Affiliazione: Cos’è Come funziona e quanto si Guadagna? Guida definitiva 2019

Affiliazione: Cos’è Come funziona e quanto si Guadagna? Guida definitiva 2019
5 (100%) 1 vote[s]

Chi ha un blog o un sito internet e ha intenzione di guadagnare con quest’attività può ricorrere a diverse forme di marketing stringendo accordi con grandi società telematiche che offrono l’opportunità di pubblicare sulla propria pagina social o sul proprio sito, un link di affiliazione grazie al quale è possibile ottenere dei guadagni reali.

L’affiliazione è un argomento di cui si parla spesso, ma è piuttosto difficile trovare delle indicazioni certe sul come diventare un affiliato e guadagnare con questo tipo di marketing, inoltre non sono mai specificati in modo chiaro i reali guadagni che si possono ottenere con quest’attività.

L’articolo che leggerai si pone come obbiettivo quello di essere una guida definitiva 2019 sul mondo dell’affiliazione online, cercando di capire a fondo di cosa si tratta, come funziona, come diventare un affiliato e quanto è remunerativa quest’attività.

SE VUOI IMPARARE LE MIGLIORI STRATEGIE PER L’AFFILIATE MARKETING, GUARDA IL MIO VIDEO E ACCEDI SUBITO!

Affiliazione: che cos’è?

L’affiliazione è un accordo commerciale che i proprietari di un blog, di pagine social o di siti internet stringono con della grandi realtà che si occupano della vendita di prodotti.

Grazie a questo contratto tra la società di affiliazione e l’affiliato è possibile inserire sulla propria pagina social un link che crea un collegamento con prodotti esterni al proprio blog o sito web, ma come spiego sul mio corso ROI MARTIN si può lavorare con le affiliazioni anche senza avere un sito web !

Ogni utente che acquista quel prodotto passando per il link di affiliazione garantisce un guadagno al publisher, che generalmente è espresso in percentuale e che viene calcolato sul valore dell’oggetto acquistato.

Detta in questi termini, l’affiliazione sembra essere un’attività passiva in cui è sufficiente pubblicare un link per ottenere dei guadagni. In realtà, come tutte le forme di guadagno, i soldi non cadono dal cielo e c’è bisogno di impegno e strategia.

Il web è pieno di esempi e di testimonianze di persone che grazie ad uno o più accordi di affiliazione sono riusciti a maturare guadagni considerevoli, tuttavia per ottenere i frutti sperati è necessario preparare il terreno in modo adeguato.

Non è sufficiente incollare sul proprio blog un link di affiliazione perché questo generi un guadagno, occorre prima di tutto avere un buon traffico, ovvero un seguito di persone che periodicamente si collegano al blog o al sito internet visitandolo.

Più cospicuo è il traffico di visitatori e maggiori sono le possibilità che qualcuno di loro clicchi sul link di affiliazione.

Per avere un buon volume di traffico è necessario che la pagina social, il blog o il sito internet siano interessanti, con la pubblicazione di testi che seguono un preciso piano editoriale, che siano ottimizzati SEO e che quindi siano facilmente rintracciabili con una ricerca sui principali motori di ricerca.

Ma per poter guadagnare con l’affiliazione NON è necessario per forza avere un blog o un sito internet.

Perciò, si ritorna al discorso di prima, le persone che guadagnano magliaia di euro al giorno non si limitano a pubblicare un link di affiliazione attendendo in modo passivo di raccogliere i frutti sperati, ma creano un sito o un blog (il terreno di cui parlavamo prima) che attiri le persone, che abbia un certo numero di visitatori giornalieri o mensili.

Per creare una realtà con un volume di traffico considerevole è necessario avere un blog o un sito che tratti un argomento che riscuote un notevole interesse, in cui siano presenti contenuti validi e ben scritti.

Purtroppo tutto ciò potrebbe non essere sufficiente a posizionare il proprio sito tra i primi posti dei motori di ricerca, per questo motivo è necessario imparare le strategie per utilizzare al meglio Google Ads  e Facebook Ads.

In pratica, si tratta di stringere accordi con siti, blog e pagine social ben avviate perché ti permettano di pubblicare sulla loro piattaforma un link che riconduca al vostro sito.

Il volume di traffico deve essere davvero importante, per il semplice motivo che non tutti i visitatori del vostro blog o della vostra pagina cliccheranno sul link di affiliazione permettendoci di guadagnare.

