Quotazione Petrolio in tempo reale Oggi

Il petrolio considerato anche l’oro nero è da sempre uno dei temi principali nel mondo, e per chi fa trading è importante conoscere la quotazione petrolio in tempo reale.

Il mercato del petrolio ha la forza di riuscire ad influenzare molti settori come per esempio i settori terziari e secondari.

Petrolio Quotazione dipende molto dai paesi dove il petrolio viene estratto e dalla loro situazione economica.

Quotazione Petrolio in Tempo Reale

E’ importante distinguere che la quotazione petrolio oggi si differenzia in:

  • Quotazione petrolio Brent
  • Quotazione petrolio Wti

Quotazione Petrolio Brent

In questo grafico puoi vedere la quotazione del petrolio Brent in tempo reale oggi.

Brent è il nome di un giacimento petrolifero che si trova al largo della Scozia nel mare del nord.

Le quotazioni petrolifere Brent oggi si basano quindi sul mercato europeo e comprende 19 giacimenti tutti nel mare del Nord.

Quotazione Petrolio Wti

In questo grafico puoi vedere la quotazione del petrolio Wti in tempo reale oggi.

La sigla Wti sta per West Texas Intermediate, ed è considerato quello più importante rispetto il Brent.

La qualità del petrolio Wti è più pregiata rispetto al petrolio Brent. Con il petrolio Wti si ottiene benzina di altissima qualità.

Il prezzo del petrolio Brent è più alto come vedi, questo perchè rappresenta la quotazione del 60 percento del petrolio estratto nel mondo.

ACQUISTA & VENDI PETROLIO —> CLICCA QUI

Petrolio Quotazione Brent e WTI

Qui mettiamo il prezzo del petrolio senza grafici delle due quotazioni Brent e WTI in modo da avere subito la quotazione in tempo reale oggi di entrambe:

Come investire in Petrolio

Se investire in oro è sempre stato uno dei maggiori investimenti di interesse nel mondo, il petrolio possiamo considerarlo l’oro nero e quindi è uno strumento di trading molto interessante.

La sua quotazione e prezzo nella storia, ha fatto si che molti trader si siano interessati ad esso.

Puoi investire e fare trading con il petrolio sia a breve che a lungo termine, grazie alla piattaforma di trading regolamentata in Italia.

Ecco una semplice guida su come investire in petrolio:

1.  Per iniziare iscriviti alla piattaforma di trading, quindi CLICCA QUI (il tuo capitale è a rischio)

2. Inserisci tutti i tuoi dati e completa la registrazione

3. In basso a sinistra clicca su Deposita fondi. (minimo 200 €)

4. Nella barra di ricerca in alto digita “Oil” e clicca su Investi

5. Scegli se Vendere o Acquistare e inserisci l’importo che vuoi investire nel petrolio e poi apri la posizione.

Conviene investire in Petrolio ?

Il Petrolio è una delle materie prime più tradate sulle piattaforme di trading. Tuttavia indovinare dove investire oggi non è sempre cosa facile, però quello che possiamo fare è capire le potenzialità di questa materia prima e i dati storici.

Il petrolio è un carburante fossile che viene utilizzato nel settore automobilistico e motori ma anche nelle fabbriche ed industrie.

Può essere infatti usato non solo per alimentare le auto, ma anche per produrre elettricità per esempio. Ecco che ad oggi possiamo definire il petrolio una materia prima fondamentale.

E’ anche vero che nel settore automobilistico, molti stanno introducendo il sistema ibrido con motori elettrici, quindi ti potrebbe interessare anche come investire in Litio !

Detto ciò se dovessimo rispondere alla domanda “conviene investire in petrolio” visto che è una materia prima fondamentale, la risposta potrebbe essere si. Ma sarai te a valutare se operare o meno con il petrolio seguendo anche la quotazione del petrolio in tempo reale.

Devi sapere che quando fai trading corri dei rischi, quindi usa sempre un capitale che sei anche disposto a perdere.

Inoltre il prezzo del petrolio è molto volatile e questo potrebbe giocare a favore dei trader più esperti. Oppure potrai ragionare più a lungo termine, dipende dalla tua esperienza e dai tuoi obiettivi.

Con la piattaforma che abbiamo visto prima infatti potrai “scommettere” sia a ribasso (VENDI) che a rialzo (ACQUISTA).

>>> ACQUISTA E VENDI PETROLIO ORA <<<

Da cosa dipende il prezzo del petrolio ?

Sono diversi i fattori che possono influenzare il prezzo del petrolio. In primis il rapporto tra domanda e offerta come succede per quasi tutti gli asset.

Più il petrolio è richiesto e più il suo valore può salire.

Ma non è solo la domanda ed offerta ad influenzare il prezzo del petrolio. La quotazione del petrolio infatti dipende molto dalla situazione economica, dai trattati politici.

Il greggio ad oggi è una vitale fonte di energia e questo è importante da sapere.

Ti consiglio nel caso decidessi di fare trading con il Petrolio di seguire le più importanti notizie che potrebbero influenzare il suo valore.

