Carta Revolut: Recensioni, Opinioni, Costi, Limiti

Carta Revolut

Carta Revolut

Carta Revolut: Recensioni, Opinioni, Costi, Limiti

La Carta Revolut è una delle più richiesta grazie alla semplicità di ottenimento della stessa e alle garanzie che assicura. Si tratta di una prepagata che mette a disposizione dei clienti quanto necessario per poter gestire il loro patrimonio senza preoccupazioni. I limiti e i costi connessi alla carta consentono infatti di sfruttarla per la gestione delle spese quotidiane compresi i piccoli investimenti che possono dare qualcosa in più ai soggetti appassionati. La carta è datata di iban, questo consente di poter ricevere denaro sia dall’Italia che dall’estero e anche di poterlo inviare in maniera immediata.

La Carta Revolut è il regalo perfetto che i genitori possono fare ai figli, si tratta infatti di una soluzione ottimale per i viaggi all’estero ma anche per la gestione delle spese quotidiane che consentono di ottenere soluzioni immediate e gestione semplificata. Inoltre, è adatta anche per coloro che sono alla ricerca di una soluzione efficace per poter viaggiare all’estero senza alcuna difficoltà, in quanto la carta consente di gestire ben venti valute differenti convertendo il denaro quando il tasso di cambio è nettamente migliore.

Come si ottiene la carta

Riuscire a ottenere la Carta Revolut è estremamente semplice, poiché l’intera procedura viene realizzata online cliccando qui, senza doversi recare in filiale o fare fila. Questa caratteristica è sicuramente una delle più apprezzate delle carte prepagate online.

La procedura inoltre viene definita paperless poichè la documentazione necessaria per l’apertura della carta è estremamente esigua. Nello specifico, basterà andare sulla pagina ufficiale dell’istituto finanziarie e cliccare sul link di collegamento per la richiesta della carta.

A tal fine è stato predisposto un modulo da compilare che richiede giusto qualche secondo per l’inserimento dei dati. In seguito, sarà opportuno inserire i documenti necessari per accertare l’identità del richiedente. Nello specifico basta un documento di riconoscimento e il codice fiscale per avere l’occasione di aprire la carta. I genitori, potranno richiederla per i figli senza alcuna formalità.

La Carta Revolut infatti viene consegnata a chiunque ne abbia interesse, non c’è alcuna preventiva verifica del credito del soggetto o delle sue finanze, potendo essere richiesta anche da coloro a cui non viene concessa l’apertura di un conto corrente perché ritenuto cattivo pagatore o non dotato di un accredito mensile sufficiente per ottenere la carta. Dunque, a seguito della conferma dell’identità, basterà giusto qualche ora per la preventiva verifica da parte dell’operatore e si potrà iniziare a utilizzare sia la carta virtuale che richiedere l’invio della carta fisica per poter gestire al meglio le proprie finanze e prelevare.

Caratteristiche di Carta Revolut

Nata inizialmente nel Regno Unito, la sede dell’istituto di credito si è trasferita poi in Lituania e conta ben 35 filiali in tutto il paese. Più che una carta prepagata la stessa può essere considerata un vero e proprio conto corrente poiché consente di operare tramite una vasta gamma di servizi che rendono la carta fruibile persino per i titolari di impresa. Ci sono diverse tipologie di Carta Revolut che possono essere scelte in base alle proprie necessità per poter poi gestire al meglio le proprie finanze.

Nello specifico, la carta in questione con la scelta di un conto piuttosto che un altro consente di avere limitazioni nettamente superiori che garantiscono il meglio a chi è alla ricerca di un valido sostituto al conto. La diversità dei piani inoltre comporta delle differenze anche per quanto riguarda le richieste di assistenza che possono essere fatte online o in alternativa chiamando all’apposito numero indicato sul sito.

Inoltre, la stessa carta sarà differente in relazione all’estetica e al colore, avendo l’opportunità di scegliere anche la versione oro che garantisce funzionalità molto simili se non identiche a quelle di un conto corrente particolare.

