Quotazioni Petrolifere in tempo reale oggi: Prezzo e Azioni

quotazioni petrolifere

Guida con quotazioni petrolifere in tempo reale, grafici, prezzo, significato di market movers.

Dopo aver visto l’articolo sulla quotazione del petrolio, oggi parliamo di quotazioni petrolifere mettendo a disposizione grafici e prezzi in tempo reale. parleremo anche del significato di market movers e delle azioni petrolifere, oltre a imparare a fare trading sul petrolio sulla piattaforma www.etoro.it

Quindi siediti comodo e leggi tutto quello che c’è da sapere sulle quotazioni petrolifere.

Quotazioni petrolifere: Grafico e Prezzo in tempo reale

Di seguito troverete due diversi grafici sulle quotazioni petrolifere, ovvero il prezzo del petrolio Brent ed il prezzo del petrolio Wti. Dopo i grafici vi spiegherò qual’è la differenza tra i due.

Quotazione petrolifera Brent: grafico in tempo reale

Quotazione petrolifera Wti: grafico in tempo reale

 

Differenza tra quotazione petrolifera Brent e Wti

Le quotazioni petrolifere Brent si basano sul mercato Europeo che ragruppa 19 giacimenti di petrolio tutti situali nel Mare del Nord. Brent è proprio il nome infatti di un giacimento petrolifero al largo della Scozia sempre nel Mare del Nord per l’appunto.

Le quotazioni petrolifere Wti (West Texas Intermediate) riguarda i giacimenti di petrolio con più alta qualità da quale appunto si ottiene benzina di altissima qualità. Le quotazioni petrolifere Wti sono considerate più importanti rispetto al Brent.

Prezzo in tempo reale oggi delle Quotazioni petrolifere Brent e Wti

Cos’è il Petrolio ?

quotazione petrolio

Il Petrolio è un’importante materia prima, e di fatto è un liquido presente in natura, il suo colore va da giallo a nero e si trova nelle formazioni geologiche sotto la superficie della Terra.

Il petrolio è anche chiamato l’oro nero!

Raffinando il petrolio si ottengono i carburanti, motivo principale del suo utilizzo e spesso causa di molte guerre internazionali. I componenti del petrolio vengono separati grazie alla distilazione frazionata e quindi tramite separazione della miscela liquida in frazioni con diverse temperature di ebollizione.

Con petrolio si può intendere sia il greggio, sia i prodotti petroliferi non trasformati. Il petrolio si forma con grosse quantità di organismi morti come alghe e zooplancton, le quali trovandosi sotto la roccia sedimentaria, sono sottoposti a forte calore e pressione.

La maggior parte del petrolio viene estratto tramite trivellazione.

Perchè il Petrolio è importante ?

prezzo petrolio

Il Petrolio ormai da anni fa parte dell’economia globale con un ruolo davvero importante ed il primo pozzo commerciale fu trivellato in Romania nel 1857 e nei due anni successivi ci fu una trivellazione in Pennsylvania e Titusville.

Inizialmente la domanda del petrolio riguardava il cherosene e lampade a petrolio. Nel 1901 naque un importante sito nel texas che produceva circa 10 mila barili al giorno e sembra quindi far ricadere l’era moderna del petrolio, proprio dal 1901 quando il petrolio andò a sostituire il carbone che fino a prima era usato come combustibile in tutto il mondo.

Oggi giorno il petrolio trova maggior parte del suo impiego per la produzione del carburante.

Leggi anche: Auto Diesel e Benzina, stop alle vendite

Quotazioni petrolifere, da cosa dipende il prezzo ?

da cosa dipende il prezzo del petrolio

La quotazione del petrolio è il prezzo al barile con il quale viene scambiato nei mercati mondiali ed il prezzo come altre materie prime dipende dal rapporto tra domanda ed offerta.

Oltre al rapporto tra domanda ed offerta, il prezzo è influenzato anche dalla situazione geopolitica mondiale e chiaramente dei paesi che estraggono il petrolio.

I due mercati principali dove viene quotato il petrolio sono:

  • NYMEX (New York Mercantile Exchange) che si trova appunto a New York
  • ICE Futures Europe ( InterContinental Exchange)che si trova a Londra.

Quotazioni petrolifere al Barile

prezzo petrolio al barile

Cerchiamo di capire meglio come funziona il prezzo del petrolio al barile.