È una questione statistica: maggiore è il numero di persone che osserva il banner pubblicitario, maggiori saranno le possibilità che una buona percentuale di loro sia realmente interessato e clicchi su di esso concludendo l’acquisto.

Le affiliazioni sono davvero un’ottima opportunità di guadagno e se il blog o il sito internet sono ben avviati allora le possibilità di rendere remunerativi i link di affiliazione sono piuttosto concrete.

La parte più difficile consiste proprio nel creare o acquistare una blog che abbia una volume di traffico tale da rendere reali le opportunità di guadagno tramite affiliazione o conoscere al meglio come sfruttare Facebook e Google ads.

SE VUOI IMPARARE LE MIGLIORI STRATEGIE PER L’AFFILIATE MARKETING, GUARDA IL MIO VIDEO E ACCEDI SUBITO!

Affiliazione con Affiliation Park

Una delle piattaforme di affiliazione italiane che io preferisco è Affiliation Park (clicca qui per iscriverti). Qui le commissioni arrivano anche a circa il 40% , quindi molto alte rispetto altre piattaforma di affiliazione.

I pagamenti sono ogni 15 giorni o se fatturi abbastanza anche ogni 7 giorni e sono sempre puntuali.

Il bello di Affiliation Park è che ti mettono a disposizione delle landing page già fatte per ogni prodotto, quindi in questo caso potrai promuovere i loro prodotti anche senza l’utilizzo di un sito web, ma “semplicemente” sfruttando Facebook Ads e Google Ads come insegno nel mio corso ROI MARTIN!

Affiliazione con Amazon e Ebay

La maggior parte dei blogger e dei siti internet che guadagnano con i contratti di affiliazione lavorano per grandi società, conosciute in tutto il mondo, come Amazon e Ebay.

Si tratta di siti di e-commerce che ottengono i loro guadagni dalla vendita di prodotti sfruttando le potenzialità della rete.

Nonostante quelli appena citati siano due tra le più importanti piattaforme di e-commerce, si potrebbe credere che non abbiano bisogno di grandi sponsorizzazioni.

Tuttavia, chi lavora nel mondo del marketing sa bene che anche una realtà ben avviata come Amazon, per rimanere ai livelli attualmente raggiunti, deve costantemente investire in pubblicità e sponsorizzazioni perché il consumatore deve essere sempre invogliato e stimolato all’acquisto.

La rete è un ottimo strumento largamente utilizzato dalla grandi società che producono prodotti destinati alla vendita ai privati, che permette loro di raggiungere un’ampia fetta di mercato e di consumatori finali.
L’affiliazione è una delle tecniche di marketing digitale più utilizzate e anche più remunerative.

Ma Amazon e Ebay, sebbene siano le più grandi realtà nel settore dell’e-commerce, non sono le uniche società che propongono contratti di affiliazione, in realtà questa strategia di marketing è largamente utilizzata anche da società minori, ma comunque conosciute, come Zalando, Yoox, Clickbank e molte altre ancora.

A proposito di Clickbank si tratta di una realtà ancora poco conosciuta che si occupa della vendita di e-book, video-corsi, articoli che riguardano la formazione in diversi campi, etc.

Dal momento che è una piattaforma poco famosa, Clickbank riesce a garantire delle commissioni davvero alte che arrivano anche al 75% del valore die prodotti venduti.

Tutto ciò significa che si riuscissimo a far acquistare un video-corso del valore di 100 euro, per ogni persona che compra il prodotto tramite il link di affiliazione, all’affiliato spettano 75 euro di guadagno. Niente male.

Un altro aspetto che rende davvero interessante il sito Clicbank è che all’affiliato viene data l’opportunità di scegliere i prodotti da promuovere valutando quali sono quelli più performanti, ovvero quelli più vendibili, e quali articoli garantiscono le commissioni più alte.

Come guadagnare con le affiliazioni Amazon

Trattandosi dell’azienda leader del settore, la maggior parte dei link o dei banner di affiliazione che si vedono sulle pagine social o sui siti internet sponsorizzano prodotti Amazon.

Tuttavia è bene precisare che i programmi di affiliazione, solo nel nostro Paese, sono svariate migliaia.

Alcuni di questi programmi vengono gestiti direttamente dal sito e-commerce da cui acquistare il prodotto, in altri casi però si tratta di siti “contenitori” dove è possibile accedere ad una lunghissima lista composta da diversi programmi di affiliazione.

