Il Database della Federal Reserve quota le Criptovalute

Il database economico della Federal Reserve (FRED) degli Stati Uniti ha aggiunto questa settimana ai suoi indici economici la quotazione di quattro criptovalute.

Le quotazioni fanno riferimento a bitcoin (BTC), bitcoin cash (BCH), ethereum (ETH) e litecoin (LTC) disponibili dal 2014 ad oggi.

Il FRED, come è noto il database che è gestito dalla divisione di ricerca della Reserve Bank of St Louis, offre ora dati giornalieri sui prezzi delle criptovalute, prendendo i valori da Coinbase .

Il FRED è considerato uno dei database più accurati e completi sul mercato, motivo per cui l’annuncio rappresenta un segno importante dell’adozione della tecnologia di criptovaluta.

I dati e i grafici di BTC, BCH, ETH e LTC sono disponibili per la personalizzazione, nonché per il download dei record.

Inoltre, nella piattaforma FRED gli utenti possono confrontare, a titolo gratuito, i dati di loro preferenza, individuando tra le serie il PIL (Prodotto Interno Lordo) degli Stati Uniti o il tasso di disoccupazione globale.

Questo è uno strumento utile per ricercatori, analisti e giornalisti interessati alle criptovalute, perché in pochi passaggi è possibile confrontare la relazione tra il prezzo del bitcoin e la volatilità del dollaro.

Questo indice è il secondo lanciato quest’anno da organizzazioni o aziende che rappresentano un punto di riferimento nel settore finanziario, come dobbiamo ricordare che Bloomberg ha lanciato lo scorso maggio il proprio indice di capitalizzazione di mercato di criptovaluta in alleanza con Galaxy Digital Capital Managment LP.

Questo indice tiene traccia delle prestazioni e delle informazioni delle 10 criptovalute più scambiate sul mercato e si chiama Bloomberg Galaxy Cryptocurrency Index (BGCI).

Come entrambi gli indici delle società statunitensi, è importante tenere conto della ricerca condotta dalla Commissione sul commercio di futures degli Stati Uniti per determinare se vi è una manipolazione dei prezzi del mercato delle criptovalute, in quanto è importante l’informazione di fronte ai futures bitcoin inizialmente offerti a Chicago.

Questo lancio della ​​FRED dimostra che le criptovalute hanno una maggiore presenza nell’ecosistema finanziario tradizionale, sia con fondi di investimento, mercati derivati ​​o indici economici.

Lascia un commento