Codice Tributo 8926: Cos’è e come compilare Modello F24

Codice Tributo 8926

Il modello F24 viene utilizzato per pagare i tributi, ogni codice ha una funzione specifica, conoscerli ci aiuterà ad avere un rapporto più consapevole con il fisco.

Nell’articolo che segue spiegheremo il codice tributo 8926 quando e come si usa.

Codice Tributo 8926: Cos’è ed a cosa si riferisce?

Il codice tributo 8926 si utilizza per pagare la sanzione pecuniaria dell’Addizionale comunale all’IRPEF.

Come pagare il codice tributo 8926

Va inserito nell’F24 con il quale intendiamo sanare i debiti per l’Addizionale comunale IRPEF, per mancato od insufficiente versamento, assieme alla sanzione dovremo pagare gli interessi e naturalmente Addizionale comunale l’Irpef a cui fa riferimento.

Per effettuare il pagamento basta seguire le regole generali che riguardano gli f24 che sono strettamente collegati al saldo e dall’utilizzo o meno di compensazioni:

  • Se hanno saldo zero vanno pagati esclusivamente attraverso i servizi dell’Agenzia delle entrate sarebbe a dire Entratel o Fisconline
  • Se hanno saldo debito ma con compensazioni per titolari di partita iva è obbligatorio pagare attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate cioè Entratel o Fisconline, mentre i privati possono pagare anche utilizzando home banking.
  • Se hanno saldo a debito e senza compensazioni i titolari di partita iva possono pagare con Fisconline Remote o Entratel o Home banking i privati hanno la possibilità di pagare in contanti utilizzando il modello cartaceo recandosi in banca, negli uffici postali o presso uffici dell’Agenzia delle Entrate.

8926 Codice tributo: Come compilare il modello F24

Va inserito nella ”Sezione IMU ed altri ed altri tributi locali”.

e va compilato nel seguente modo

nella colonna codice ente/codice comune inserire il codice del Codice comune (Tabella dei Codici Catastali dei Comuni)

i campi a seguire: ravv – immob. variati – acc. – saldo – numero immobili –

non vanno compilati

nella colonna codice tributo inserire il codice 8926

la parte di rateizzazione non va compilato,

bisogna inserire l’importo nel totale a debito Il saldo è il prodotto del calcolo tra gli eventuali crediti e debiti e va indicato nella voce ”Saldo G-H”.

Cosa fare se ho sbagliato codice tributo?

Se si sbaglia a compilare, niente paura è possibile correggere gli errori formali in qualsiasi momento.

Facendo un’istanza di correzione del modello tramite una lettera da inviare all’agenzia delle entrate, specificando le correzioni da fare, nel link potete trovare un fac-simile. (allegate il link del facsimile che vi mando)

Esiste un sistema più rapido per gli utenti entratel o fisconline, accedendo nella propria area privata è possibile compilare il civis modifica f24. Gli intermediari lo possono utilizzare anche per i loro clienti.

Nel sito delle agenzie delle entrate ci sono le istruzioni.

Con questo metodo verrete avvertiti tramite l’invio di un sms o di email dell’avvenuta variazione.

Ravvedimento codice 8926

Il codice 8926 si utilizza per sanare un mancato o insufficiente pagamento dell’Addizionale irpef è una “autodenuncia” che con delle sanzioni ridotte ti permette di metterti in regola con il fisco.

Prima paghi meno paghi, le sanzioni vanno dallo 0,1% per il ravvedimenti sprint sarebbe a dire entro 14 giorni fino ad arrivare ad un ravvedimento del 5% se viene sanata oltre i 2 anni

Codice tributo 8926: Conclusioni

Il ravvedimento serve per metterci in regola ed evitare sanzioni più pesanti, sono sempre soggetti a variazione. Per qualsiasi chiarimento chiamare il numero verde il numero verde 848.800.444 messo a disposizione dell’agenzia delle entrate.

Lascia un commento