entro i primi 7 giorni dalla scadenza;
  • di 50 euro, se il ritardo avviene tra l’ottavo e il novantesimo giorno successivi alla scadenza;
  • di 100 euro, se si superano i 100 giorni dalla scadenza.

Cancellazione dall’ENPAPI: è possibile? Quel è la procedura da seguire per cancellarsi dal fondo?

In realtà non esiste una vera e propria modalità utile a cancellarsi dall’ENPAPI, anche perché è obbligatoria l’iscrizione e sarebbe come volersi cancellare dall’INPS.
Tuttavia, è possibile richiedere una ricongiunzione dei contributi nel senso che: se il lavoratore, che esercita una libera professione, come l’infermiere o l’assistente sanitario, ha intenzione di passare ad un’altra gestione ha la possibilità di unire i propri contributi ENPAPI con quelli obbligatori INPS.

Un caso del genere si può verificare quando un’infermiera decide di non essere più una libera professionista, ma di lavorare presso un ospedale con un regolare contratto di lavoro subordinato con l’obbligo di versare i contributi all’Istituto Nazione per la Previdenza Sociale.

In una circostanza del genere è necessario comunicare all’ENPAPI la novità professionale attraverso una domanda di esonero dalla contribuzione. In questo modo il lavoratore può evitare di versare i contributi soggettivi, ossia la quota fissa annuale che non dipende dal reddito realmente percepito.

La cancellazione dall’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza della Professione Infermieristica avviene solo in tre specifici casi:

  • cancellazione dall’Albo;
  • radiazione dall’Albo;
  • ricongiunzione con altre gestioni previdenziali, che è il caso di cui abbiamo parlato sopra.

MIGLIORI PRODOTTI TECH IN OFFERTA:
OffertaBestseller No. 1
Echo Dot (3ª generazione) - Altoparlante intelligente con integrazione Alexa - Tessuto grigio chiaro
  • Ti presentiamo Echo Dot - Il nostro altoparlante intelligente più venduto, con un rivestimento in tessuto, che si adatta perfettamente anche agli spazi più piccoli.
  • Controlla la musica con la tua voce – Ascolta brani in streaming da Amazon Music, Apple Music, Spotify, TuneIn e altri servizi musicali. Con Audible puoi anche ascoltare i tuoi audiolibri preferiti.
  • Audio più ricco e potente - Associalo a un altro Echo Dot (3ª generazione) per un audio stereo potente. Per riempire di musica casa tua, puoi usare più dispositivi Echo compatibili in varie stanze.
Bestseller No. 2
Sphero Bolt - Sfera Robot Educational di Avanzata Tecnologia, Schermo LED Programmabile, Portata Bluetooth Fino a 30 metri, Compatibile iOS/Android e Kindle Store
  • Sphero BOLT è una palla robotica abilitata per le app che puoi guidare e codificare, offrendo infinite opportunità di essere creativo e divertirti durante l'apprendimento
  • BOLT la matrice programmabile 8x8 LED può animare e visualizzare dati in tempo reale
  • Alimentato dall'app Sphero Edu (disponibile su quasi tutti i dispositivi mobili o desktop), puoi codificare BOLT disegnando, utilizzando blocchi Scratch o scrivendo JavaScript
OffertaBestseller No. 3
Polaroid Fotocamera Digitale a Scatto Istantaneo con Tecnologia Di Stampa a Zero Inchiostro Zink, Bianco
  • Punta, scatta e stampa: per scattare foto istantanee, premi il pulsante di scatto per catturare l'immagine, stampa la foto
  • Fotocamera e stampante: dai ritratti ai selfie, questa fotocamera da 10 MP cattura ogni dettaglio e stampa, senza pellicole o toner. Aggiungi una scheda microSD per salvare le tue foto e stamparle successivamente.
  • La tecnologia di stampa ZERO INK di ZINK elimina la necessità di inchiostri e toner. Le stampe su carta con retro adesivo 2x3ʺ sono colorate e realistiche
Bestseller No. 4
KeySmart Pro Organizzatore di chiavi compatto con luce a LED e tecnologia Tile di localizzazione chiavi e telefono tramite GPS (2-10 chiavi), Bianco
  • Non perderai più le tue chiavi: keysmart pro è un organizer compatto per chiavi con una posizione intelligente che consente di tenere traccia delle chiavi mancanti su una mappa, tutto dall'app gratuita tile sul telefono
  • Fai suonare le tue chiavi: utilizza l'app tile per far suonare il tuo keysmart pro in modo da poter trovare le chiavi più velocemente
  • Trova il telefono mancante: premere il pulsante sul keysmart pro per far suonare il telefono, anche in silenzio
Bestseller No. 5
Levitazione Magnetica Piattaforma Magnetico LED Fluttuante Rotante Idee Regalo Decorazione Della Ufficio Casa Rivoluzione Con EZ Galleggiante Float Tecnologia
  • IL DISPOSITIVO MAGNETICO DI LEVITATING: La tecnologia a galleggiante della rivoluzione renderà i tuoi collezionisti preferiti, gli oggetti ruotano continuamente nello spazio e ispirano miracoli e meraviglia. Il disco a galleggiante magnetico galleggiante può contenere fino a 250 g nell'aria.
  • DISPLAY DECORATIVA: Una piattaforma inimmaginabile per mostrare ciò che vuoi, accede in tutte le parti in quanto può levitare modelli, gioielli, memorabilia e altri collezionisti. Una volta posizionato il gadget, l'illuminazione a LED contemporaneamente, fa apparire apparentemente il tuo articolo. Grande piattaforma per visualizzare i tuoi prodotti.
  • UN UNICO LAVORO D'ARTE: regalo perfetto per supermercati o ufficio home decor, rendono uno spazio più creativo. Questo è un ottimo gadget high-tech che cattura persone di tutte le età. È anche un regalo di sorpresa per i tuoi amici, familiari e colleghi per Natale, compleanni o vacanze
OffertaBestseller No. 6
Echo Show 5 – Resta sempre in contatto con l'aiuto di Alexa, Nero
  • Schermo compatto e intelligente da 5,5”, con Alexa sempre pronta ad aiutarti.
  • Fai una chiamata vocale o una videochiamata con amici e familiari che possiedono un dispositivo Echo compatibile o l’App Alexa.
  • Gestisci calendari, crea una Lista di cose da fare, controlla il meteo e la situazione del traffico e segui una ricetta in video.
OffertaBestseller No. 7
DJI RoboMaster Innovativo, Tecnologia IA (Intelligenza Artificiale), Riconosce Gesti, Suoni ed Altri Robot S1, Potente Processore, FPV HD a Bassa Latenza, Ruote 4x4, Corazza Intelligente, DJIRMS1-EU
  • Potente processore: la centralina intelligente supporta diverse funzionalità, come una trasmissione dell'immagine hd a bassa latenza, calcolo ia e sviluppo di programmi
  • Design: minimalista ma robusto, s1 è uno straordinario esempio di efficienza meccanica; con le potenti configurazioni di s1, potrai creare, conquistare e spingerti oltre i tuoi stessi limiti
  • Costruiscilo: grazie al suo design modulare, riuscirai a costruire il tuo s1 praticamente da zero, mettendoti alla prova con viti e cavi e aumentando il divertimento

Lascia un commento

COME INIZIARE CON BITCOIN IN SICUREZZASCOPRI DI PIU'