Postepay Evolution con IBAN-Costi, Recensioni ed Opinioni

Postepay Evolution con IBAN-Costi, Recensioni ed Opinioni
5 (100%) 1 vote[s]

Postepay Evolution

In questo articolo vediamo quali sono le differenze tra Postep ay Standard e Postepay Evolution, la carta prepagata con IBAN.

Cerchiamo assieme di capire attraverso queste recensioni ed opinioni, come funziona la Postep ay e se ti conviene attivarla oppure no.

Differenze tra Postepay (gialla) e Postepay Evolution con IBAN (nera)

Postepay Carta Prepagata Gialla

La postep ay classica che molti di voi probabilmente già sono in possesso, è quella gialla (vedi foto)

postep ay

La carta postepay gialla è del circuito VISA electron quindi è valida a tutti gli effetti per fare i pagamenti dove accettano VISA.

E’ una carta prepagata che non è collegata ne a libretto postale ne ad un conto corrente ed ha una durata di 6 anni.

Puoi utilizzare la Postepay sia online per fare acquisti, qualora sia accettato il circuito VISA (in genere è sempre accettato), prelevare contanti dagli sportelli bancomat sia in Italia che all’estero, appunto dove accettano VISA.

Puoi ricevere pagamenti da altre persone, ti basterà fornire loro il nome e cognome associato alla carta, il numero della carta, ed il tuo codice fiscale.

La persona che deve ricaricare la tua carta postep ay, dovrà recarsi presso un ufficio di poste italiane, oppure presso un tabacchino con circuito Sisal, oppure online se dispone di un conto Bancoposta.

LEGGI ANCHE: Viabuy, carta prepagata con IBAN senza controllo di reddito dimostrabile e senza controllo di solidità finanziaria.

Carta prepagata Postepay Gialla: quali sono i costi

Puoi richiedere la Postepay gialla (standard) presso un ufficio postale al costo di 5 €. Per richiedere la carta dovrai essere munito di documento di identità e codice fiscale.

E’ anche disponibile una Postepy Junior per i minori, in questo caso devono essere accompagnati da un genitore.

Si paga un canone annuale?

La postep ay standard non richiede nessun canone annuale.

Quanto costa fare la ricarica ?

La ricarica minima è di 5 €.

La postepay gialla è una carta prepagata che può essere ricaricata presso un tabacchino con circuito Sisal al costo di 2 euro e presso un ufficio postale al costo di 1 €.

Si può caricare la carta anche online se sei un titolare di BancoPosta sempre al costo di 1 €.

Quanto costa prelevare con la Postepay Standard ?

Puoi prelevare da qualsiasi sportello bancomat che accetta VISA, al costo di 1,75 €, oppure presso gli sportelli Postamat e Pos Postamat al costo di 1 €.

Se ti trovi all’estero fuori dalla zona euro, ogni prelievo costerà 5 €.

Limiti prelievo e ricarica Carta Postepay

Il limite di prelievo giornaliero presso gli sportelli bancomat è di 250 €, mentre se ti rechi all’ufficio postale puoi ritirare anche l’intera somma che hai dentro la carta senza limiti.

Per i pagamenti online non ci sono limiti, se non la disponibilità del saldo presente all’interno della tua postep ay.

Il limite per caricare la postepay standard è di 3000 €; significa che il saldo della tua carta non può superare i 3000 € ed il limite di ricarica annuale è di 50.000 €.

Come controllare il saldo della tua Postepay Standard

Se vuoi controllare il saldo e movimenti della tua carta Postepay Standard (gialla), lo puoi fare in due modi:

  • Online sul sito delle Poste Italiane
  • Presso uno sportelo Postamat

Per visualizzare saldo e movimenti online tramite il sito delle poste italiane, sarà necessario registrarsi al sito delle Poste Italiane.

In alternativa ti puoi recare presso gli sportelli Postamat presenti negli uffici delle Poste Italiane.

