Payclick Cos’è, Come Funziona e quanto si guadagna?

Payclick Cos’è, Come Funziona e quanto si guadagna?
5 (100%) 1 vote[s]

Payclick

Payclick è un piccolo network nato nel 2006 che conta oltre mille editori che, dall’anno della sua fondazione, hanno preso parte a questo progetto.
Una delle caratteristiche che ha reso famoso Playclick è il sistema di automazione con i quali vengono gestiti gli annunci, in effetti questo network sfrutta le potenzialità dell’intelligenza artificiale che riesce a rendere maggiormente competitivi e quindi remunerativi i diversi annunci.

Grazie ad algoritmi specifici infatti ogni annuncio, anche quelli simili tra loro, hanno delle peculiarità uniche che aumentano le loro potenzialità di guadagno.

Payclick: come funziona?

Payclick è un network che si contraddistingue da altre realtà simili proprio perché gli editori non possono gestire in modo autonomo gli annunci pubblicitari, ma è la piattaforma stessa ad occuparsene.

Questo aspetto aumenta notevolmente le potenzialità di guadagno di ogni annuncio evitando che dallo stesso network vengano pubblicati annunci che siano concorrenziali tra di loro. La gestione degli annunci pubblicitari fatta in questo modo è una peculiarità piuttosto rara da trovare in rete, dove la maggior parte dei network offrono la possibilità ai singoli editori di amministrare senza alcun vincolo i propri lavori.

Payclick è una piattaforma seria e affidabile soprattutto quando si parla di pagamenti che avvengono regolarmente ogni 45 giorni, offrendo ad ogni utente la possibilità di monetizzare sfruttando diverse forme di guadagno.
In effetti, Payclick consente agli editori di trarre profitto tramite CPC, CPL, CPV e CPM.

Per poter entrare a far parte di questo piccolo network è necessario innanzitutto registrarsi.

VUOI GUADAGNARE ONLINE SERIAMENTE?! SCOPRI IL MIO CORSO!!!

Payclick: come registrarsi?

Coloro che hanno un blog, una pagina social o un sito internet e hanno intenzione di guadagnare dal loro lavoro inserendo dei banner pubblicitari, dovranno registrarsi a Payclick nella sezione dedicata agli editori.

Per effettuare l’autenticazione e quindi l’iscrizione alla piattaforma è necessario inserire alcune informazioni personali come nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo di posta elettronica, etc.

Una volta inseriti tutti i dati e controllato la loro correttezza è possibile cliccare sul tasto “Avanti”. A questo punto l’utente si troverà di fronte ad un’ulteriore schermata in cui sarà necessario inserire altre informazioni che riguardano l’indirizzo del sito web o del blog sul quale si ha intenzione di applicare gli annunci pubblicitari.
Oltre a specificare qual è il sito internet o la pagina social gestita dall’utente è necessario anche fornire delle informazioni che riguardano le tematiche trattate e il target interessato.

Dopo aver inserito tutti i dati richiesti in questa schermata, è possibile cliccare sul tasto per completare la registrazione. A questo punto il sistema avrà inviato in modo automatico una e-mail di conferma, pertanto l’utente dovrà controllare il suo indirizzo di posta elettronica per verificare che il messaggio sia arrivato.

Aperta la mail ricevuta da Payclick è possibile autenticare la registrazione ed effettuare l’accesso. L’username e la password possono essere modificate in qualsiasi momento ed è buona abitudine segnarle su un foglio per evitare di dimenticarle.

Payclick: come si guadagna?

Una volta che la registrazione è ultimata con successo, l’editore ha la possibilità di cominciare a guadagnare con Payclick.
Gli annunci tuttavia non sono tutti uguali, alcuni infatti sono più preformanti rispetto ad altro e quindi l’editore ha l’opportunità di guadagnare di più o di meno in base all’elemento promozionale che sceglie di inserire su proprio sito o blog.

La differenza tra Payclick e gli altri network è legata al processo di automazione che caratterizza gli annunci pubblicitari, pertanto l’ottimizzazione dell’elemento promozionale all’interno del sito internet avviene in modo autonomo.

Oltre all’intelligenza artificiale, l’editore è costantemente supportato da team di esperti e di persone specializzate nel settore che aiuta l’utente a aumentare le prospettive di guadagno migliorando l’efficacia degli annunci pubblicitari.

Ovviamente la maggiore o minore mole di guadagno dipende dal traffico che caratterizza il sito internet, la pagina social o il blog che si va a pubblicizzare.
Pertanto ogni editore oltre ad ottenere il sostegno del sistema automatizzato di massimizzazione dei profitti, la consulenza di un gruppo di esperti nel settore, dovrà lavorare duramente per migliorare ed aumentare il traffico in entrata.

Il motori di ricerca sono fondamentali per ottenere maggiore visibilità, per questo motivo l’ottimizzazione SEO è una delle tecniche più importanti per incrementare il volume di visite di un blog o di un sito internet.

Come ottimizzare il sistema Payclick?

Payclick è un’ottima fonte di guadagno che permette a blogger e ideatori di pagine social o di web site di guadagnare con la loro attività.
Tuttavia, la gran parte del lavoro deve essere svolta dall’editore ovvero da chi gestisce il blog/sito.

Aumentare il traffico in entrata è il modo migliore per far crescere le opportunità di guadagno. Tra le strategie da adottare c’è quella di rendere il sito o il blog veloce: oggigiorno gli utenti che navigano sul web pretendono rapidità dalla rete.

La SEO è un’altra componente fondamentale che permette alla tua pagina di essere facilmente rintracciabile sui motori di ricerca. Sembra infatti che la maggior parte degli utenti che effettuano ricerche su Google e simili si limitano a visionare i risultati della prima pagina e spesso vengono presi in considerazione i primi 3 o 4 prodotti dalla ricerca.
Avere un sito o un blog che si posiziona tra i primissimi risultati della ricerca è perciò una garanzia di successo.

Un’altra strategia che potrebbe aiutare un editore ad aumentare il traffico in entrata del proprio sito internet o del proprio blog sono le e-mail marketing. Si tratta di una tecnica che consiste nell’inviare in modo automatico ai contatti, ovvero agli utenti che prendono visione del sito/blog.

Payclick è uno dei tanti programmi di affiliazione che popolano la rete e come abbiamo detto è un network piuttosto recente e decisamente di piccole dimensione, soprattutto se paragonato a colossi come Google AdSense e i programmi di affiliazione Amazon.

Quando ci si iscrive a Payclick è possibile comunque effettuare l’iscrizione anche ad altri programmi di affiliazione, in questo modo si ha l’opportunità di massimizzare le occasioni di guadagno. Tra le piattaforme più popolari del momento segnaliamo il programma di affiliazione di Fivver, che permette di guadagnare molti soldi in breve tempo.

VUOI GUADAGNARE ONLINE SERIAMENTE?! SCOPRI IL MIO CORSO!!!

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 76% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

Lavoro Serio Online VAI (Ricevi su Messenger)