Codice Tributo 456T: Cos’è e come compilare Modello F23

Codice Tributo 456T

Il modello F23 viene utilizzato per quelle tipologie di imposte non comprese nel modello F24. Si paga in formato cartaceo in quanto non può essere generato con i sistemi telematici. Le imposte che si pagano con questo modello sono: imposta di registro, ipotecaria e catastale, imposta sulle successioni e donazioni, tasse e imposte indirette e relativi accessori, sanzioni, tasse e entrate demaniali.

Codice Tributo 456T: Cos’è ed a cosa si riferisce?

Il codice tributo 456T viene utilizzato per il pagamento dell’imposta di bollo tassa sui contratti di borsa

In origine era stato destinato per il pagamento dell’imposta di bollo per i contratti di borsa quindi riguardava gli

  • Istituti di credito,
  • Sim, altri intermediari finanziari,
  • società fiduciarie

Poi è stato esteso per tutti quei contribuenti che hanno la necessità di pagare l’imposta di bollo in modo virtuale

Come pagare il codice tributo 456T

L’importo viene stabilito da apposite modulistica una volta quantificato l’importo va pagato con il modello F23 in triplice copia da presentare all’ufficio postale o presso gli istituti bancari o i concessionari.

Il modello f23 non può essere compensato con tributi a credito.

456T Codice tributo: Come compilare il modello F23

Per generare il modello bisogna avvalersi dei programmi che mette a disposizione l’Agenzia delle entrate per le singole istanze e seguire le istruzioni
Scelta del tipo di pagamento da effettuare: selezionare la voce “Altri casi ”.

indicazione dei codici fiscali: compilare con il codice fiscale dell’impresa e, eventualmente, del legale rappresentante.

indicazione dei dati anagrafici: compilare con i dati relativi alla banca o all’ufficio postale presso il quale si intende eseguire il pagamento e con i dati dell’impresa.

indicazione dei dati del versamento: compilare i quadri con le seguenti informazioni:

Ufficio o ente: inserire il codice dell’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate competente per il Comune presso il quale si sta presentando l’istanza.
Estremi dell’atto o del documento:

Anno: inserire l’anno corrente

Numero: inserire il codice attribuito all’istanza dallo sportello telematico reperibile nella sezione “dati generali” dell’istanza.
Tributi:

Codice tributo456T

Importo: inserire l’importo relativo all’imposta di bollo dovuto

Cosa fare se ho sbagliato codice tributo?

Per correggere gli errori formali basta inviare un’istanza in carta semplice con la descrizione degli errori e la copia del modello F23, se l’errore riguarda il codice ufficio inviare l’istanza in entrambi gli uffici, sia quello sbagliato che quello corretto

Ravvedimento e Sanzioni codice 456T

Codice tributo ravvedimento operoso imposta di bollo – Sanzione pecuniaria 675T

Le percentuali sono:

  • Primi 14 giorni dalla violazione 0,20% giornaliero
  • Dal 15esimo al 30esimo giorno dalla violazione 1/10 del minimo
  • Fino a 90 giorni dalla violazione o dal termine di presentazione della dichiarazione 1/9 del minimo
  • Dal 91esimo giorno ad un anno dalla violazione o entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all’anno in cui è stata commessa la violazione 1/8 del minimo
  • Oltre un anno ma entro 2 anni dalla 1/7 del minimo
  • Oltre i 2 anni dalla violazione 1/6 del minimo


Codice tributo 456T: Conclusioni

Tutti i modelli F23 sono consultabili presso il proprio cassetto fiscale

Lascia un commento

Come iniziare con BitcoinScopri di più