Come bloccare la Postep ay

In caso di furto o smarrimento della tua carta postepay standard dovrai chiamare il seguente numero: 800.90.21.22 se chiami dall’Italia. Il blocco è gratuito.

Se invece ti trovi all’estero, chiama il +39 0234980131

Postepay Standard Recensioni ed Opinioni

La postepay standard è decisamente una carta prepagata con costi non troppo alti e abbastanza comoda usare sia in Italia che all’estero che online.

Con una carta prepagata a differenza di una carta di credito non hai un plafond e quindi saprai benissimo quanto potrai permetterti di spendere, perchè la disponibilità di soldi è quella che corrisponde a quanto l’hai ricaricata.

E’ davvero molto comoda in quanto ti permette di fare i pagamenti online e il più delle volte funziona anche meglio di alcune carte di credito rilasciate dalle banche.

Essendo del circuito Visa non avrai problemi che non la accettano in quanto è un circuito molto diffuso sia in Italia che all’estero che online.

Postepay Evolution – Carta prepagata con IBAN (nera)

postepay evolution

Postepay Evolution (nera) è molto simile alla Postepay Standard (gialla), ma una delle principali differenze è che dispone di un codice IBAN.

Un’altra differenza è che questa fa parte del circuito Mastercard.

Grazie a questa caratteristica che la differenzia da quella tradizionale, hai la possibilità di inviare e ricevere bonifici alla pari di un conto corrente.

Per ottenere la carta Postepay Evolution basta recarsi presso un ufficio di Poste Italiane, muniti di documento d’identità e codice fiscale e non è necessario avere un conto corrente postale.

Postepay Evolution: quali sono i costi

Vediamo ora quali sono i costi della carta prepagata Postep ay Evolution per capire assieme se conviene oppure no.

Per richiedere la carta, i costi sono uguali a quella standard, ovvero di 5 €.

Nessun costo per accreditare lo stipendio.

Se ricarichi tramite bonifico hai il costo di 1 € di commissione.

La ricarica presso ufficio postale è di 1 €, presso tabaccherie con ricevitoria Sisal, 2 €.

Si paga un canone annuale ?

A differenza della Postepay Standard, la Postepay Evolution ha un canone annuale di 10 €.

Quanto costa prelevare con Postepay Evolution?

Prelevare da uno sportello Postamat delle Poste Italiane è gratuito, mentre prelevare da sportelli bancomat di altre banche è di 2 €.

Se prelevi all’estero da paesi non Euro, il costo del prelievo è di 5 €.

Limiti della carta Postepay Evolution

Il massimo annuale che puoi ricaricare è di 100.000 €, quindi il doppio rispetto alla Postepay Standard.

Il saldo massimo che puoi avere dentro la postepay evolution è 30.000 € quindi 10 volte superiore a quello della postepay standard.

Dagli sportelli bancomat puoi prelevare al massimo 600 euro al giorno, e 2500 € al mese.

Per quanto riguarda i limiti sui pagamenti è di 3500 € al giorno e 10.000 € al mese.

Come e dove ricaricare la Postepay Evolution

Puoi caricare la tua Postepay Evolution in diversi modi:

  • Presso Ufficio Poste Italiane
  • Tramite Bonifico
  • Online
  • Tabacchino con circuito Sisal
  • Con Paypal
  • Tramite sportello Postamat

Ricarica presso Poste Italiane

Puoi recarti presso un ufficio postale per ricaricare la postepay evolution con contanti. Puoi caricare in questo modo al massimo 1500 € e ogni singola ricarica non deve essere superiore a 500 €.

Ricaricare con Bonifico Bancario

Come abbiamo visto prima una delle caratteristiche principali della postepay evolution è quella di avere un IBAN.

Pertanto ti sarà possibile ricaricarla tramite bonifico attraverso l’home banking della tua banca, o recandoti direttamente nella tua banca.

Il costo di commissione è pari a 1 €.

Ricaricare online

Puoi ricaricare la tua postepay evolution online collegandoti al sito ufficiale delle Poste Italiane, ma dovrai disporre di un conto BancoPosta.

