eToro truffa o è sicuro? Opinioni, Recensioni, Demo e Commissioni

eToro

eToro

eToro è una delle più popolari piattaforme di trading online in Italia ma anche nel resto del mondo. Per questo motivo in questa guida abbiamo deciso di capire se eToro è sicuro, se è una truffa oppure funziona.

Ti invitiamo a leggere bene tutto questo articolo per conoscere le recensioni ed opinioni vere, oltre che andare nei particolari come per esempio la versione demo, le commissioni di eToro ecc ecc.

Il mondo del trading sta vivendo un periodo di forte espansione e crescita che ha portato alla nascita di numerose piattaforme. In questo mare di realtà dedicate al trading online è piuttosto difficile individuare quella più seria, alla quale affidare i propri risparmi per questo motivo abbiamo recensito una delle società più conosciute del settore: eToro.

ATTENZIONE: Le informazioni presenti sono solo a scopo informativo e non rappresentano un consiglio di investimento. 

Cos’è eToro?

Nata nel 2007, con sede legale a Tel Aviv, eToro è una delle piatteforme di trading online tra le più conosciute del settore. Stiamo parlando di una società di social trading che ha subito un notevole sviluppo negli ultimi anni, facendo sorgere l’esigenza di avere nuove sedi legali dislocate in diversi Paesi come: Cipro, Regno Unito, Cina, Stati Uniti e Australia.

La società eToro offre l’opportunità di investire il proprio denaro imitando o prendendo spunto dalle attività di trading di altri clienti, mostrando le percentuali di guadagno e di rischio di ogni utente. In questo modo anche il trader meno esperto può impegnare il proprio capitale, imitando gli investimenti compiuti dagli specialisti del settore e riducendo notevolmente il rischio di perdere tutto il patrimonio investito.

In sostanza, eToro è una società di intermediazione finanziaria che offre l’opportunità di investire su diversi asset class – per tale motivo viene definita multi-asset – che consente di scegliere tra azioni, valute, materie prime, criptovalute, ETF e indici. Inoltre, gli utenti che si iscrivono a questa piattaforma di trading online hanno a loro disposizione una serie di servizi, con lo scopo di facilitare le operazioni di investimento e di proporre delle analisi finanziarie utili ad effettuare la scelta migliore.

Una delle ultime novità, che la società eToro ha pensato per i suoi clienti, riguarda la possibilità di accedere a portafogli di investimento precompilati. Si tratta di un’opportunità per tutti coloro che hanno intenzione di investire pur non disponendo delle competenze necessarie; in tal caso, sarà la piattaforma a consigliare un pacchetto di investimenti preconfezionati che sono selezionati sulla base delle scelte dei top trader e degli asset finanziari che determinano le varie strategie di mercato.

La società nata ad Israele nel 2007 ha fatto molta strada dalla sua fondazione ad oggi, dimostrando di sapersi imporre in un settore in forte espansione e di trovare soluzioni che sono in grado di adattarsi al livello di preparazione e di esperienza di ogni singolo investitore. Pertanto che tu sia un trader esperto o un novellino, eToro rappresenta una delle realtà più consolidate ed affidabili del mondo del trading online.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

Come funziona eToro?

eToro è una società internazionale di brokeraggio, ovvero di intermediazione, che permette a chiunque di investire i propri risparmi in azioni, valute, materie prime, criptovalute, ETF e indici.

La società eToro si è contraddistinta nel settore del trading online grazie al servizio Copy Trading che offre l’opportunità di imitare gli investimenti del top trader, cioè di tutti gli esperti che operano in questo campo e che riescono a guadagnare con questa forma di investimento.

Quella del Copy trading è un’opportunità per tutti coloro che non hanno molta familiarità con gli investimenti in genere e con il trading nello specifico, ma che non vogliono lasciarsi sfuggire questa occasione che, seppur caratterizzata da un elevato tasso di rischio, permette di mettere da parte delle modeste cifre.

La piattaforma eToro opera utilizzando principalmente i Contratti per Differenza, che permettono agli utenti di investire il proprio denaro in modo veloce, sfruttando la volatilità dei mercati. In effetti, uno dei punti di forza di queste realtà come eToro è proprio legato alla possibilità di tenere costantemente sotto controllo il prezzo e le commissioni relative a qualsiasi investimento.

La società eToro mette a disposizione dei clienti diversi strumenti finanziari tra i quali scegliere quello che si preferisce, parliamo di:

· Azioni, con la possibilità di accedere non solo ai mercati del Bel Paese, ma anche a quelli esteri (Nazioni europee, Stati Uniti, Cina e economie emergenti);

· Materie Prime, ovvero tutti quegli elementi che sono alla base dei processi produttivi e che possono riguardare sia il settore energetico che lo stock di valore e che, nell’ambito del trading online, permettono di investire sfruttando la cosiddetta leva finanziaria;

· Indici, che indicano il valore del paniere dei titoli azionari e sui quali è possibile speculare;

· Criptovalute, ovvero le monete digitali (Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Monero, etc.) grazie alle quali è possibile investire e sfruttare a proprio vantaggio le variazioni di valore.

Quelle citate finora sono le forme di investimento che è possibile mettere a segno se si sceglie di operare con eToro, tuttavia questa piattaforma non permette di impegnare il proprio denaro su:

· le Opzioni Binarie, si tratta di prodotti finanziari derivati che permettono ai trader di speculare e lucrare sulle variazioni di prezzo che caratterizzano i mercati finanziari;

· i Penny stock, cioè azioni del valore di pochi centesimi emesse dalle piccole aziende.

