Carta prepagata per minorenni: La top 5 (2019)

Cerchi una carta prepagata per i minori? Quale conviene scegliere? Quali caratteristiche deve avere una carta prepagata per soddisfare le esigenze dei tuoi figli?

In commercio esistono tantissime carte prepagate pronte ad essere utilizzate per concludere gli acquisti online o presso gli esercenti commerciali convenzionati.

Ma quali sono quelle che sanno dare al proprio figlio una riserva di denaro aggiuntiva in caso di viaggio di studio o di shopping e sono strumenti di pagamento utili per non portare troppo contante?

Scopriamo in questa guida quali sono le migliori carte prepagate che possono essere un mezzo utile per educare dal punto di vista finanziario i propri figli.

Carte prepagate per minorenni: caratteristiche

Le carte prepagate per minorenni sono strumenti di pagamento adatti ai bambini e ragazzini under 18 che non vogliono andare in giro con il contante e vogliono concludere acquisti online o presso gli esercizi convenzionati.

Anche se dal punto di vista tecnico-funzionale sono carte che vengono concesse a tutti, esistono in commercio delle carte prepagate create apposta per i minorenni.

Infatti, sono strumenti di pagamento per i giovani, che non vogliono andare in giro con il contante, non vogliono aprire un conto corrente e ricercano una soluzione senza costi occulti.

Sono sicure e affidabili. Rispetto alle carte prepagate dei genitori, quelle per i figli minorenni hanno plafond di spesa più bassi.

Carte prepagate per minorenni: a chi richiederle?

Le carte prepagate per gli under 18 possono essere richieste recandosi in banca o alle Poste accompagnati da un genitore.

Per procedere al rilascio delle carte prepagate per i minorenni è necessario presentare i seguenti documenti: documento di identità in corso di validità, codice fiscale del titolare e del richiedente.

Carte prepagate minori: quali scegliere?

Quali carte prepagate scegliere per soddisfare le esigenze dei tuoi figli?

Ecco la lista delle migliori carte prepagate per soddisfare le esigenze dei tuoi bambini e ragazzi.

Carta Conto Hype

Carta Conto Hype è la soluzione smart per maggiorenni e minorenni che consente di soddisfare ogni esigenza dei tuoi figli.

È una carta di pagamento contactless che puoi ricaricare facilmente dalla tua App senza alcun tipo di problema o di costo aggiuntivo.

È una ricaricabile con IBAN, che puoi utilizzare per concludere transazioni online o presso i negozi fisici convenzionati. Inoltre, consente di ricevere gli accrediti tramite bonifico bancario in area SEPA.

Con questo tipo di carta ogni minorenne può:

  • Effettuare Bonifici
  • Ricevere Bonifici
  • Ritirare denaro contante agli ATM
  • Avere a disposizione una App multifunzionale ed utilizzabile ovunque ci si trovi,
  • Pagare in qualunque attività commerciale tramite POS.

Carta Hype Start è la carta prepagata migliore se non si vuole sostenere costi di attivazione, canoni annui, costi di ricarica, oneri occulti e poco trasparenti.

Per maggiori informazioni clicca sulla Recensione.

UniCreditCard Click

Per rendere più sicure le transazioni online, UniCreditCard Click è la carta prepagata per gli under 18enni che consente di utilizzare il SecureCode, una password che viene chiesta nel momento dell’acquisto.

Oltre alla sicurezza questa carta prepagata consente di ricaricare l’importo necessario per concludere gli ordini online o presso i negozi fisici convenzionati.

Inoltre, questa carta è assolutamente versatile e permette di gestire le proprie risorse finanziarie in modo trasparente ed oculato, senza oneri e costi aggiuntivi.

Come ogni altra ricaricabile, questa prepagata non necessita di essere abbinata ad un conto corrente e consente di fare acquisti ovunque, in Italia e all’estero, e online. L’importante è rivolgersi agli esercizi aderenti al circuito Mastercard.