1 Barile di Petrolio = 42 galloni = 158,99 litri.

Il peso invece nel caso del greggio è di circa 140 Kg.

Quotazioni Petrolifere Market Movers

Market Movers è un fattore che influisce sull’andamento del mercato del petrolio. Oltre ai fattori come domanda ed offerta e la situazione geopolitica abbiamo anche i due tipi di investitori, hedgers e speculatori, ma anche i cartelli del petrolio.

L‘OPEC per esempio è uno dei principali Market Movers e comprende 13 paesi: Algeria, Angola, Ecuador, Indonesia, Iran, Iraq, Kuwait, Libia, Nigeria, Qatar, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e Venezuela.

L’OPEC ha il controllo del 40% di tutto il petrolio mondiale nato negli anni 60 proprio per fissare il prezzo del petrolio e gas.

E’ chiaro quindi che se l’OPEC limita l’offerta limitandone la produzione, il prezzo del petrolio sale, ecco che infatti negli anni 70 ed 80, attuava queste strategie per favorire i paesi membri dell’OPEC.

Fatto contrario invece, nel 2014 l’OPEC non ha tagliato la produzione essendo nati nel frattempo molti altri giacimenti petroliferi, l’offerta quindi era troppo alta rispetto la domanda ed ecco che ci fu il crollo del prezzo del petrolio del 2014 con una discesa del 50%.

Il prezzo del petrolio al barile crollò da 100 a 50 dollari. Da febbraio invece di quest’anno (2018) le quotazioni sono in calo e si aggirano a 62 dollari al barile.

Come fare trading sulle quotazioni petrolifere

Grazie alle numerose piattaforme di trading online, è possibile fare trading ed investire sul petrolio da un PC o smartphone. Si avrà la possibilità sia di andare long e quindi puntare al rialzo, sia andare short puntando al ribasso.

Con lo short, al ribasso è possibile guadagnare se in questo caso il prezzo del petrolio scende. Ma vediamo ora questa mini guida per iniziare a fare trading sul petrolio:

1.  Per iniziare iscriviti alla piattaforma di trading, quindi CLICCA QUI (il tuo capitale è a rischio)

2. Inserisci tutti i tuoi dati e completa la registrazione

3. In basso a sinistra clicca su Deposita fondi. (minimo 200 €)

4. Nella barra di ricerca in alto digita “Oil” e clicca su Investi

5. Scegli se Vendere o Acquistare e inserisci l’importo che vuoi investire nel petrolio e poi apri la posizione.

Conviene fare trading sul petrolio ?

Vista la possibilità come abbiamo visto di andare short, ovvero puntare al ribasso, ottenendo un profitto se il valore del petrolio scende; oggigiorno probabilmente nel medio lungo termine potrebbe avere più senso tradare al ribasso, puntando ad un futuro calo dei prezzi vista l’alta disponibilità di petrolio attuale.

Questo chiaramente non è un consiglio di investimento, ma solo una nostra valutazione, quindi valuta tu stesso in che modo fare trading e se fare trading!

Novità quotazioni petrolifere

E’ stato raggiunto un nuovo accordo con l’OPEC che ha previsto un taglio sulla produzione da gennaio 2017 e le statistiche dimostrano che vengono prodotti ogni giorno 1,2 milioni in meno di barili, quindi è stato chiaramente un taglio importante.

Dopo questo accordo, il prezzo del petrolio ha avuto un incremento del + 6% con il prezzo al barile passato da 45 a 51 dollari in un solo giorno! Questo proprio per il famoso rapporto tra domanda ed offerta, uno dei fattori chiave che influenza la quotazione del petrolio.

TOP 20 Principali Paesi produttori di Petrolio

principali paesi produttori petrolio

1 Arabia Saudita Arabia Saudita

2 Russia Russia

3 Stati Uniti Stati Uniti

4 Iran

5 Cina

6 Canada

7 Emirati Arabi Uniti

8 Messico

9 Kuwait

10 Iraq

11 Venezuela

12 Nigeria

13 Brasile

14 Norvegia

15 Kazakistan

16 Angola

17 Algeria

18 Qatar

19 Regno Unito

20 Indonesia

Lascia un commento

Come iniziare con BitcoinScopri di più