Prezzo Barile Petrolio

Abbiamo visto la quotazione del petrolio Brent e la quotazione del petrolio WTI, ma quello che molti vogliono sapere è quanto vale un barile di petrolio?!

Sarà interessante e utile sapere prima a quanti litri di petrolio corrisponde un barile.

1 Barile di Petrolio = 42 galloni = 158,99 litri.

Il peso invece nel caso del greggio è di circa 140 Kg.

Tuttavia un barile di petrolio vale in base alla quotazione del Brent o WTI che abbiamo visto prima 🙂

Ma era quindi più interessante farti capire a quanti litri di petrolio corrisponde un barile!

>>> ACQUISTA E VENDI PETROLIO ORA <<<

Quotazione Storica del Petrolio

Ecco un pò di storia del Petrolio che ti può essere utile!

La guerra di Kippur è l’inizio di tutto. I paesi dell’occidente danno un aiuto a Israele ed i paesi del Medio Oriente cominciano diminuire la produzione del petrolio.

E come abbiamo visto prima, il rapporto tra domanda e offerta può influenzare molto il suo valore. Diminuendo la produzione del petrolio, il suo prezzo schizza alle stelle!

Sarà la fine del 1974 a rappresentare una tappa importante; l’embargo finisce e la produzione del petrolio si normalizza.

In seguito anche la guerra tra Iran ed Iraq porta nuove problematiche, proprio perchè l’Iraq interrompe le esportazioni di petrolio.

Queste guerre nel Medio Oriente ha portato ad ampliare i giacimenti in altre zone geografiche in modo da non essere sempre condizionati dai paesi Mediorientali. In seguito però la domanda del petrolio diminuisce.

In questo modo il prezzo del petrolio sarebbe diminuito, quindi per evitare che ciò succeda, i paesi dell’ OPEC riducono la produzione!

A questo punto però l’Arabia Saudita comincia raddoppiare la produzione di petrolio!

Nel 1987 il prezzo del petrolio scende che continuerà fino al 1999 anche a causa della crisi finanziaria in Asia nel 1997. In seguito a questi avvenimenti, i paesi produttori trovano un accordo e il valore del petrolio arriva a 30 dollari per scendere a 28 dollari negli anni 2000.

Dal 2001 il prezzo del petrolio è in costante aumento; la domanda infatti sale anche dato dal fatto che i paesi Asiatici consumano sempre più petrolio.

Previsioni Prezzo Petrolio

E’ sempre difficile e rischioso fare previsioni sul prezzo del petrolio, ma anche su altre materie prime o asset!

Diciamo che in questo momento storico attuale, la domanda di petrolio è in aumento, quindi il suo valore probabilmente non ha finito di crescere.

Sarà interessante vedere come l’elettrico nel settore automobilistico potrà influenzare sulla quotazione del petrolio. E’ da considerare però che il settore delle auto non è l’unico dove viene usato il petrolio anche se sicuramente ricopre una bella fetta di mercato.

>>> ACQUISTA E VENDI PETROLIO ORA <<<

Le diverse tipologie di petrolio

All’inizio abbiamo visto che esistono i due mercati: Brent e WIT.

Ma va fatta anche una distinzione per la sua tipologia, ovvero Petrolio Tradizionale e Shale Oil.

Il petrolio tradizionale è quello che viene estratto presso i principali pozzi petroliferi di tutto il mondo, mentre lo Shale Oil è l’olio scisso detto anche petrolio non convenzionale.

Lo Shale Oil viene estratto da rocce che sono ricche di cherogene da quale è possibile produrre idrocarburi liquidi.

La qualità dello Shale Oil è comunque nettamente inferiore rispetto al petrolio tradizionale.

Mercati dove viene quotato il petrolio

Il petrolio greggio viene quotato su diversi mercati finanziari che sono operativi 24 ore su 24.

I due mercati principali dove viene quotato il petrolio sono:

  • NYMEX (New York Mercantile Exchange) che si trova appunto a New York
  • ICE Futures Europe ( InterContinental Exchange)che si trova a Londra.

Su entrambe i mercati la quotazione si determina in base alle posizioni aperte dagli investitori che sono riferite al petrolio Brent e petrolio WTI.

>>> ACQUISTA E VENDI PETROLIO ORA <<<

 

Crollo del petrolio 2014

Nel 2014 c’è stato un importante crollo del petrolio che ha perso circa il 50%. Dal 2011 infatti al 2014 la quotazione era rimasta abbastanza stabile, ma perchè poi è precipitata ?

I fattori che hanno influenzato questo crollo importante sono la crescita economica che era diminuita; l’aumento della produzione del petrolio e sappiamo bene che se la domanda diminuisce e l’offerta aumenta è inevitabile un crollo!.

L’altro fattore che ha influenzato la caduta del prezzo è stato l’OPEC che non è intervenuto sul valore del petrolio e non ha limitato la produzione. Dopo questa crisi del 2014, il prezzo del petrolio è cominciato a salire di nuovo.

Lascia un commento