Il prezzo di Bitcoin in perdita a settembre ma lineare

Bitcoin (BTC) sta segnalando perdite per un secondo mese consecutivo, ma nel quarto trimestre ci sono segnali di un andamento rialzista.

Al momento della scrittura, la principale criptovaluta è scambiata a $ 6,570 – in calo del 6,30 percento rispetto al prezzo di apertura di settembre di $ 7,014. BTC ha anche registrato un calo del 10% in agosto.

Tuttavia, nonostante le perdite mensili consecutive, la criptovaluta ha registrato un aumento del 2% per il terzo trimestre. Inoltre, il guadagno trimestrale avrebbe potuto essere molto più grande se la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti non avesse respinto una richiesta degna di nota per un fondo quotato in bitcoin (ETF).

Andamento Bitcoin a Luglio

Bitcoin è salito al massimo di due mesi di $ 8.507 il 25 luglio, confermando una rottura al rialzo in caduta di quattro mesi.

Tuttavia, il cambio di tendenza ribassista a lungo termine è stato di breve durata dato che i prezzi sono scesi sotto gli $ 8.000 il 27 luglio, per gentile concessione del secondo rifiuto della SEC alla richiesta dei fratelli Winklevoss per un ETF bitcoin.

Ciononostante, la principale criptovaluta ha registrato un guadagno del 21% a luglio, facendo scattare la serie di perdite più lunghe in quasi due anni.

Andamento Bitcoin ad Agosto

BTC era in calo per le prime due settimane il rifiuto dell’ETF a fine luglio. La criptovaluta è scesa a un minimo di $ 5,859 su Bitfinex il 14 agosto, prima di risalire a $ 7000 entro la fine del mese.

Il tasso di dominanza di BTC rispetto alle altcoin è salito anche oltre il 50% per la prima volta dal 19 dicembre 2017.

Vale la pena notare che la SEC ha disapprovato diverse altre proposte dell’ETF nella seconda metà del mese di agosto. Eppure, l’andamento BTC è rimasto buono, forse perché la comunità degli investitori aveva scontato le cattive notizie ampiamente attese.

Quella resilienza ha innescato la speculazione e il declino mensile del 10% dei prezzi.

Andamento Bitcoin a Settembre

L’aumento di BTC ai massimi sopra i $ 7500 nella prima metà del mese è stato completato dalla svolta rialzista nel MACD settimanale. Di conseguenza, la criptovaluta sembrava destinata a salire ulteriormente verso i massimi di luglio superiori a $ 8.500.

Invece, i prezzi sono calati bruscamente il 5 settembre, lasciando un altro minimo più basso intorno a $ 7,500 sul grafico giornaliero. La crescente ripartizione del cuneo sul grafico giornaliero segnalava una ripresa della svendita dai massimi di luglio. Ma, ancora una volta, l’area di circa $ 6.000 si è rivelata dura da rompere.

New_Bitcoin_Banners_IT

TI POTREBBERO INTERESSARE:
Tags:

Lascia un commento