UniCreditCard Click ha un plafond di 5.000 €, con un tetto massimo di 750 € giornalieri solo per i prelievi, e può essere ricaricata 24 ore su 24.

Può essere ricaricata anche direttamente dai genitori.

BNL YouPass

BNL YouPass è la carta prepagata gratuita del gruppo BNP Paribas che prevede un plafond massimo di 5.000 euro, il limite massimo è di 999 € al giorno con la carta e di 250 € al giorno il prelievo.

Supporta la tecnologia Contactless, grazie alla quale si può fare a meno del codice PIN per acquisti inferiori a 25€. È inoltre dotata di codice IBAN usufruibile per ricaricare e ricevere accrediti.

La versione per i minorenni può essere richiesta dai clienti BNL che hanno figli con età non inferiore ai 10 anni.

Si tratta di una carta sicura che consente ai giovani di iniziare ad approcciare con la buona gestione delle risorse finanziarie e sotto l’attento monitoraggio dei genitori.

Questa carta è personalizzabile e permette ai figli di scegliere un’immagine fra quelle disponibili nella galleria e di inserire sulla carta il proprio nome e cognome.

Nexi Speed

La carta prepagata Nexi Speed è la carta che ha sostituito la popolare CartaSì. Il suo successo è legato al fatto di essere accettata praticamente ovunque grazie al collegamento con i circuiti internazionali Visa o Mastercard.

Inoltre, Carta Nexi Speed è utilizzabile senza limiti sia per pagamenti in negozi tradizionali sia per fare acquisti in tutta sicurezza su store online.

Il costo annuale è di 35 euro e può essere richiesta da un genitore del minore che abbia un conto corrente in Italia.

È una carta prepagata versatile e multifunzionale, che può essere gestita tramite una semplicissima App, la App Nexi Pay, disponibile sia per iOS che per Android e permette all’intestatario di consultare il saldo delle spese e i limiti della carta in ogni momento.

PostePay

Un “classico” del panorama delle carte prepagate ricaricabile è la PostePay offerta da Poste Italiane SpA.

Si tratta di una delle carte prepagate più apprezzate dagli italiani, in particolare dai giovani che la utilizzano ovunque per concludere acquisti online e presso gli store fisici.

Non richiede l’apertura di un conto corrente e può essere ricaricata tranquillamente in contanti recandosi presso un qualunque ufficio postale o attraverso gli ATM Postamat.

In alternativa, è possibile ricaricarla anche attraverso i siti postepay.it e poste.it scalando l’importo da una SIM Card.

La Postepay Standard è di 10 € per la sua attivazione e zero spese di mantenimento e gestione.

Subito dopo la prima ricarica, la carta è immediatamente utilizzabile fino ad esaurimento dell’importo disponibile.

Le altre commissioni per i prelievi sono ascrivibili alle seguenti:

  • 5 € da ATM in caso di Paesi extra comunitari,
  • 1,75 € da ATM bancario abilitato (in Italia e in Paesi dell’Unione Europea),
  • 1 € da ATM Postamat.

Per maggiori dettagli leggi la Recensione completa.

Iscriviti al Canale Telegram per ricevere le news ---> CLICCA QUI
  Disclaimer: filippomartin.com è un sito web con finalità informative e didattiche ed i contenuti presenti non rappresentano ne un consiglio di investimento ne devono essere intesi come sollecito alla raccolta di pubblico risparmio. Anche eventuali strumenti finanziari presenti nel sito web sono solo a scopo informativo e didattico. Inoltre i CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in breve tempo a causa alla leva. Tra il 66 % e l'89% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD. Dovresti quindi considerare i rischi di perdita di soldi. Inoltre le performance passate non sono indicatori di risultati futuri.
LEGGI ANCHE:

Lascia un commento

Come iniziare con BitcoinScopri di più