Warren Buffett: il Bitcoin è una “delusione attraente solo per i ciarlatani”

Vota questo articolo

Il Bitcoin è davvero un’illusione per i ciarlatani? Ad asserirlo è uno dei maggiori esponenti del mondo finanziario. Di chi stiamo parlando? Del grande guru Warren Buffett che torna, ancora una volta, a “tuonare” contro l’oro delle criptovalute Bitcoin, definendolo una “delusione attraente solo per i ciarlatani […] si tratta di un vero e proprio veleno per topi”.

Warren “tuona” contro il Bitcoin

All’oracolo di Omaha le criptovalute proprio non gli piacciono: per Buffett il Bitcoin sarebbe “un asset che di per sé non sta creando nulla. Quando si comprano asset non produttivi, tutto quello su cui si conta è che ci sia qualcuno che paghi di più perché è ancora più entusiasta che un’altra persona”.

Il CEO di Berkshire Hathaway ha detto di essere solidale con i sostenitori che hanno acquistato la criptovaluta più grande del mondo nella speranza che “cambierebbe le loro vite“.

Il Bitcoin ha perso oltre l’80% del suo valore da quando ha raggiunto un massimo vicino a $20.000 alla fine del 2017.

La criptovaluta era scambiata vicino a $3.781 il lunedì, secondo CoinDesk.

Attira i ciarlatani“, ha ribadito ancora una volta Buffett. “Se fai qualcosa di fasullo andando fuori e vendendo yo-yos o qualcosa del genere, non ci sono soldi – ma quando arrivi a Wall Street, ci sono enormi quantità di denaro“.

Un “miraggio“, “non una valuta” e “tulipani” sono le espressioni che Buffett ha usato per descrivere il Bitcoin.

In una recente intervista, lo stesso Buffett ha ammesso il potenziale della “importante” tecnologia blockchain, ma ha affermato che il suo successo non dipende dalla criptovaluta.

In effetti, Buffett non è l’unico ad essere scettico e critico nei confronti delle criptovalute, in particolare del Bitcoin, la creazione di Satoshi Nakamoto.

ACQUISTA E VENDI BITCOIN SULLA PIATTAFORMA LEADER MONDIALE: CLICCA QUI

I leader contro il Bitcoin

I leader aziendali, tra cui Bill Gates, gli economisti Nouriel Roubini e Robert Shiller, e i gestori di fondi Ray Dalio e Howard Marks sono tra coloro che hanno messo in dubbio la legittimità dell’oro delle criptomonete.

Anche il CEO di J.P. Morgan Jamie Dimon avversa l’utilizzo del Bitcoin.

Nonostante ciò, all’inizio di questo mese, J.P. Morgan è diventata la prima grande banca a lanciare la propria criptovaluta proprietaria per i pagamenti transfrontalieri.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  TOP 9 Risorse Utili:

COME INIZIARE CON BITCOIN E CRIPTOVALUTE

PER ISCRIZIONE: CLICCA QUI

ll 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro nel trading con CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. I Cryptoasset sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell’UE.
The following two tabs change content below.
Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti

Jacqueline Facconti - Redattrice, sezione Finanza, Tasse, Economia Laureata in Economia Aziendale con 110 e Lode presso l'Università di Pisa, redattrice anche Money.it, Lettera43, Notizie.it

Leave a Reply

Ecco Come Guadagno + di 65722 € al meseScopri di più