Importante anche l’opportunità di beneficare del cahsback, ovvero un rimborso percentuale di quanto speso che garantisce l’occasione di risparmiare anche sugli acquisti. Se in genere le carte virtuali vengono richieste per eseguire gli acquisto online, con Carta Revolut è possibile portare a termine ogni genere di operazione che comprende il pagamento presso i negozi fisici ma anche l’occasione di acquistare nei negozi online, pagare abbonamenti tramite bonifici diretti o prelevare al bancomat.

Come funziona Carta Revolut

La Carta Revolut ha una funzionalità accessibile a tutti i clienti, funziona infatti come una qualsiasi altra carta e non pone limiti all’utilizzo della stessa. Nello specifico, una volta richiesta sarà necessario attendere che il corriere consegni la carta. A quel punto, non si dovrà fare altro che eseguire una ricarica tramite bonifico o versare il denaro direttamente dal conto o un’altra carta o ancora, eseguirla presso un negozio convenzionato, per iniziare a sfruttare i benefici di Carta Revolut. Le funzionalità della stessa sono tantissime e possono essere paragonate a quelle di un conto corrente nello specifico, vediamo quali sono le attività che è possibile eseguire.

Prelievi presso i bancomat

Con la ricezione della Carta Revolut fisica, è possibile riuscire a prelevare in qualsiasi parte del mondo. In base al piano tariffario prescelto, saranno imposti dei limiti per quanto riguarda la quantità quotidiana di prelievi che è possibile effettuare ma anche delle limitazioni relative alla quantità di denaro che si può prelevare ogni giorno ma anche mensilmente. Il prelievo si può effettuare presso qualsiasi bancomat compatibile degli istituti di credito in partnership con Carta Revolut.

Non si dovrà fare altro che inserire la carta e digitare il codice pin per richiedere l’importo massimo previsto o un importo minimo. I prelievi si possono fare in tutta Europa ma anche fuori dai confini comunitari, non sarà infatti necessario prevedere un cambio di valuta. Lo stesso sarà più opportuno compierlo qualora ci siano tassi d’interesse vantaggiosi grazie ai quali procedere alla realizzazione dello stesso.

Pagamenti di bonifici

Grazie alla sottoscrizione di Carta Revolut si avrà una carta dotata di codice iban inglese che consente di effettuare non solo pagamenti ma anche bonifici. Come per i prelievi anche il costo dei bonifici cambia in base al tipo di carta scelto. In genere, al versione standard concede la possibilità di eseguire un certo numero di bonifici mensili gratuiti stesso discorso per quella premium che però consente di averne un numero maggiore a fronte di costi di commissione superiori.

Per quanto riguarda i bonifici questi sono diretti, ovvero immediati, basta conoscere l’iban del conto corrente o della prepagata abilitata verso cui devono essere effettuati. Anche in tal caso sarà un gioco da ragazzi riuscire a portare l’operazione a termine poiché risulta essere di immediata comprensione. Così come possono essere inviati, i bonifici si possono anche ricevere, senza difficoltà presso il proprio conto corrente e la valuta è immediatamente visibile.

Sistema p2p tra Carta Revolut

Un particolare metodo di versamento diverso dal bonifico ma molto simile allo stesso è quello definito p2p, ovvero peer to peer. Nello specifico permette di inviare o ricevere denaro ad amici e parenti con un solo click. Questo metodo si può mettere in atto esclusivamente tra carte dello stesso gestore e non nei confronti di tutte le carte prepagate.

Anche in questo caso, l’operazione sarà gratuita senza alcun costo nascosto. Si tratta di una caratteristica che è possibile sfruttare ad esempio per garantire ai clienti l’opportunità di ricevere o inviare denaro in famiglia per raccolte fondi o per il pagamento di abbonamenti delle principali pay tv o ancora per raccogliere denaro necessario per una gita. Insomma, si tratta di sistemi interno nos estremamente apprezzati considerata la gestione digitale della carta e l’immediatezza della stessa.