La piattaforma di trading online eToro rappresenta una realtà che si occupa di investimenti finanziari, fondando il proprio successo sulla trasparenza dello strumento messo a disposizione degli utenti. In questo modo, nonostante i rischi che ha in sebo questo settore, si cerca di offrire agli investitori più o meno esperti uno strumento che sia facile da usare e che permetta di avere tutto sotto controllo.

eToro è una truffa?

Quando un settore cresce in modo così repentino è facile imbattersi in truffe e spiacevoli imprevisti. La rete e la conseguente diffusone del trading online hanno dato la possibilità a tutti di puntare piccole o grandi cifre sui mercati finanziari. Si tratta di una grande ed importante rivoluzione che ha aperto la porta di un mondo che, fino a qualche tempo fa, era riservato solo ad una piccola fetta della popolazione: le persone ricche e i banchieri.

Attualmente, grazie alla nascita di piattaforme come eToro, è possibile investire anche poche centinaia di euro e provare a ricavare un piccolo guadagno da questa operazione. Tuttavia, il facile accesso a questo mondo ha incrementato notevolmente la percentuale degli investitori che vedono fallire i propri tentativi, perdendo i loro risparmi. Il motivo di tale insuccesso è legato al fatto che i mercati sono altamente volatili e imprevedibili, inoltre questo settore richiede esperienza e spesso la sua assenza porta a delle rovinose perdite di denaro.

Sul web sono sorte, nel giro di pochissimi anni, un considerevole numero di piattaforme che permettono di accedere ai mercati finanziari mediante una buona connessione Internet e un dispositivo con sistema operativo Androind o iOS (pc, tablet o smartphone).

Proprio la presenza di così tante realtà di trading online ha fatto sorgere la necessità di distinguere tra le società affidabili e quelle che, cavalcando l’onda, truffano gli investitori.

eToro è una multinazionale che opera in Italia e in numerosi altri Paesi. La sua presenza sul mercato da circa 13 anni permette di comprendere il valore di questa società, che fonda il suo successo sull’affidabilità dei servizi offerti ai clienti e sulla serietà.

Se la storia di questa piattaforma non ti basta come forma di garanzia, potrebbe interessarti sapere che eToro conta oltre 300 milioni di posizioni aperte. In sintesi, eToro è uno dei leader mondali di trading online e rappresenta senz’altro una delle realtà più affidabili in questo settore, pertanto se ti stai domandando se si tratta dell’ennesima truffa del web la risposta è no: eToro è una società consolidata che ha fatto della trasparenza la sua arma vincente.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

È sicuro fare trading con eToro?

Quando si parla di trading online è impossibile definire “sicura” una piattaforma che si occupa di questo tipo di investimenti. In effetti, il livello di affidabilità di una società come eToro è strettamente collegato alla legalità con cui vengono venduti e acquistati gli strumenti finanziari e quindi al rispetto delle leggi che disciplinano queste forme di investimento, tuttavia le piattaforme che gestiscono il denaro di altre persone devono essere in grado di garantire un ottimo livello di sicurezza per quanto riguarda il profilo dell’utente e i protocolli che proteggono i depositi e l’identità degli investitori.

Dal punto di vista della legalità, eToro rappresenta indubbiamente una piattaforma molto sicura e lo stesso discorso vale anche sotto l’aspetto della protezione dei dati personali degli utenti e dei loro risparmi. Se invece ci si riferisce alla sicurezza degli investimenti, ovvero alla certezza che questi possano maturare dei guadagni, allora il discorso è ben diverso.

Nel mondo del trading online non esiste un investimento sicuro e ciò è riconducibile alla caratteristica principale dei mercati finanziari: la volatilità.

I prezzi e il valore delle azioni, delle materie prime, degli indici e delle criptovalute possono variare molto rapidamente e questo aspetto è dovuto all’emotività degli investitori che possono – acquistando o vendendo in massa un determinato strumento finanziario – influenzare il suo andamento e caratterizzare un ribasso o un rialzo dei prezzi.

L’emotività dei mercati è una variabile che, da sempre, contraddistingue questo settore, tuttavia la recente apertura ad un elevato numero di persone inesperte ha contribuito a due fenomeni:

· incremento del capitale investito sui mercati, con relativo aumento dei guadagni;

· maggiore emotività, con conseguente instabilità dei mercati.

Utilizzare eToro per investire online significa affidare i propri risparmi ad una piattaforma che ha consolidato negli anni il proprio successo e che rappresenta al momento la leader indiscussa del settore, mettendo al riparo i tuoi fondi grazie all’utilizzo di protocolli di sicurezza. Tuttavia quando si parla di impegnare del denaro nel trading online non esistono garanzie di successo e, a giudicare dai dati riportati sulla piattaforma, guadagnare con questa forma di investimento è piuttosto difficile soprattutto per chi è alle prime armi, infatti circa il 75% degli utenti di eToro registra risultati negativi.

eToro è regolamentato dalla Consob

Come è possibile definire il livello di affidabilità di una piattaforma che si occupa di trading online, come eToro? Si tratta di un’operazione piuttosto semplice che consiste nel verificare se la società che gestisce il programma è regolamentato dalla Consob.

La Commissione nazionale per le società e la Borsa, ovvero la Consob, è l’ente preposto alla tutela degli investitori e opera per garantire un ottimo livello di trasparenza del mercato finanziario italiano. Si tratta di una società che si impegna a vigilare sull’operato di piattaforme come eToro e funge da garante per tutti gli utenti.

