Taglio delle accise sulla benzina

Il Governo è in fase di studio su un probabile taglio delle accise sui carburanti per un totale ci circa 300 milioni di euro.

Questa è la nuova proposta della Lega per la futura manovra, Il taglio in soldoni sarebbe di al massimo 3 centesimi sulla benzina oppure di 1 centesimo sul gasolio.

Con un taglio da 300 milioni non si può puntare a ridurre maggiormente il prezzo dei carburanti per i consumatori finali, in quanto ogni centesimo sulla benzina corrisponde a 100 milioni, e ogni centesimo sul diesel, a 280 milioni.

Il taglio non potrà avere carattere strutturale in quanto legato ai maggiori incassi Iva, visto che l’aumento del gettito Iva dell’ultimo periodo è in relazione al rialzo dei prezzi industriali dove viene calcolata l’aliquota e legato chiaramente anche all’andamento delle quotazioni petrolifere che per loro natura sono instabili.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 10 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON LE CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

l 65% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Antonio Mecca – Caporedattore, sezione Economia e Finanza Giornalista pubblicista, la sua passione per i siti web e la SEO lo porta a gestire diversi portali ed essere un redattore professionista nel settore economia e finanza.

Leave a Reply

×