Pagamenti contactless

Come è possibile notare direttamente sulla parte principale della carta, ovvero quella anteriore, la stessa può essere utilizzata per pagamenti contactless. Come funzionano? Basterà recarsi in qualsiasi esercizio commerciale fisico e concludere il pagamento con la carta.

Per questo operazione, non è necessario inserirla ma basterà appoggiarla al pos perché riesca a comunicare alla banca l’esecuzione dei dati e la presenza di fondi sufficienti per concludere la transazione. Il risultato è che considerando questo metodo, per le spese inferiori alla cifra di 50 euro non sarà necessario nemmeno inserire il codice pin. Senza alcuna preoccupazione per la sicurezza poiché Carta Revolut è tra le più sicure presenti sul mercato.

Opzione spese di gruppo Carta Revolut

Una delle opzioni più apprezzate è quella che consente di gestire le spese di gruppo. Si tratta di una caratteristica che è possibile sfruttare ad esempio per garantire ai clienti l’opportunità di ricevere o inviare denaro in famiglia per raccolte fondi o per il pagamento di abbonamenti delle principali pay tv o ancora per raccogliere denaro necessario per una gita.

Insomma, si tratta di sistemi interno nos estremamente apprezzati considerata la gestione digitale della carta e l’immediatezza della stessa. Per utilizzarla al meglio, basterà consentire all’applicazione di Carta Revolut si accedere alla lista dei contatti e procedere a creare un gruppo con questi ultimi. A questo punto, si potrà inserire la cifra da pagare e al stessa app procederà alla suddivisione equa della spesa per tutti i partecipanti al gruppo. Ottima soluzione anche quando sia necessario eseguire dei regali, con Carta Revolut infatti tutti potranno pagare la loro quota senza difficoltà o bisogno di raccogliere denaro cercando ogni persona.

Sistema di cashback Carta Revolut

Con il cashback pari allo 0,1%, Carta Revolut consente ai propri clienti di ottenere un rimborso a seguito di qualsiasi operazione eseguita. Nello specifico, subito dopo aver proceduto all’acquisto ad esempio, la percentuale prevista verrà accreditata sul conto. I clienti potranno così destinare questo denaro per specifici acquisti o ancora per godersi una vacanza. Il cashhback è un ottimo modo per risparmiare qualcosa da mettere da parte per un acquisto particolare senza sforzo o sacrificio. Questo inoltre è uno dei migliori servizi poiché l’accredito è immediato e non sarà necessario richiederlo al raggiungimento di una soglia determinata come in genere funziona per altri servizi simili. Tutte le operazioni saranno automatiche e accessibili.

Home banking Carta Revolut

Oltre alla possibilità di richiedere direttamente online la Carta Revolut è possibile sfruttare il servizio di home banking per portare a termine ogni genere di operazione. In primis è bene chiarire che una volta ottenuta l’apertura della carta, il soggetto potrà determinare le proprie credenziali per iniziare a gestire online tutto ciò che riguarda il suo conto.

Nello specifico oltre ad avere l’opportunità di poter scaricare l’applicazione della Carta Revolut, si può inoltre ottenere tutto ciò che si desidera entrando direttamente all’interno del sito web. Basta infatti inserire le credenziali per avere l’accesso alle funzioni del conto e richiedere ad esempio l’effettuazione di un bonifico oppure l’esecuzione di caroselli o accessori destinati per conservare il denaro o destinarlo al raggiungimento di un obiettivo.

Inoltre, coloro che solitamente eseguono documentazione necessaria per la gestione dei propri conti o ancora per consegnarla al commercialista, possono evitare di recarsi all’istutito di credito, richiedendo quanto necessario direttamente online non resta infatti che scaricare e stampare la documentazione con risparmio di tempo e denaro. Allo stesso modo, quando la Carta Revolut viene richiesta per curare le trasferte dei propri operai non sarà difficile richiedere che gli stessi mantengano le fatture dato che si possono caricare nell’immediato.

Applicazione Carta Revolut

L’applicazione che la carta prepagata in questione mette a disposizione di tutti coloro che decidono di richiedere questa carta, consente di sfruttare tutte le potenzialità del conto direttamente dal proprio smartphone.