Tutte le realtà che si occupano di investimenti finanziari che rientrano nella lunga lista di società regolamentate Consob possono essere automaticamente definite sicure – pertanto anche eToro – perché la loro attività è supervisionata da un ente esterno che si preoccupa di vigilare sul lavoro di piattaforme di intermediazione finanziaria, riuscendo ad individuare in brevissimo tempo qualsiasi tipo di anomalia.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

Come iscriversi a eToro?

Se pensi che la piattaforma eToro sia il sito di trading online che fa al caso tuo, allora non devi far altro che iscriverti seguendo pochi, semplici passaggi.

Per effettuare l’iscrizione a eToro e diventare uno dei milioni di utenti che investono nel settore dei mercati finanziari sfruttando i servizi offerti dalla società con sede a Tel Aviv, non devi fare altro che accedere al sito ufficiale della piattaforma di trading online e cliccare sul tasto “Iscriviti subito”.

A questo punto sarà necessario compilare un modulo d’iscrizione che prevede l’inserimento di dati personali quali il nome e il cognome dell’utente, la scelta dell’username, l’indirizzo e-mail, la password e il numero di telefono.

Prima di confermare è bene verificare di aver inserito correttamente tutti i dati richiesti e solo successivamente accettare i termini e le condizioni d’uso e leggere e spuntare l’informativa sulla privacy.

Una volta compilato il form è possibile cliccare sul tasto Crea Account e accedere alla piattaforma eToro dove l’utente riceverà un messaggio di benvenuto, che presenta il tasto Completa Profilo utile a completare l’iscrizione inserendo alte informazioni necessarie per poter cominciare ad investire denaro. Il profilo dell’utente può essere completato anche in un secondo momento, pertanto il messaggio di benvenuto che comprare in sovraimpressione può essere chiuso cliccando sulla X, rimandando così l’operazione.

In effetti, ultimare l’autenticazione serve per investire denaro reale, ma se sei alle prime armi puoi prima provare ad esercitarti con il conto demo, ovvero con un conto fittizio che però ti consente di seguire i reali andamenti degli strumenti finanziari.

La maggior parte delle piatteforme di trading online dispongono di una versione demo, è questo testimonia la serietà di una società che preferisce fornire agli utenti un servizio di prova (gratuito), permettendo loro di prendere dimestichezza con i numeri, i grafici e le diverse funzioni.

La possibilità di esercitarsi prima di investire del denaro permette, anche agli utenti meno esperti, di ridurre il rischio di perdite e di familiarizzare con un settore che nasconde molte insidie.

In effetti una buona strategia da seguire, quando si decide di impegnare i propri risparmi nel mondo del trading online, è quella di acquistare testi autorevoli che trattano questo argomento riuscendo così ad apprendere la teoria e metterla poi in pratica usando il conto demo, senza correre alcun rischio.

Seguendo questo consiglio si evitano rovinose perdite finanziarie che si verificano sempre quando l’investitore è completamente sprovvisto di qualsiasi forma di conoscenza, inoltre l’utilizzo di un portafogli virtuale permette all’utente di prendere familiarità con la piattaforma e le sue principali funzioni.

Quando il potenziale investitore pensa di aver acquisto le competenze necessarie ad impegnare denaro reale, allora potrà completare il profilo che ti permetterà di depositare i fondi necessari ad eseguire le operazioni finanziarie.

Per poter accreditare denaro sul conto è necessario fornire alla piattaforma eToro altre informazioni che comprendono la conferma di alcuni dati già forniti precedentemente (nome, cognome, sesso, data di nascita), successivamente occorre inserire il proprio indirizzo di casa e confermare di non essere residenti negli Stati Uniti (per ragioni fiscali).

Una delle informazioni che interessano alla società eToro riguarda il livello di esperienza dell’neo-iscritto, in questo modo la piattaforma riesce a fornire all’utente il supporto giusto in base al suo grado di competenza. Inoltre è necessario specificare dove e come sono state acquisite eventuali abilità in materia di trading (corsi online, università, etc.) e poi occorre indicare quali sono gli obbiettivi personali, ovvero per quale motivo si sta decidendo di investire denaro nei mercati finanziari (rendimenti a breve termine, entrate supplementari, piani per il futuro e risparmi per la casa).

Una delle informazioni di cui eToro ha bisogno per valutare che tipo di investitore sei, riguarda la previsione dei fondi che hai intenzione di depositare e impegnare. In questo modo la società riesce a classificare i vari utenti, fornendo loro il supporto adatto alle loro esigenze.

Tra i dati richiesti in fase di autenticazione vi è anche la fonte del reddito dell’investitore, per questo dovrai rispondere alle domande:

· Qual è la tua principale fonte di reddito?

· Che lavoro fai?

· Qual è il tuo reddito lordo annuo?

· Quali sono le tue disponibilità/liquidità complessive? (es. conti di risparmio, conti di intermediazione, etc.)

Dopo aver fornito tutte le informazioni necessarie a completare il profilo è possibile cliccare sul tasto Completa Verifica. A questo punto, il sistema invia automaticamente un SMS al numero indicato in fase di registrazione, confermando l’identità del soggetto che sta eseguendo l’intera procedura.

