Codice Tributo 678T: Cos’è e come compilare Modello F23

Codice Tributo 678T

Alle volte il modello F23 viene utilizzato per pagare le sanzioni di imposte e tasse pagate con il modello F24

Come nel caso che andremo a descrivere sotto, il codice 678T che va utilizzato per pagare la sanzione dell’imposta di concessione governativa per la vidimazione dei libri sociali che nel modello F24 ha il codice 7085

Con questo modello solitamente si pagano quelle imposte non comprese nel modello F24

Codice Tributo 678T: Cos’è ed a cosa si riferisce?

Il codice tributo 678T viene utilizzato per il pagamento delle sanzioni sulla tassa di concessione governativa

Tale tassa va pagata ogni anno entro il 16 di marzo di ogni anno, deve essere pagata dalle società di capitali.

Come pagare il codice tributo 678T

L’F23 si paga negli Uffici postali presso gli istituti bancari, presso gli sportelli dell’Agenzia della riscossione (ex equitalia), sono poche le banche che permettono di pagarle direttamente a casa con il servizio Home Banking.

Di conseguenza per pagarla bisogna andare di persone

Questo tipo di modello non può essere compensato.

678T Codice tributo: Come compilare il modello F23

La tassa 7085 va pagata con l’F24 mentre le sanzioni andranno inserite nell’F23 bel seguente modo:

nel campo 6: il codice ufficio “RCC”;
nel campo 9: la causale “SZ”;
nel campo 11: il codice tributo “678T – Sanzione pecuniaria tasse sulle CC.GG.
e poi inserire l’importo dovuto a seconda della “ritardo” del pagamento seguendo le percentuali che andremo a descrivere sotto.

Cosa fare se ho sbagliato codice tributo?

Gli errori formali possono essere corretti tramite un’istanza carta libera, dove vanno inseriti i dati anagrafici, nome, cognome, data di nascita, indirizzo, codice fiscale, nell’oggetto inserire “Comunicazione ravvedimento per errato codice tributo e/o codice ufficio indicato su modello F23” nella lettera va descritto il motivo dell’istanza e l’errore da correggere.

Ravvedimento e Sanzioni codice 678T

Nel caso di mancato o ritardato e l’ufficio di competenza non abbia già notificato la sanzione le società possono mettersi in regola ricorrendo all’istituto del ravvedimento operoso. L’omesso e/o il ritardato versamento della tassa di vidimazione libri sociali, codice tributo 7085, prevede una sanzione amministrativa che va dal 100% al 200% della tassa stessa (art. 9 comma 1 DPR 641/1972 e art. 8 D.Lgs. 473/1997, riferimento sito Agenzia delle Entrate). Pertanto, se si considera la sanzione dal 100% al 200% della tassa, in caso di ravvedimento operoso la sanzione si riduce a:

  • a 1/9 del minimo se la regolarizzazione dal 31° al 90° giorno dalla scadenza
  • a 1/8 del minimo, se la regolarizzazione dal 91° giorno ed entro un anno dalla scadenza del versamento
  • a 1/7 del minimo, se la regolarizzazione avviene entro due anni

Oltre al versamento della tassa, e delle sanzioni vanno versati gli interessi moratori calcolati al tasso legale annuo (pari allo 0,3%% dal 1° gennaio 2018)

Codice tributo 678T: Conclusioni

Le Società di capitale che pagano la tassa di concessione governativa sulla vidimazione, pagano la metà sui bolli da apporre nei libri sociali rispetto alle ditte individuali

Lascia un commento

Come iniziare con BitcoinScopri di più