Non bisogna fare altro che scaricarla, la stessa è compatibile con tutti i sistemi operativi e, inserire le credenziali per l’accesso. A questo punto, non si dovrà fare altro che verificare nel comodo menù a tendina quanto necessario. Si potranno creare dei gruppi di spesa garantendo l’accesso ai contatti così da poter ottenere denaro per i pagamenti in comune o in alternativa procedere alla verifica del saldo oppure all’esecuzione di bonifici o ricaricare alla prepagata. Insomma, qualsiasi operazione è accessibile direttamente dal proprio cellulare.

La versione virtuale di Carta Revolut

Chi lo desidera può semplicemente richiedere la versione virtuale della carta, nello specifico, non sarà necessario attendere la consegna della stessa da parte del corriere ma sarà subito attiva e pronta all’uso. A quel punto, non si dovrà fare altro che procedere all’attivazione mediante una ricarica e si potrà semplicemente acquistare online o procedere con ogni altra operazione.

Carta Revolut è compatibile con i sistemi di pagamenti presenti nei wallet degli smartphone nello specifico, si potrà sfruttare Apple Pay o Google Pay per poter porre a termine le operazioni in maniera immediata. A quel punto, i clienti potranno pagare anche presso gli esercenti fisici o semplicemente concludere degli acquisti online senza difficoltà.

Come si può leggere il saldo

Per avere una lettura completa del saldo ma anche delle movimentazioni, basta inserire le credenziali nell’app o sulla pagina del proprio pc dedicata alla gestione della Carta Revolut per avere una visione chiara. Sarà inoltre possibile accorgersi nell’immediato di eventuali movimenti sospetti e bloccare la carta o ancora, verificare tutte le spese che sono state sostenute per una migliore gestione delle proprie finanze.

Cosa fare se la Carta Revolut si smagnetizza

Può accadere, magari per l’usura o a causa si qualche altro problema, che la carta si possa smagnetizzare. Quando questo accade, risulta impossibile poter inserire all’interno degli sportelli bancari la carta per ottenere il prelievo di contanti.

Motivo per cui l’unica soluzione risulta essere quella di contattare la società per farsi rilasciare una nuova carta. In base al piano tariffario scelto, questa operazione potrebbe avere dei costi variabili, anche se, in genere, non ci sono costi aggiuntivi se non 5 euro per poter ottenere l’invio all’indirizzo indicato della nuova carta. La stessa sarà una copia di quella precedente e dunque pronta all’uso con il saldo precedente e senza altre differenze.

Cosa fare in caso di smarrimento

Capita spesso di dimenticare dove si conserva la carta ma nell’ipotesi peggiore, non si tratta di una semplice dimenticanza ma di un furto della stessa. Per porre rimedio a questo inconveniente Carta Revolut può essere immediatamente bloccata dall’applicazione oppure entrando nel sito principale con le proprie credenziali.

Inoltre, nel caso in cui vengano effettuati degli acquisti illeciti, è possibile accorgersi immediatamente del furto grazie ala possibilità di ricevere notifiche push o sms ad ogni operazione così da poterla autorizzare. Questo consente di risolvere il problema in maniera immediata garantendo la massima sicurezza.

Costi dei piani di Carta Revolut

I costi della Carta Revolut dipendono dalla tipologia di carta richiesta e dal piano a cui si preferisce affidarsi per la gestione della propria economia. Non manca ad esempio chi preferisce optare per la versione standard chi invece preferisce quella premium.

La differenza ovviamente risiede nella maggioranza di servizi offerti, superiori nel caso della versione premium. I costi nel primo caso sono pari a 0 per quanto riguarda l’attivazione nel secondo invece ci sarà il canone da pagare pari a 7,99 mensile. In ogni caso, per la spedizione della carta bisognerà pagare un prezzo pari a 5,99. Chi desidera avere delle carte in più rispetto alla prima, dovrà pagare un canone di 5 euro per ogni carta aggiuntiva che non si dovrà sostenere, qualora si scelta di averne solo una.