Ogni utente ha l’opportunità di non procedere con la verifica dell’identità, scegliendo così di investire denaro per una cifra che non superi i 2.000 euro.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

Come aprire un conto su Etoro

La prima cosa da fare è iscriversi quindi  —> CLICCA QUI

Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Cliccato sul link qui sopra ti si aprirà questa pagina:

etoro recensioni

 

A questo punto clicca sul pulsante Iscriviti Subito e quindi apparirà la schermata per inserire i tuoi dati:

etoro recensioni

Quindi semplicemente inserisci, Nome, Cognome, poi scegli un username, inserisci la mail ed una password.

Come accedere a Etoro

Una volta fatta la registrazione con tutti i dati, accedi di nuovo al sito di Etoro e a questo punto per accedere metti il tuo username e la tua password:

etoro recensioni

Bene, se ti sei iscritto ad Etoro, fai login per accedere al tuo account e fai il primo deposito minimo di almeno 200 euro per poter iniziare. Potrai depositare con vari metodi di pagamento come carta di credito, Paypal e Skrill

Come fare il deposito su Etoro

Una volta quindi che hai fatto login e sei dentro al tuo pannello di controllo di Etoro, nel menù a sinistra in basso vedrai la scritta “Deposita fondi“:

etoro recensioni

Una volta cliccato su Deposita fondi, inserisci l’importo da depositare ed il metodo di pagamento e poi clicca su “Invia“:

etoro recensioni

Ricordati anche in un secondo momento di verificare il tuo conto, caricando i documenti richiesti da Etoro.

Ora nel menù di sinistra accedi a “Mercati” come mostrato nell’immagine qui sotto:

etoro recensioni

Una volta cliccato su Mercati potrai scegliere su cosa operare, come il Forex (valute EURO  /DOLLARO ecc ecc), materie prime come l’oro, azioni, indici ecc ecc.

Avvertenza sui rischi

Metodi di pagamento accettati da eToro

La piattaforma di intermediazione finanziaria eToro si caratterizza per essere particolarmente intuitiva e semplice da usare, pertanto anche l’operazione che permette di depositare denaro sul conto può essere eseguita compiendo pochi e semplici passaggi.

Gli utenti di eToro hanno a loro disposizione diverse alternative tra le quali scegliere quella che preferiscono per poter sposare denaro da un conto bancario al conto aperto sulla piattaforma. In ogni caso, occorre ricordare i seguenti passaggi:

· Accedere al proprio account, inserendo username e password;

· Cliccare sul tasto Deposita fondi;

· Inserire l’importo che si preferisce e selezionare la valuta;

· Indicare il modo con il quale si intende effettuare il deposito.

Quando si tratta della movimentazione di denaro è fondamentale affidarsi a realtà che siano in grado di offrire ottimi livelli di sicurezza. Nel caso di eToro tutte le transazioni vengono effettuate usando la tecnologia SSL (Secure Socket Layer), ovvero un protocollo crittografato che permette di eseguire comunicazioni di dati, in ambito informatico, caratterizzate da un elevato grado di sicurezza.

I pagamenti accettati dalla piattaforma eToro comprendono un’ampia gamma di modalità tra le quali scegliere quella che meglio si adatta alle esigenze di ogni utente, pertanto è possibile optare per:

· Carte di Credito/Debito;

· PayPal;

· Neteller;

· Skrill;

· Rapid Transfer;

· Klarna/Sofort Banking;

· Bonifico Bancario;

· Online Banking;

· China UnionPay.

Per poter depositare denaro con la carta di credito/debito è necessario selezionare il metodo di pagamento corrispondente e inserire: il numero della carta, la data di scadenza e il CVV (indicate sul retro della tessera). Scegliere la carta di credito/debito per depositare i fondi sul conto eToro è il modo più veloce perché richiede solo pochi minuti per l’esecuzione della transazione di denaro. Qualora si dovessero verificarsi delle anomalie che comportano la mancata accettazione della richiesta, la piattaforma genera una mail automatica che informa l’utente.

Se si preferisce eseguire il deposito di fondi mediante bonifico bancario è necessario, dopo aver selezionato il metodo di pagamento, compiere alcuni passaggi che prevedono:

· la scelta della valuta da usare;

· la stampa dei dettagli del bonifico;

· andare in Banca o accedere all’home banking e inoltrare il bonifico;

· inserire il nome utente e il numero della transazione nel campo Dettagli di Pagamento;

· l’emissione del documento SWIFT da parte dell’istituto di credito.

I depositi effettuati mediante bonifico bancario possono richiedere dai 4 ai 7 giorni lavorativi perché la transizione sia definitivamente conclusa.

L’unico metodo di pagamento non ammesso da eToro è il deposito effettuato a nome di altre persone, dal momento che i termini e le condizioni previste da questa società prevedono che il titolare dell’account sia anche il proprietario dei fondi.

In base alle leggi che regolamentano il settore del trading in Italia, per il primo deposito è possibile scegliere un importo che parte da un valore minimo di 50$ ad un massimo di 10.000$.

Fatta eccezione per il primo deposito, a partire dal secondo in avanti è possibile caricare sul conto eToro somme di denaro che non posso essere inferiori ai 50$. Tuttavia se l’operazione viene eseguita scegliendo come metodo di pagamento il bonifico bancario, allora l’importo minimo previsto è di 200 €.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

eToro: come si preleva?

Il denaro depositato sul conto eToro può essere prelevato in qualsiasi momento dagli utenti iscritti alla piattaforma, purché il prelievo rispetti l’importo massimo pari al saldo dell’account meno l’importo di margine utilizzato.

