Regolamenti crypto francesi: il Ministro delle finanze vuole l’adozione in tutta l’UE

Regolamenti crypto francesi: il Ministro delle finanze vuole l’adozione in tutta l’UE
5 (100%) 1 vote[s]

La scorsa settimana, il Parlamento francese ha approvato una legge chiamata legge Pacte (Piano d’azione per i cambiamenti di business), che riguarda le criptovalute. Scopriamo tutte le novità!

Le Maire: i regolamenti francesi sulle crypto sono fondamentali per l’UE

L’11 aprile, l’Assemblea nazionale della Francia ha adottato un disegno di legge inteso a stimolare lo sviluppo del business locale, incluso il riorientamento dei risparmi dai privati ​​alle imprese, secondo l’agenzia di stampa locale Les Echos.

L’obiettivo del “Piano d’azione per la trasformazione e la trasformazione delle imprese” (Pacte) è quello di creare un mercato a Parigi, dice Reuters.

Il Pacte consente agli assicuratori in Francia di investire in criptovalute come Bitcoin (BTC) senza limiti sull’ammontare dell’investimento.

Proprio già durante un evento blockchain a Parigi, Le Maire aveva precedentemente riferito che il “modello francese è quello giusto”.

Propongo ai miei partner europei di istituire un quadro normativo unico su cripto-beni ispirato all’esperienza francese“, ha sottolineato lo stesso Ministro dell’economia e delle finanze.

Secondo le informazioni acquisite da Les Échos, uno dei maggiori quotidiani finanziari francesi, la legge Pacte, approvata giovedì scorso, consente agli assicuratori di offrire polizze di assicurazione sulla vita accettando il pagamento in Bitcoin o in ogni altra criptovaluta.

ACQUISTA E VENDI BITCOIN SULLA PIATTAFORMA LEADER MONDIALE: CLICCA QUI

Legge francese Pacte: obiettivi riformistici

Il “Plan d’action pour la croissance et la transformation des entreprises” (legge Pacte) contiene al proprio interno le modifiche di legge necessarie per permettere alle società di assicurazioni di accettare i pagamenti ed offrire prodotti legati alle valute virtuali.

Per la precisione è stato modificato l’articolo 21 del Codice delle assicurazioni che permette ora di formare dei “Fondi professionali specializzati” che investano in bitcoin e in altri asset digitali, il tutto collegato ad una polizza sulla vita.

Questo non era l’obiettivo principale del patto, ma le Compagnie assicurative saranno in grado di offrire prodotti basati su beni crittografici. Saranno in grado di farlo attraverso fondi specializzati “, afferma Joel Giraud, vice e budget manager del partito Emmanuel Macron La République En Marche.

Anche se, bisogna sottolineare che la legge prevede che le non siano disponibili alla grande massa dei risparmiatori, ma solo ad una piccola platea specializzata.

Avranno accesso a questo tipo di investimenti solo gli investitori che hanno patrimoni di oltre 500mila euro ed abbiano lavorato almeno 12 mesi nella finanza. Ciò per evitare che questo prodotto cada nelle mani degli investitori non sufficientemente preparati

UE: che cosa cambierà?

Mentre ci sono Paesi nel mondo che regolano le criptovalute, adesso sarà interessante vedere se anche l’Unione Europea svilupperà una posizione sugli asset digitali, adottando i regolamenti crypto francesi.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti - Redattrice, sezione Finanza, Tasse, Economia Laureata in Economia Aziendale con 110 e Lode presso l'Università di Pisa, redattrice anche Money.it, Lettera43, Notizie.it

Leave a Reply

Ecco Come Guadagno + di 65722 € al meseScopri di più