Per quanto riguarda la conversione della valuta, in base al momento in cui si esegue, si dovrà sostenere un percentuale di commissione pari allo 0,1%. Per chi ha il piano base anche prelievi e bonifici dopo quelli gratuiti avranno un prezzo, per il piano premium invece il numero dei prelievi e bonifici offerti è sicuramente maggiore proprio perché si sostiene già il canone mensile. In ogni caso, non ci sono dei costi aggiuntivi da sostenere che potrebbero rendere ancora più onerosa la gestione del conto con Carta Revolut.

Limiti Carta Revolut

Per quanto riguarda i limiti, Carta Revolut come tante altre carte prepagate regala molte soddisfazioni a coloro che vogliono la migliore gestione delle proprie finanze senza sostenere i costi connessi ad un conto corrente. I limiti come i costi variano in relazione al piano scelto anche per quanto riguarda il fatto che gli stessi sono adatti ad un uso quotidiano o più aziendale. Per quanto riguarda i prelievi, si tratta di limiti abbastanza elevati, si parla di ben 200 euro giornalieri che si possono prelevare. In alternativa, sarà necessario richiedere la versione premium. Superati i cinque mila euro di giacenza inoltre, le parti dovranno compilare un modulo apposito dedicato a coloro che hanno denaro depositato all’estero.

Assicurazione Carta Revolut

La Carta Revolut propone un prospetto assicurativo molto interessante e che fa gola alla gran parte di coloro che possiedono un conto. Nello specifico, quando si verifica il caso di un acquisto fraudolento o sbagliato, grazie all’assicurazione sarà possibile ottenere il rimborso. Dicasi lo stesso anche per quanto riguarda il fatto della prenotazione di biglietti sui principali mezzi di trasporto o in alternativa per i i bagagli. In caso di ritardi, cancellazioni, o ancora qualora il bagaglio fosse smarrito, i clienti potranno ottenere il rimborso dell’assicurazione. Stesso discorso potrà ancora essere fatto per la gestione della spese sanitarie, il conto prevede infatti l’opportunità di poter pagare le spese sanitarie e ottenere il
rimborso fino a mille euro spesi.

Trading e investimenti

Le operazioni di trading e investimento concesse a coloro che richiedono il conto premium risultano di grande valore per tutti coloro che vogliono gestire al meglio il loro denaro e senza troppe preoccupazioni. Si tratta di operazioni di piccola portata che possono comprendere anche i bitcoin e che assicurano anche la possibilità di gestire il portafoglio azionario in completa autonomia.

Opinioni e recensioni sulla Carta Revolut

I clienti che hanno sottoscritto uno dei piani tariffari di Carta Revolut sono entusiasti dello stesso, consentono infatti di poter avere la massima certezza anche per quanto riguarda la sicurezza della gestione dei costi. nello specifico, sarà possibile ricevere email, sms o anche notifiche per non avere dubbi circa l’esecuzione delle varie operazioni. Inoltre, i clienti hanno confermato la presenza di un servizio di assistenza estremamente presente e competente pronto a ricevere qualsiasi problematica e a risolverla sia via chat o email che per telefono.

Conclusioni su Carta Revolut

Non ci sono dubbi sul fatto che Carta Revolut risulta essere una delle più complete e funzionali tra quelle presenti sul web. Si tratta di un sistema vantaggioso perché consente di avere un conto corrente senza il costo necessario per la sua gestione. Inoltre, in termini di sicurezza e ampiezza delle offerte, la carta risulta essere una delle migliori tra quelle presenti sul web con diverse occasioni per poter gestire il denaro al meglio senza difficoltà improvvise. Inoltre, l’assicurazione, i servizi dedicati all’investimento e tante altre piccole attenzioni che assicurano ai clienti sono uno dei migliori servizi che è possibile avere per una gestione completa del conto.

Lascia un commento

Carte Prepagate a Costo Zero o con IBAN estero!SCOPRI DI PIU'