I metodi grazie ai quali è possibile prelevare soldi dal conto eToro sono gli stessi messi a disposizione degli utenti per effettuare il deposito di fondi. Pertanto è possibile ricevere il denaro presente sul conto facendoli accreditare tramite:

· Carta di credito;

· PayPal;

· Bonifico bancario o postale.

Qualora non fosse possibile effettuare la transazione di denaro usato lo stesso metodo scelto per eseguire il deposito, la piattaforma eToro chiederà all’utente di selezionare una procedura di pagamento alternativa.

Dal momento in cui viene completata la richiesta di prelievo potrebbero volerci fino a 24 ore per l’effettiva esecuzione dell’operazione, a patto che l’intero procedimento sia stato eseguito correttamente e che non siano state omesse le indicazioni necessarie.

Il tempo necessario ad ultimare l’accredito di denaro è strettamente collegato al fornitore del servizio, di fatto esistono alcuni di essi che riescono ad espletare l’operazione in minor tempo rispetto ad altre.

Di seguito riportiamo una tabella che indica il tempo stimato per l’esecuzione di un prelievo, in base al fornitore che esegue il lavoro:

· China Union-Pay impiega circa 1-2 giorni lavorativi;

· Carta di credito/debito e Bonifico bancario necessitano di un tempo maggiore, che può arrivare fino a 8 giorni lavorativi;

· Neteller, PayPal, Skrill Limited UK, WebMoney impiegano 1-2 giorni lavorativi.

Per annullare un prelievo occorre seguire una procedura piuttosto semplice, ma che prevede diversi passaggi:

· Accedere al proprio account e cliccare su Preleva Fondi;

· Si aprirà un messaggio che presenta il tasto Clicca qui, permettendo all’utente di visualizzare la cronologia dei prelievi;

· Cliccare sul tasto Annulla;

· Confermare di voler invalidare la procedura di prelievo.

Dopo aver eseguito passo dopo passo l’iter che annulla la richiesta di prelievo, i fondi e le commissioni relative a quest’operazione vengono nuovamente trasferiti sul conto eToro dell’utente. L’unico caso in cui non è possibile disdire il prelievo si verifica quando il processo risulta essere “in elaborazione”. In tal caso è possibile mettersi in contatto con il centro assistenza clienti che riuscirà ad aiutare l’investitore ad annullare l’operazione.

Per poter effettuare una richiesta di prelievo è necessario rispettare alcuni requisiti che riguardano l’importo minimo oggetto del trasferimento di denaro – che non può essere inferiore ai 50$ – la convalida e la verifica del tuo account e la disponibilità di fondi.

Quando un utente preleva dei soldi dal proprio fondo eToro è assoggettato al versamento di commissioni che consentono l’elaborazione dell’operazione stessa. Pertanto, una volta immesso l’importo che si intende prelevare, automaticamente appariranno le commissioni relative a questo servizio.

Secondo la politica adottata dalla società di intermediazione finanziaria eToro, tutti i prelievi di denaro effettuati in una valuta diversa da USD, ovvero in dollari americani, prevedono il versamento di una commissione.

È importante sottolineare che, oltre al compenso che spetta alla piattaforma di trading online per l’esecuzione di un prelievo, potrebbero esserci altri costi imposti dia fornitori del servizio ovvero banche intermediarie, banche riceventi e enti che emettono la carta di credito/debito.

Dopo aver ultimato la richiesta di prelievo, l’utente riceve una mail allo scopo di comunicare che la procedura è andata a buon fine ed è stata presa in carico. Inoltre, nella medesima comunicazione, verranno forniti tutti i dettagli relativi al fornitore dei servizi di pagamento, che si occuperà dei fondi trasferiti, e sarà presente un link che consente all’utente di controllare lo stato dell’operazione.

Se il cliente ha dei dubbi sulla procedura di prelievo e vuole conoscere il conto sul quale i fondi saranno spostati, può tenere tutto sotto controllo mediante il suo account dove è presente la sezione Portafoglio, che consente di accedere all’area Cronologia. Fermo restando che nella mail di conferma sono presenti tutte le indicazioni relative al prelievo.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

Le commissioni di eToro

La società di intermediazione finanziaria eToro prevede il versamento di commissioni per l’esecuzione di alcune operazioni, tuttavia offre diversi servizi a costo zero: è il caso delle operazioni di deposito o di compensazione.

I prelievi, invece, sono sempre assoggettati ad un costo di 5 dollari per tutte le richieste che prevedono l’utilizzo di una valuta differente da USD.

Per quanto concerne le commissioni sulle operazioni di investimento, eToro adotta una politica che non contempla commissioni nel caso di posizioni lunghe (acquista) aperte per l’acquisto di azioni o di ETF, fatta eccezione per i costi relativi ai prelievi e alle compensazioni.

Per quanto invece riguarda le posizioni aperte comprando i cosiddetti CFD, la piattaforma eToro prevede delle commissioni relative alle posizioni aperte di notte e nel fine settimana. Analogo discorso vale anche per gli ordini short e le posizioni che sfruttano la leva finanziaria.

Quando si decide di investire il proprio denaro sfruttando i servizi offerti da un intermediario del calibro di eToro è necessario conoscere perfettamente tutte gli orari di apertura e di chiusura dei mercati, lo spread corrente e le commissioni overnight al fine di evitare di chiudere delle posizioni pensando di ricavare un guadagno che poi si dimostra di gran lunga inferiore alle aspettative a causa delle commissioni generate dallo spread.