In cosa si differenzia il programma di affiliazione Amazon rispetto agli altri?

Cominciamo elencando i vantaggi che derivano dal pubblicare un link di affiliazione che riconduca ad un prodotto Amazon:

– la commissioni. Sena troppi giri di parole, ciò che rende vantaggioso un accordi di affiliazione sono le percentuali di guadagno sulle vendite e nel caso di Amazon si tratta di valori ce variano dal 5% al 10% (dipende dalla categoria a cui appartiene il prodotto) del totale della spesa.

– L’affidabilità della piattaforma. Scegliere un sito che non paga o che non lo fa regolarmente non piace a nessuno. Di Amazon ci si può fidare, perché paga con regolarità senza saltare alcuna transazione.

– Semplicità dell’interfaccia. Amazon essendo la più grande azienda telematica del mondo dispone di sistemi semplificati per la creazione di banner e questo è un aspetto da non sottovalutare soprattutto per chi è alle prime armi.

– Rapporti dettagliati che permettono all’affiliato di controllare in modo facile e veloce l’andamento del programma, unica pecca l’assenza di grafici.

– Assistenza agli affiliati sempre attiva e disponibile, pronta a risolvere qualsiasi problema.

– Forum in cui è possibile confrontarsi con gli altri affiliati e apprendere nuove tecniche e chiarire dubbi di qualsiasi genere.

Uno degli aspetti che rende Amazon davvero conveniente come programma di affiliazione riguarda la possibilità di guadagnare per ogni tipo di acquisto fatto passando dal banner o link presente sul tuo sito o blog.

In pratica, il consumatore non deve necessariamente acquistare il prodotto a cui il tuo banner riconduce perché tu ottenga una guadagno, egli ti permetterà di guadagnare acquistando qualsiasi prodotto su Amazon, purché il collegamento al sito sia avvenuto passando per il tuo link di affiliazione.

Come guadagnare con i programmi di affiliazioni: banner o recensioni?

 

C’è stato un tempo in cui i banner funzionavano, nel senso che esercitavano un reale interesse nell’utente medio. Attualmente le cose sono cambiate e ormai la maggior parte degli utenti che navigano in rete non guardano più i banner, perché li ritengono inutili e comune pubblicità.

In questo momento, il modo migliore per convincere un utente a cliccare sul link di un prodotto è creando un emozione. Tutto ciò può avvenire solo attraverso le recensioni.

Non si tratta della descrizione tecnica del prodotto che, nella maggior parte dei casi, è presente nella scheda dell’articolo, la recensione è una descrizione più personale del prodotto e, per poter essere attendibile e credibile, deve essere ben scritta.

Non deve mai avere il tono di una propaganda pubblicitaria ma deve essere il racconto (in gergo, storytelling) del perché potrebbe servire e delle sensazioni provate quando si è utilizzato il prodotto per la prima volta: stupore positivo, soddisfazione del rapporto qualità-prezzo, etc.

Per scrivere una recensione credibile dovresti aver utilizzato davvero il prodotto, altrimenti potresti offrire indicazioni generiche che salterebbero senz’altro all’occhio del lettore che, al quel punto, non sarebbe più invogliato a cliccare sul link e si sentirebbe preso in giro.

Esistono bravi copywriter che sono in grado di scrivere recensioni assolutamente credibili e d’impatto, senza mai aver visto da vicino il prodotto di cui stanno parlando.

Si può parlare di dote o anche di esperienza, ma se sei alle prime armi studia molto prima di improvvisare recensioni banali che potrebbero non farti guadagnare un euro e contribuirebbero a far perdere fiducia in te da parte dei tuoi lettori, ovvero di coloro che seguono il tuo blog o il tuo sito internet.

SE VUOI IMPARARE LE MIGLIORI STRATEGIE PER L’AFFILIATE MARKETING, GUARDA IL MIO VIDEO E ACCEDI SUBITO!

The following two tabs change content below.
Filippo Martin

Filippo Martin

Filippo Martin – Fondatore, editore, design, direttore editoriale Giornalista pubblicista, gestisce numerosi siti web. Web Content e Web Designer da 7 anni, appassionato di finanza, tecnologia e criptovalute

Leave a Reply

Ecco Come Guadagno + di 65722 € al meseScopri di più