Investire nel 2019: azioni o criptovalute ?

dove investire nel 2019

Nell’ultimo anno si è parlato molto di Bitcoin e Criptovalute, ma quindi conviene investire nel 2019 in azioni o criptovalute? Non è certo facile rispondere alla domanda “dove investire”  ma in questa guida cerchiamo di vedere pro e contro di azioni, Bitcoin e Cripto.

Quindi siediti comodo per leggere tutte le informazioni che devi sapere prima di decidere dove investire nel 2019.

Non tutti conoscono Bitcoin e Criptovalute, quindi è doveroso fare una premessa su cosa sono e come funzionano. E la blockchain la conosci? Nessun problema, parleremo anche di questo.

Investire nel 2019: Cosa sono le Criptovalute

investire in criptovalute

Le criptovalute sono monete digitali quindi non sono monete che puoi toccare con mano. Vengono infatti anche chiamate valute virtuali. Anche le transazioni di criptovalute avvengono in maniera virtuale, tramite un registro contabile digitale chiamato Blockchain.

Una delle caratteristiche fondamentali delle criptovalute è che sono decentralizzate; significa che non sono regolate ne da governi ne dalle banche! Ecco perchè le criptovalute è un argomento ad oggi molto discusso, in quanto non sembrano essere tutti felici di questo nuovo fenomeno!

Le transazioni inoltre con criptovalute sono anonime e per essere più chiari, praticamente le transazioni sono pubbliche ma non è possibile vedere ne il mittente ne il destinatario.

Comunque sia ad oggi esistono diverse piattaforme per fare trading con esse.

A differenza delle normali valute come l’euro, le criptovalute non vengono stampate come le monete normali e le banconote, ma vengono generate da potenti computer che hanno il compito di risolvere un algoritmo. Una volta risolto l’algoritmo, allora viene generata quella precisa criptovaluta. Questo processo viene in gergo chiamato mining, ovvero estrazione di moneta digitale.

Ad oggi si contano già circa 2000 criptovalute e devi sapere che la prima criptovaluta nasce nel 2009 dal pseudonimo Satoshi Nakamoto, l’ormai famoso Bitcoin! Giusto per rendervi l’idea, Bitcoin nel 2009 valeva pochi centesimi di dollaro, oggi il valore di Bitcoin è circa di 6600 dollari.

Investire nel 2019: Cos’è il Bitcoin

investire in bitcoin

Bitcoin è la madre di tutte le criptovalute e nasce nel 2009. Il fondatore è lo pseudonimo Satoshi Nakamoto. Quando esce nel 2009, Bitcoin ha un valore di appena pochi centesimi.

Oggi Bitcoin è sempre più diffuso, se ne parla sempre di più e ha raggiunto un valore di circa 6600 dollari, ovviamente con i suoi alti e bassi. Bitcoin è indubbiamente la madre di tutte le criptovalute per vari motivi, per il valore ad oggi più alto di qualsiasi altra criptovaluta, per la capitalizzazione di mercato che compre oltre il 50% del mercato delle criptovalute e perchè in genere le altre cripto sono scambiate in bitcoin, oltre per il fatto che sempre più negozi online e fisici accettano Bitcoin.

Dunque bitcoin e le altre criptovalute (ad oggi ce ne sono più di 2000), non vengono stampate come le normali banconote, ma vengono “minate” tramite il processo di mining che viene svolto da potenti computer che devono risolvere un determinato algoritmo.

Quando questo algoritmo viene risolto, si crea la moneta.

Il modo più intelligente per acquistare e vendere Bitcoin, IMMEDIATO, SICURO, INTUITIVO —> Unisciti a eToro (il tuo capitale è a rischio)

Investire nel 2019: Cos’è la Blockchain

Blockchain

Cercherò di spiegarti con parole semplici cos’è e come funziona la blockchain. Come avrai capito, la blockchain è la tecnologia che troviamo dietro alle criptovalute.