Gli orari di trading, inoltre, sono soggetti a variazioni legate alla liquidità presente che può determinare la chiusura anticipata di un mercato. L’investitore deve essere a conoscenza di questa possibilità in modo tale da disattivare il trading per gli strumenti su cui ha impegnato del denaro.

Una delle operazioni che non contemplano il versamento di commissioni è l’apertura di una posizione acquista senza leva, eseguita sulle singole criptovalute. Sono, invece, soggette a commissioni le posizioni acquista che prevedono la leva, le posizioni vendi o le posizioni di coppie cripto.

Nell’ambito delle commissioni che interessano gli investitori che si affidano alla piattaforma eToro occorre segnalare anche i costi di conversione di valuta che vengono addebitati al momento del deposito o del prelievo e gli oneri relativi al trasferimento di criptovalute su un Wallet.

Infine, in caso di inattività del conto eToro, sono previste delle commissioni quando l’utente non effettua l’accesso per più di 12 mesi. In tal caso l’addebito mensile previsto ammonta a 10 USD che vengono scalati dal saldo rimanente. In effetti, i costi per inattività del conto sono previsti solo se sono presenti fondi durante il periodo di inutilizzo della piattaforma e cessano di essere addebitati qualora l’utente dovesse nuovamente tornare attivo.

Copytrading: cos’è e come funziona

La società di brokeraggio eToro è a conoscenza del fatto che la maggior parte degli utenti iscritti alla piattaforma non sono investitori esperti, ma piccoli risparmiatori che sperano di mettere da parte in piccolo gruzzolo di soldi sfruttando le potenzialità del trading online. Tuttavia la loro inesperienza può portare a perdite più o meno importanti che scoraggiano i neoiscritti spingendoli ad abbondonare il sogno di guadagnare investendo soldi.

Per questo motivo, ai piani alti della società con sede a Tel Aviv, hanno pensato di offrire dei servizi che riuscissero ad aiutare anche il trader meno esperto ad entrare nel settore degli investimenti finanziari senza perdere grosse cifre e imparando, di volta in volta, i segreti del mestiere. È così che è nato il Copytrading.

Si tratta di una nuova tendenza che vede proprio nella piattaforma eToro il suo più importante esponente (soprattutto in Italia) e che permette anche ai neo-trader di investire denaro acquistando e vendendo strumenti finanziari, seguendo le orme di persone che hanno una maggiore esperienza.

In sostanza il Copytrading è una forma di investimento in cui il trader neofita non deve far altro che imitare le mosse e le strategie degli esperti. A scuola ci hanno insegnato che copiare non porta necessariamente al successo, in effetti seguire ciecamente i passi di un’altra persona ci mette al riparo da alcuni rischi legati all’inesperienza ma, dal momento che nessuno è infallibile, imitare le strategie di investimento di un altro trader può portarci a replicare vincite e perdite.

Il Copytrading è una forma di investimento che rende il trading online molto simile ai comuni social network. Di fatto grazie a queste piattaforme gli investitori si mettono in contatto tra di loro e scambiano opinioni e informazioni sui vari strumenti finanziari, nonché sulle strategie da mettere in atto.

Il Copytrading è un servizio che può essere attivato o disattivato all’occorrenza e che permette a due o più trader di aprire e chiudere le stesse identiche posizioni. In questo modo l’investitore alle prime armi potrà seguire i passi del suo “collega” con maggiore esperienza, replicando guadagni e perdite.

I broker come eToro che offrono quest’opportunità agli investitori con poca esperienza, consentono a chiunque di accedere a questo servizio a titolo gratuito, riproducendo le mosse dei Copy Trader in modo oggettivo: senza distinguere tra le operazioni più convenienti e quelle meno convincenti.

Il servizio di Copytrading messo a disposizione degli utenti di eToro è realizzato in modo eccellente e si contraddistingue per la sua grafica impeccabile che rende questa prestazione facile da usare. Grazie alla piattaforma eToro è possibile attivare lo stop-loss anche per il Copytrading, in questo modo è possibile rinunciare in tempo utile agli investimenti che registrano andamenti particolarmente negativi.

Per poter usare Copytrading con eToro è necessario rispettare alcune semplici regole:

· seguire fino ad un massimo di 20 trader;

· investire somme di denaro che non siano inferiori a 100$;

· non imitare con più del 40% del proprio patrimonio un investitore.

Dopo aver attivato la funzione di Copytrading, l’utente non deve far altro che scegliere i trader da imitare cliccando sul tasto Copia.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

Social trading: cos’è e come funziona?

Quando si parla di social trading, la piattaforma eToro rappresenta il leader mondiale in questo settore. Sono milioni gli utenti che hanno deciso di iscriversi al sito di brokeraggio eToro per investire i loro risparmi sfruttando il sistema del social trading, che offre gli strumenti e le conoscenze necessarie a consentire di impegnare il proprio capitale anche neofiti.

La società di intermediazione finanziaria eToro è stata la prima a pensare ad una rete di trading social, che migliorasse l’accessibilità al mondo degli investimenti e che permettesse, a coloro che sono affascinati da questa realtà e che vorrebbero investire il proprio denaro nel mondo del trading online, di poter realizzare il loro desiderio pur non avendo le conoscenze necessarie per poter operare in questo settore.

Il social trading consente agli investitori/trader di entrare in contatto tra di loro e di scambiarsi informazioni e strategie finanziarie. In questo contesto, l’utente che si iscrive alla piattaforma ma che non ha familiarità con il mondo del trading online, può prendere spunto ed imitare gli investitori più esperti.

