Migliori Azioni da Comprare nel 2019: Consigli degli analisti

Vota questo articolo

IL MIO NUOVO CORSO ONLINE!

Migliori Azioni da Comprare

Come sarà il 2019 per chi è solito investire in Borsa? Se nel corso degli ultimi anni l’investimento azionario si era rivelato molto proficuo, soprattutto ove confrontato ai rendimenti sempre più irrisori dei conti correnti bancari, gli ultimi dodici mesi hanno fatto segnare un arretramento abbastanza consistente per molte società quotate.

Una discesa che ha naturalmente indotto molti investitori a chiedersi se sia il caso di girare al largo dalle piazze borsistiche o comunque provare a dare vita a strategie di tipo conservativo, magari spostando le poste su titoli più sicuri.

Proprio per questo molti hanno iniziato a chiedersi quali possano essere le migliori azioni da comprare nel 2019.

I report delle banche d’affari

Uno strumento molto prezioso in tal senso possono rivelarsi i report elaborati dalle varie banche d’affari in vista del nuovo anno, proprio perché gli analisti che li hanno compilati hanno provveduto a studiare la situazione che si va profilando all’orizzonte in modo da consigliare al meglio i propri clienti.

Consultando quelli elaborati da istituzioni come Morgan Stanley e Deutsche Bank, emerge ad esempio il suggerimento di vendere per quanto possibile i titoli legati ai Paesi più industrializzati, in particolare quelli statunitensi, e acquistare invece sulle piazze di quelli emergenti.

A fare paura è in particolare il rincorrersi delle voci che vorrebbero il 2019 teatro di una nuova recessione, che andrebbe a colpire proprio le economie consolidate. Tra i possibili eventi in grado di provocare una frattura sui mercati vengono indicati soprattutto alcuni eventi, ovvero:

  • la possibile guerra commerciale che potrebbe essere innescata dalle decisioni di Trump sui dazi, tali da poter spingere la Cina a restituire colpo su colpo;
  • le conseguenze di una Brexit disordinata, ovvero non regolata da un preventivo accordo tra Regno Unito e Unione Europea;
  • il dissidio tra il governo italiano e la Commissione Europea sulla cosiddetta Manovra del Popolo, che continua a caratterizzare la discussione sull’euro in vista delle elezioni per il rinnovo del Parlamento di Bruxelles, che si terranno a maggio.

Migliori Azioni da Comprare: alcuni consigli degli analisti

Per quanto concerne le azioni, un primo consiglio che si potrebbe seguire è quello rilasciato da David Kostin, che presta il suo operato all’interno di Goldman Sachs, guidandone le strategie. Una azienda consigliata da Kostin è Amazon, il gigante dell’ecommerce, di cui è previsto un ulteriore balzo in avanti nell’ordine del 22%.

La società di Seattle, nata proprio in corrispondenza dello scoppio della bolla dotcom all’inizio del millennio e ad essa sopravvissuta, si sta segnalando negli ultimi tempi soprattutto per una strategia di allargamento nel settore dei videogame in streaming e per il crescente successo di Alexa, l’assistente personale che consente agli utenti di interagire vocalmente con gli smart speaker della serie Echo.

Ancora più rosea è la previsione formulata a proposito di Facebook, nonostante il tonfo seguito allo scandalo relativo all’utilizzo improprio dei dati sensibili degli iscritti al celebre social network. L’azienda di Mark Zuckerberg, infatti, potrebbe impennare il suo valore del 27% in termini di fatturato, proprio facendo leva sugli oltre due miliardi di utenti che ogni giorno lo frequentano.

Per quanto concerne invece le azioni italiane, le attenzioni degli analisti di Goldman Sachs sono andate ad appuntarsi su Enel e Eni, per motivi facilmente intuibili.

Per quanto riguarda Enel opera infatti in un settore, quello energetico, in cui i rischi di sistema sono praticamente nulli e si consiglia perciò di puntarci sopra nel medio periodo con una ragionevole garanzia di ritorni.

Le azioni di Eni potrebbero invece risentire in positivo, almeno nel medio periodo, del fatto che i Paesi Opec hanno deciso di tagliare la produzione di petrolio, proprio al fine di sostenere le quotazioni del greggio. Una decisione che va a favore proprio le società del comparto, le quali potrebbero nel corso dei prossimi mesi avvantaggiarsene in termini anche di quotazione azionaria.

http://track.adform.net/adfserve/?bn=27530589;1x1inv=1;srctype=3;ord=[timestamp]

Va però anche ricordato come sulle azioni delle società italiane penda alla stregua di una spada di Damocle la questione del dissidio tra Italia e UE, che si riverbera sul sistema Paese minacciando di condurre infine ad un taglio del rating delle imprese tricolori.

Ricapitolando ecco le migliori azioni da comprare secondo gli analisti:

Investire sulle migliori azioni: come fare?

L’investimento azionario è abbastanza rischioso, proprio a causa delle fluttuazioni che sono tipiche delle attività di carattere finanziario e borsistico.

Per mettersi al riparo, sin dove possibile, l’investitore dovrebbe avere il buon senso non di affidarsi alla fortuna o all’intuito, bensì all’analisi fondamentale, ovvero quella attività che va ad investigare su una determinata azione al fine di capire se sia stimata in maniera adeguata o meno. In questo quadro occorre non solo considerare i dati societari (ad esempio il fatturato, la pericolosità dei concorrenti e altro), ma anche quelli macroeconomici, andando in particolare a soppesare la situazione che si potrebbe prefigurare in seguito a determinati eventi.

Una volta portato avanti questo modus operandi, resta da decidere le modalità con cui operare il proprio investimento, che sono sostanzialmente tre: l’acquisto diretto, il trading online o il ricorso ad un consulente finanziario.

Nel primo caso si può procedere affidando il compito ad una banca e pagare le relative commissioni, ma il guadagno dipende da una crescita del titolo nel periodo successivo alla sua acquisizione, quindi occorre scegliere al meglio il punto di ingresso sul mercato, ovvero quando il prezzo non è elevato e promette di impennarsi.

Il trading online viene invece portato avanti appoggiandosi a un broker e consente anche di guadagnare nel caso di una discesa del valore dell’azione, grazie ai CFD (Contract for Difference), strumento che permette di investire su un asset sottostante senza detenerlo. In questo caso è però necessario scegliere bene la piattaforma, in quanto nel corso degli ultimi anni molti aspiranti trader sono stati oggetto di comportamenti opachi da parte dei broker cui avevano affidato i propri soldi o sono stati letteralmente truffati.

>> SE VUOI FARE TRADING ONLINE CON AZIONI REGISTRATI QUI <<< 

Il 65% dei conti CFD al dettaglio perde denaro

Il consulente finanziario è infine quella figura che può aiutare ad individuare le azioni su cui converrebbe puntare e quelle che andrebbero invece evitate. Si tratta di una figura professionale sempre più in auge e gradita dagli investitori, che può operare all’interno di una banca oppure autonomamente. Anche in questo caso si consiglia però di indagare sulla sua iscrizione all’albo di settore, per evitare situazioni pericolose.

>>> RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA AL MIGLIORE CONSULENTE FINANZIARIO IN ITALIA <<<

 

Questo contenuto è destinato esclusivamente a scopi informativi e didattici e non deve essere considerato un consiglio di investimento o una raccomandazione di investimento.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
 

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
TOP 9 Risorse Utili:
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

Lavoro Serio Online (si apre su messenger)VAI