Codice Tributo 1668: Cos’è e come compilare Modello F24

Codice Tributo 1668

Il modello F24 si utilizza per pagare le imposte e le tasse, tramite i codici tributi facciamo la distinzione di ciò che stiamo pagando. In questo articolo parleremo del codice 1668 cercando di capire come funziona.

Codice Tributo 1668: Cos’è ed a cosa si riferisce?

Il codice tributo 1668 viene usato pagare gli interessi nel caso in cui si decida di pagare a rate gli F24 relativi alla dichiarazione dei redditi o del 770.

Non tutte le tasse possono rateizzate, questo codice solitamente si usa per le rateizzazioni del primo acconto o dei saldi, quelli che si cominciano a pagare quando viene elaborata la dichiarazione dei redditi, mentre per gli acconti di novembre bisogna pagare in un unica rata.

Come pagare il codice tributo 1668

I titolari di partita iva non possono utilizzare il modello cartaceo.

Se il modello F24 ha delle compensazioni o saldo zero bisogna utilizzare i canali dell’Agenzia delle Entrate (Entratel/F24 online o intermediari) se il saldo è positivo e senza compensazioni possono utilizzare se vogliono l’Home Banking.

I non titolari di partita iva possono pagare con il modello cartaceo esclusivamente se hanno un saldo diverso da zero e non ci sono compensazioni all’interno, in questo caso possono recarsi negli sportelli dell’Ade, in banca o negli uffici postali

Il versamento può essere effettuato in contanti o con altri sistemi di pagamento tracciati.

Nel caso in cui il modello F24 abbia il saldo diverso da zero ma con delle compensazioni all’interno si potrà ricorrere all’Home Banking o agli Intermediari.

Nel caso in cui il modello F24 abbia un saldo pari a zero si ha l’obbligo di utilizzare i canali dell’Agenzia delle Entrate quindi Entratel F24 online oppure tramite ricorrere agli intermediari abilitati (commercialisti, caf)

1668 Codice tributo: Come compilare il modello F24

La sezione di riferimento è la “Sezione Erario”,

va compilato la colonna “importi a debito versati”, indicando:

  • Il codice 1668 nella colonna del codice tributo
  • la rateizzazione/regione/prov/mese rif: non va compilata
  • bisogna inserire l’anno e gli importi a debito

E’ possibile compensare il tributo con crediti di altra natura

Cosa fare se ho sbagliato codice tributo?

Ci sono due metodi per correggere un F24 sbagliato:

Con l’istanza cartacea di correzione del modello F24

Mandando una lettera direttamente all’agenzia delle entrate specificando il motivo della correzione allegando f24 ed un documento di riconoscimento nel link potete trovare un fac-simile.

Esiste un altro metodo più facile ed immediato è quello di correggere direttamente online tramite il sistema civis modifica f24 per gli utenti entratel o fisconline, gli intermediari lo possono utilizzare anche per i loro clienti.

Basta entrare nel sito dell’agenzia delle entrate con le proprie credenziali, una volta entrati nella propria area riservata bisognerà accedere al servizio civis e selezionare “Richiesta modifica F24”, fare le rettifiche ed in breve tempo si avrà f24 verrà modificato l’utente avvisato tramite sms o email.

Ravvedimento codice 1668

Per questo tributo fare il ravvedimento risulterà inutile, bisognerà ricalcolarlo.

Codice tributo 1668: Conclusioni

Il pagamento rateale è comodo per “distribuire” il pagamento delle imposte in più mesi.

Lascia un commento

VUOI SAPERE COME FUNZIONANO I BITCOIN?LEGGILO QUI