Per poter trovare i trader da emulare eToro ha predisposto un metodo piuttosto semplice che consiste nel cliccare sul tasto Copia Persone individuando una serie di investitori che, per caratteristiche e per tattica, corrispondono alle tue esigenze di trading.

La piattaforma eToro offre una lista di trader che di recente hanno messo a segno una serie di investimenti andati a buon fine, definendoli Popular Investors. Si tratta di un suggerimento, un’indicazione che può essere seguita o meno dall’utente, fatta salva l’opportunità di cercare personalmente l’investitore da emulare.

Per valutare i trader vengono presi in considerazione una serie di parametri che riguardano principalmente la bontà degli investimenti fatti negli ultimi tempi, i guadagni ottenuti grazie alle loro strategie, il tasso di rischio delle loro manovre, etc.

Per ogni trader vengono fornite le suddette informazioni, permettendo ad ogni utente di scegliere di seguire ed imitare le mosse di un investitore tenendo conto proprio tali parametri di valutazione.

La piattaforma eToro opera nel massimo della trasparenza e per questo motivo s’impegna a fornire la valutazione delle strategie d’investimento di ogni singolo trader, dal più esperto all’ultimo arrivato.

Il programma Popular Investor è stato pensato da eToro per invogliare i trader più esperti a condividere con gli altri utenti iscritti alla piattaforma la loro conoscenza, in cambio di una ricompensa monetaria che prevede il versamento del 2% rispetto al loro totale AUM (asset under management).

In questo modo, il sistema del social trading conviene sia ai trader alle prime armi che, imitando i “colleghi” più esperti, possono carpire informazioni e apprendere nozioni che gli permettono di aumentare le proprie conoscenze (come se fosse una sorta di corso di trading gratuito), che agli investitori esperti che hanno l’opportunità di avere un guadagno extra in base al numero di trader che seguono il loro profilo, imitandone le mosse.

Il Social trading permette anche ad un utente, completamente sprovvisto di qualsiasi forma di esperienza, di accrescere – di volta in volta – la propria conoscenza, fino ad entrare a far parte della Popular Investor e guadagnare soldi non solo con gli investimenti veri e propri ma anche grazie ai “followers”.

Di recente la società eToro ha pensato di introdurre una novità che porta il nome di Social News Feed che consente ai trader di interagire tra di loro, offrendo l’opportunità di taggare gli strumenti finanziari e le persone. Grazie a questo social del trading, gli investitori sono connessi tra di loro e possono condividere post, commentare, pubblicare aggiornamenti, ricevere notifiche e molto altro ancora.

Il sistema Social trading funziona in modo analogo ai comuni social media, ma è pensato come servizio extra da offrire agli utenti di eToro ed è specializzato nella condivisione di informazioni relative al mondo dei mercati finanziari. Pertanto ogni utente ha un profilo che gli consente di ricevere informazioni utili a programmare le strategie d’investimento.

Ogni profilo è caratterizzato dalla presenza di ben quattro schede che comprendono:

· Feed, utile a fornire tutte le informazioni biografiche e di trading relative ad ogni singolo utente;

· Statistiche, che offrono dettagli sui tuoi guadagni e sul rapporto fallimento/successo che viene calcolato dal momento in cui ogni trader si iscrive alla piattaforma e comincia ad investire;

· Portafoglio, che mostra alla community tutte le posizioni aperte o chiuse dall’trader;

· Grafico, che permette a tutti gli utenti di conoscere in anticipo quali potrebbero essere i guadagni o le perdite stimate nel caso in cui si scegliesse di seguire quell’investitore e di copiarne le mosse.

Non tutti gli utenti della piattaforma eToro apprezzano questo servizio, perché vorrebbero evitare di mostrare le informazioni relative ai propri investimenti. A loro, la società di brokeraggio con sede a Tel Aviv offre l’opportunità di avere un profilo privato, potendo scegliere cosa mostrare e cosa celare.

Le informazioni condivise sul canale social di eToro – che è presente anche sui comuni social network come Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e Telegram – sono protette nel rispetto delle norme sulla privacy, usando misure di sicurezza informatica e tecniche di crittografia.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

eToro: Bitcoin e Criptovalute

Le criptovalute si sono ormai consolidate come strumento finanziario sul quale investire il proprio denaro e quasi tutti i siti di brokeraggio offrono l’opportunità di impegnare i propri risparmi in questo settore.

La società eToro mette a disposizione anche il proprio personale Wallet (portafoglio elettronico) grazie al quale è possibile conservare le monete digitali evitando di subire furti.

eToro Wallet è uno strumento offerto dalla società eToro X Limited (‘eToro X’), una Srl con sede a Gibilterra, che permette di acquistare criptovalute direttamente con la carta di credito e di depositarle sul portamonete digitale.

Il trasferimento delle valute criptate dal software eToro al Wallet è un’operazione molto semplice che può essere eseguita accedendo alla schermata Modifica Transazione, l’opzione che permette di trasferire le monete virtuali sul portafoglio elettronico può essere effettuata cliccando sulla transazione che c’interessa.

Una volta selezionata quest’opzione è possibile visualizzare l’unità della transazione, le commissioni da pagare, il valore delle monete criptate che verranno spostate sul wallet. L’esecuzione dell’operazione può richiedere fino a 1 giorno lavorativo.