  • La blockchain può essere considerata come un libro contabile o in termini informatici in un database e quindi in sostanza una raccolta dati dove vengono registrate delle transazioni; come per esempio le transazioni di Bitcoin.
  • La blockchain è pubblica, significa che quella transazione è visibile a tutti tramite un codice di numeri e lettere che identifica ogni singola transazione, ma nel caso delle criptovalute le transazioni sono si pubbliche ma non possiamo vedere nome e cognome ne del mittente ne del destinatario! (si possono cercare le transazioni per esempio sul sito blockchain.info)
  • Esempio molto pratico e semplice: ipotizziamo che sei in un negozio di abbigliamento e devi acquistare un maglione, avrai una fattura per esempio di 50 € da pagare, alla cassiera le dici che le invii una mail dove dici di pagare 50 €; la cassiera accetta e va in banca, dove anche la banca accetta e quindi accredita i 50 € alla cassiera del negozio. Ovviamente la cassiera non ha bisogno di andare in banca il tutto avviene in maniera automatica, questo è quello che avviene nella realtà virtuale della blockchain.
  • In pratica la transazione avviene dopo che è avvenuta l’approvazione del 51% dei nodi e quindi per completare i blocchi di questa catena…appunto BLOCKCHAIN!
  • Ogni transazione fatta con la tecnologia blockchain è univoca ed irripetibile, non può dunque esistere una transazione identica ad un’altra; ecco perchè potrebbe essere impiegata anche per fare ad esempio i passaggi di proprietà…quel passaggio di proprietà fatto con blockchain non potrà essere in qualunque modo falsificato.

Rischi di investire in criptovalute

Una delle caratteristiche delle criptovalute è la loro volatilità, basti pensare che Bitcoin a dicembre 2017 valeva circa 20.000 dollari, mentre oggi al momento della scrittura è a 6600 dollari.

Ovviamente tenendo presente che quando è nato valeva pochi centesimi; capisci bene che stiamo parlando di una volatilità estrema. Quello che succede con Bitcoin, succede anche per altre criptovalute; vedi Ethereum per esempio, nata a circa 70 centesimi, ha avuto il picco massimo a oltre 1300 dollari, mentre oggi vale circa 227 $!

Questo cosa significa?

Significa che investire a lungo termine o fare trading con le criptovalute, può portare a grossi guadagni ma anche a grandi perdite.

Consigli?

Il consiglio che è sempre valido è quello di investire solo parte di denaro che siamo disposti a perdere. Se sei un bravo trader che riesce analizzare l’andamento e seguire le news, potresti guadagnare molto anche aprendo e chiudendo operazioni nel breve termine.

Se invece non sei un trader ma semplicemente vuoi investire in questa tecnologia, allora potrebbe essere che nel lungo termine possa dare delle soddisfazioni, ma nessuno ha la bacchetta magica.

Qualcuno sostiene che le criptovalute assomigli molto alla bolla delle dot.com. Quindi se fosse vero, la bolla grossa delle cripto è avvenuta nel 2018, un pò come è successo alle dot. com nel 2000.

Da questa esperienza possiamo vedere che le dot.com dopo la bolla del 2000, sono aumentate drasticamente, e ciò potrebbe succedere anche con Bitcoin e le criptovalute principali. Ovvio che nessuno può avere la certezza che ciò avvenga.

L’altro consiglio è quello di evitare quelle criptovalute di poco conto, nuove o con progetti non interessanti, quindi a mio parere meglio concentrarsi per esempio sulle TOP 10 Cripto:

Cosa sono le azioni

azioni

L’azione nel mondo della finanza, è un titolo che rappresenta una quota di proprietà e il possessore è detto azionista. Tutte le azioni dei una società vanno a determinare il capitale azionario.

Le azioni inoltre sono appunto considerate una forma di investimento.

Esempi di azioni che sicuramente potresti conoscere sono: Eni, Facebook, IBM, Google, Tesla ecc ecc.

Rischi di investire in Azioni

Anche in questo caso sussistono dei rischi di investimento come visto per le criptovalute anche se nel caso delle azioni c’è meno volatilità.

Anche qui la regola fondamentale è investire parte del capitale che siamo disposti a perdere.

Si può investire nelle azioni a lungo termine oppure fare trading aprendo e chiudendo posizioni nel breve termine. E’ importante seguire le news di mercato per capire quando sia più opportuno acquistare e/o vendere.

TOP 10 Azioni dove investire a lungo termine

  1. At & T
  2. Alphabet (Google)
  3. 3M
  4. Walmart
  5. Southern Co
  6. Johnson & Johnson
  7. Berkshire Hataway
  8. Waste Management
  9. American Water Works
  10. Colgate-Palmolive

Compra e vendi azioni senza problemi, Zero commissioni, minimo deposito ridotto —> Unisciti a eToro (il tuo capitale è a rischio)

Conviene investire in azioni o criptovalute

Se vuoi fare un investimento con rischio minore, allora a mio parere meglio puntare sulle azioni, se invece ami il rischio e speri di fare il “botto” allora meglio criptovalute.

Chiaramente questi non sono consigli di investimento e questa guida è solo a scopo informativo.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
 

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

l 65% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
TOP 10 Risorse Utili:
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

×