Ricarica presso tabacchino con circuito Sisal

Puoi ricaricare la postepay evolution presso le tabaccherie con ricevitoria Sisal come avviene per la Postepay Standard. Sarà necessario fornire il numero della carta, nome e cognome del titolare ed il codice fiscale.

Ricaricare con Pyapal la tua Postepay Evolution

Se disponi di un conto Paypal, ti basterà collegare ad esso la tua carta postepay evolution in modo da trasferire denaro da paypal alla tua carta.

Sopra i 100 e la ricarica è gratuita.

Ricarica la Postepay Evolution tramite sportello Postamat

Puoi ricaricare la postepay evolution presso gli sportelli Postamat delle Poste Italiane tramite un’altra carta di credito.

Postepay Evolution Business

Per chi avesse esigenze maggiori, esiste anche la Postepay Evolution Business, dove l’importo massimo ricaricabile all’anno è di 200.000 euro.

Uno dei vantaggi della Postepay evolution business è quello di avere un POS sia fisico che virtuale.

Attenzione che il canone annuale in questo caso è di 30 euro il primo anno e 60 euro dal secondo anno in poi.

Questo tipo di carta è decisamente indicata a chi ha una ditta individuale, liberi professionisti e che hanno bisogno di un POS.

Come bloccare la Postepay Evolution

In caso di furto o smarrimento della tua carta postepay standard dovrai chiamare il seguente numero: 800.90.21.22 se chiami dall’Italia. Il blocco è gratuito.

Se invece ti trovi all’estero, chiama il +39 0234980131

Postepay Evolution Recensioni ed Opinioni

Le recensioni ed opinioni che girano sul web riguardo la postepay evolution sono in media positive.

E’ una carta prepagata facile e molto comoda da usare grazie proprio al fatto che disponde di un codice IBAN per ricevere ed inviare bonifici.

Possiamo pertanto dire che la postepay evolution è una postepay Standard evoluta ecco perchè appunto si chiama evolution!

Anche in questo caso i costi sono contenuti nonostante ci sia un canone annuale, che però è solo di 10 euro.

Conviene attivare la Postepay Standard e/o la Postepay Evolution ?

Entrambe le carte prepagate Postepay sono valide e non troppo costose da mantenere nei costi di gestione, prelievi e ricarica.

Carte entrambe facili da attivare, usare sia online che offline.

Le carte postepay sono l’ideale se vuoi evitare di avere a che fare con carte di credito con plafond e quindi evitare di spendere più del dovuto.

Infatti le carte postepay sono prepagate e potrai spendere al massimo quello che hanno all’interno che tu stesso avrai ricaricato.

Essendo un prodotto di poste italiane possiamo comunque stare tranquilli e in caso di bisogno possiamo recarsi presso un ufficio postale di Poste Italiane.

Qual’è la migliore tra postepay standard e postepay evolution ?

Sono molto simili tra di loro e in questo articolo abbiamo avuto modo di vedere quali sono le differenze.

Per capire se sia migliore la postepay standard o la postepay evolution, dipende molto dalle tue esigenze e dal tuo utilizzo.

In linea generale potremmo dire che essendo simili, ma visto che la postepay evolution dispone anche di un IBAN, probabilmente vale la pena attivare una postepay evolution.

Puoi comunque recarti in un ufficio postale e farti consigliare anche da loro.

LEGGI ANCHE: MIGLIORE CARTA PREPAGATA

LEGGI ANCHE: CARTA CONTO N26

LEGGI ANCHE: HYPE CARTA PREPAGATA

LEGGI ANCHE: Viabuy, carta prepagata con IBAN senza controllo di reddito dimostrabile e senza controllo di solidità finanziaria.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

No Responses

  1. Avatar Filippo Martin Maggio 9, 2018
  2. Avatar Anonimo Aprile 8, 2019

Leave a Reply

65722 € in un meseScopri di più