Purtroppo non è possibile seguire il procedimento inverso, ovvero quello che permette di spostare le criptovalute dal wallet alla piattaforma eToro. Inoltre quando si decide di trasferire delle valute digitali dalla piattaforma al wallet non è possibile frazionare l’operazione, perciò le posizioni vengono spostate nella loro interezza.

Al momento le criptovalute supportate dal wallet eToro sono: Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, XRP, Litecoin, e XLM.

LEGGI ANCHE: INVESTIRE IN CRIPTOVALUTE E’ SICURO ? oppure E’ LEGALE INVESTIRE IN BITCOIN ?

eToro: opinioni e recensioni di chi lo utilizza

Investire i propri risparmi, affidandoli ad un sito di intermediazione finanziaria, porta con sé una serie di dubbi e indecisioni, dovuti alla paura di cadere in una rovinosa perdita o di essere truffati

Quando si intraprende questa strada occorre verificare che il sito di brokeraggio a cui ci si rivolge sia affidabile e che sia regolamentato dalla Consob. Questo fattore riduce notevolmente i rischi di raggiri, tuttavia uno dei più grandi pericoli del mondo del trading riguarda le perdite che possono maturare in seguito alle scelte d’investimento errate.

eToro, con il suo sistema di Copy Trading permette anche agli investitori meno esperti di apprendere le tecniche dei professionisti e di seguire le mosse di questi ultimi. Dal momento che quello del social trading è un contesto nuovo abbiamo raccolto le testimonianze di chi ha già sperimentato questo moderno modo di concepire il trading per comprendere a fondo quali sono i suoi pro e i suoi contro.

Facendo un giro in rete è facile imbattersi in esperienze positive da parte di coloro che hanno riscontrato un reale vantaggio nel seguire i passi di un investitore più esperto.

Inoltre tra gli aspetti positivi che riguardano questa piattaforma segnaliamo:

· intuitività nell’utilizzo del sito che si contraddistingue per la grafica chiara e semplice;

· la presenza di un conto demo che permette ai trader alle prime armi di fare pratica senza rischiare concretamente il proprio denaro;

· le numerose funzioni che consentono di avere una visione chiara dell’andamento degli strumenti finanziari;

· commissioni nella media, fermo restando il tasso di cambio che converte i dollari in euro;

· affidabilità della piattaforma, che è tra le più popolari al mondo ed è riconosciuta dalla Consob, facendo dormire sonni tranquilli a tutti gli investitori;

· la possibilità per i trader di operare autonomamente sui mercati;

· il Social trading che permette di mettersi in contatto con altri trader e emulare le mosse di quelli più esperti e vincenti;

· il sistema operativo Android e iOS che permette di tenere sempre sotto controllo i propri investimenti anche tramite smartphone e tablet.

eToro è attualmente la piattaforma di intermediazione finanziaria numero uno in Italia e pare essere particolarmente apprezzata proprio per il Social e il Copy Trading che offre agli utenti la possibilità di essere connessi tra loro, scambiandosi informazioni e valutazione sull’andamento dei mercati, etc.

Leggendo le recensioni e le opinioni dei trader – che hanno già provato eToro – è possibile notare che vi è un aspetto che non convince alcuni utenti e riguarda il servizio di assistenza offerto ai clienti. In effetti, sul web esistono numerosi commenti di persone iscritte alla piattaforma che segnalano l’inadeguatezza di questo servizio che risulta essere lento e caratterizzato dalla mancanza di disponibilità.

Si tratta di un aspetto sul quale eToro dovrà migliorare perché quando ci si relaziona con una realtà virtuale, come la suddetta piattaforma, dove non si ha modo di vedere le persone con le quali ci si interfaccia, può risultare davvero stressante e snervante trovarsi di fronte ad un problema e non riuscire a risolverlo a causa di un servizio clienti non all’altezza della situazione.

Ad ogni modo, il problema relativo all’assistenza della clientela/investitori sembra essere l’unico inconveniente riscontrato, per il resto le considerazioni sono estremamente positive, soprattutto se si paragonano i servizi offerti da eToro con le altre importati e popolari piattaforme che si occupano di intermediazione finanziaria.

Nonostante l’ottimo livello di affidabilità di eToro e delle prestazioni offerte, si tratta pur sempre di una piattaforma di trading e in quanto tale porta con sé tutti i rischi relativi a questo settore. Iscriversi al sito di trading online numero uno in Italia non mette al riparo dal pericolo relativo alle perdite, tuttavia permette di avere la certezza di usare una realtà che ti mette al riparo da truffe e furti d’identità (grazie alla politica di protezione dei dati personali).

Il CopyTrading, inoltre, è un’esperienza che consente di investire imitando i più bravi potendo così emulare i guadagni, ma anche questa strategia d’investimento non ti metterà al riparo dai risultati negativi, che sono sempre dietro l’angolo quando si tratta di investimenti finanziari; senza dimenticare che anche i trader più esperti possono commettere errori a causa della volatilità che, da sempre, caratterizza i mercati e il trading online.

Clicca qui per aprire un conto gratuito su eToro 

 

Avvertenze e rischi:

Il 75% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

 

Tags:

4 Comments

  1. Anonimo 20 Novembre, 2017
  2. Massimo 23 Marzo, 2018
    • Filippo Martin 23 Marzo, 2018
  3. Anonimo 15 Aprile, 2018
  4. Luca 28 Giugno, 2018
    • Filippo Martin 28 Giugno, 2018

Lascia un commento

PASSA A UN CONTO CORRENTE A ZERO SPESESCOPRI DI PIU'